Gioca a calcetto, 31 enne si accascia a terra per arresto cardiaco ad Aquino

0
tusa big

Monreale. Stava partecipando a una partita di calcetto presso i campi Florio di Aquino Salvatore Lo Cascio, una partita tra amici come ogni settimana. All’improvviso il giovane di 31 anni, in seguito ad uno scontro di gioco, si è accasciato a terra e non ha dato segni di vita.
Subito i compagni hanno chiamato i sanitari del 118. Per circa 30 minuti il rianimatore ha eseguito un massaggio cardiaco e, nel momento in cui ogni azione di soccorso sembrava inutile, il cuore ha ripreso a battere. Il giovane è stato subito ricoverato all’ospedale Ingrassia, all’interno del reparto di rianimazione, in condizioni molto gravi.
La polizia sta adesso cercando di ricostruire l’accaduto per accertare eventuali responsabilità.
Per i medici che hanno soccorso il calciatore, bisognerà aspettare dei giorni per verificare se l’arresto cardiaco prolungato non ha provocato danni gravi. Gli amici che si trovavano nel campetto sono rimasti sconvolti. Così come i gestori dei campi di calcio.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com