Morte celebrale per Salvatore Lo Cascio, un malore mentre gioca a calcetto

0
Araba Fenice desk

E’ stata dichiarata la morte cerebrale per Salvatore Lo Cascio, il giovane trentunenne che due  giorni fa si è accasciato a terra mentre giocava a calcetto con il solito gruppo di amici. A rendere nota la brutta notizia sono stati i medici di Villa Sofia: “A questo punto – hanno dichiarato – siamo quasi alla fine del periodo di attesa necessario per confermare la morte cerebrale del giovane. Attenderemo fino alle 16”.

Adesso alla famiglia spetterà se acconsentire alla donazione degli organi. Salvatore era stato subito portato presso l’ospedale Ingrassia e dopo trasferito presso il nosocomio di Villa Sofia.

Il personale del 118, accorso ai campetti Florio nel quartiere Aquino-Molara, per ben due volte dopo il malore lo aveva strappato alla morte.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com