Domani cerimonia inaugurale del nuovo vigneto di Verbumcaudo, intitolato a Placido Rizzotto

0
tusa big

Lunedì 10 avrà inizio alle ore 10,30 la cerimonia di consegna del vigneto “Placido Rizzotto” sul Feudo Verbumcaudo.

A 66 anni dalla scomparsa di Placido Rizzotto il nuovo vigneto, realizzato dall’Istituto regionale vini ed oli di Sicilia, sarà intestato al sindacalista.

L’ex feudo confiscato al boss Michele Greco è stato assegnato dall’Agenzia nazionale per i beni confiscati alla Mafia al consorzio “Sviluppo e Legalità. Oggi è gestito dalle tre cooperative “Placido Rizzotto”, “Libera Terra” e “Lavoro e Non Solo”.

“Questo – ha dichiarato il presidente del Consorzio Sviluppo e Legalità Filippo Di Matteo, sindaco di Monreale – è un ulteriore risultato importante. Ci eravamo impegnati  a raggiungere questo obiettivo con l’Agenzia Nazionale per i beni confiscati, quando ci ha individuati due anni fa come ente a cui è stata attribuita la responsabilità di restituire alla collettività il feudo di Verbumcaudo, e ci siamo riusciti. Per troppi anni questo feudo era rimasto inutilizzato nonostante la confisca. In questi due anni abbiamo rimesso in coltura l’intero feudo e questo di oggi è un ulteriore risultato e dimostra che quando c’è sinergia tra le istituzioni  lo Stato vince. Questa iniziativa servirà da volano per lo sviluppo di quella parte del territorio ed il nostro obiettivo finale è quello di creare le condizioni per poterlo affidare  ad una cooperativa che si verrà a creare con i giovani di questo territorio”.

Alle ore 11,30, nell’Aula Consiliare di Polizzi Generosa, si terrà il Seminario “Germogli di Speranze”.

Alla cerimonia sarà presente Rosy Bindy,Presidente Commissione Nazionale Antimafia, oltre ai familiari di Placido Rizzotto.

Dopo i saluti del commissario straordinario Baldassare INGOGLIA, interverranno il presidente del Consorzio “Sviluppo e Legalità”, Filippo Di Matteo, ed il direttore Lucio GUARINO, Francesco GALANTE, Pres. Cooperativa “Placido Rizzotto”, Salvo GIBIINO, Presidente Cooperativa “Pio La Torre”, Calogero PARISI, Pres. Cooperativa “Lavoro e non solo”, Maurizio PASCUCCI, Responsabile Naz. ARCI Campi di lavoro “Liberarci dalle spine”, Lucio MONTE, Direttore Generale “Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia”, Filippo PARRINO, Vice Pres. Lega Coop Sicilia, Salvatore TRIPISegretario Regionale Cgil-Flai Sicilia. Concluderanno i lavori il senatore Giuseppe LUMIA della Commissione Nazionale Antimafia, Dario CARTABELLOTTA, Assessore Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca mediterranea.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com