Monreale, nasce l’Ambasciata della legalità

0
Araba Fenice desk

MONREALE. È nata oggi a Monreale la “Ambasciata della legalità”, tenuta a battesimo dall’arcivescovo monsignor Michele Pennisi.

Il Parlamento della legalità, associazione culturale che da decenni promuove la cultura della legalità contro le mafie, ha deciso di istituire una propria “ambasciata” in preparazione all’incontro di Papa Francesco con le vittime della mafia del prossimo 21 marzo.

“Un grazie di cuore – afferma Nicolò Mannino, storico promotore del Parlamento – lo indirizziamo a tutti gli studenti, docenti, genitori, autorità, ma principalmente all’arcivescovo mons. Pennisi, che con affetto paterno e con il suo singolare zelo a favore del Vangelo ci aiuta a crescere alla luce di quei grandi ideali che rendono un uomo ‘sentinella di un’alba nuova’, come amava ripetere il beato Papa Giovanni Paolo II”.

L’iniziativa nasce dell’ambito dell’incontro interculturale “Aspettando primavera” e del progetto “L’Italia… il mio Paese è bellissimo” che ha coinvolto diverse scuole dell’arcidiocesi, prima fra tutte la “Pietro Novelli”, sede dell’Ambasciata pronta a ospitare i cinque “delegati” scelti da ognuno degli altri istituti scolastici aderenti. Il presidente del Senato, Pietro Grasso, il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, e Caterina Chinnici, madrina del Parlamento della legalità, hanno espresso il proprio plauso per questa iniziativa

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com