Oggi è 23/05/2018

Cronaca

Giornata contro il femminicidio al centro aggregativo anziani di Monreale

All’incontro hanno partecipato vari professionisti esperti in materia

Pubblicato il 8 marzo 2014

Giornata contro il femminicidio al centro aggregativo anziani di Monreale

Monreale, 8 Marzo. Una buona platea di pubblico ha partecipato ieri pomeriggio, Giovedì 7 Marzo 2014, all’incontro-dibattito contro il femminicidio organizzato dal centro aggregativo anziani di Monreale in collaborazione con l’assessorato alla solidarietà e con il coordinamento del consulente del Comune Isidoro Lo Piccolo.

Erano presenti l’assessore Giuseppe La Corte e la presidentessa del centro Rosaria Busè.

Al dibattito hanno preso parte come relatori alcuni professionisti esperti in materia, che hanno affrontato la tematica della violenza sulle donne da vari punti di vista, approfondendone tutte le sfaccettature.

Ad aprire gli interventi è stato l’avvocato Manlio Di Miceli, il quale ha esposto il punto di vista legale sull’argomento, sottolineando come la violenza sulle donne non si limiti ai casi di omicidio o di violenza sessuale, ma sia riferibile ad una vasta serie di attegiamenti, riconducibili alle minacce, alle umiliazioni ed infine alla violenza fisica.

Ognuno di questi atteggiamenti, ha spiegato Di Miceli, è punito dalla legge, in molti casi anche senza la denuncia diretta di chi li subisce.

In seguito è intervenuta la dott.ssa Anna La Corte, che ha approfondito la normativa specifica contro il femminicidio, soffermandosi sugli aiuti che la legge prevede per le vittime dello stesso, come la creazione di centri anti violenza, l’obbligo d’arresto in flagranza per chi commette il reato, il patrocinio gratuito esteso anche agli immigrati.

Ad affrontare la questione dal punto di vista socio-culturale è stata l’assistente sociale Valentina Alotta, che ha rimarcato con forza la necessità di salvaguardare la dignità di ogni persona umana ed in particolare quella delle donne, soprattutto nei casi in cui la violenza viene percepita come condizione normale di vita.

A chiudere il dibattito l’assessore La Corte, il quale ha ringraziato per i loro interventi i relatori, sottolineando come l’incontro odierno rientri nell’ampio percorso di crescita socio culturale intrapreso dagli iscritti al centro e dalla città tutta. L’assessore ha ricordato ai presenti l’esistenza di un numero di telefono governativo, il 1522, contro la violenza di genere. A questo numero è possibile rivolgersi, 24 ore su 24, per avere aiuto in via anonima e gratuita.

Al termine del suo intervento, La Corte ha usato parole forti, che non lasciano adito a dubbi di sorta: “chi opera violenza sulle donne non è un uomo, è un animale”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, corso Operatore del benessere: approvata la terza e la quarta annualità all’ente Ted

    Cronaca

    Monreale, 23 maggio 2018 - Approvata la terza e la quarta annualità del corso Operatore del benessere che si svolgerà nella sede di Monreale dell'ente di formazione professionale Ted. Il corso, che partirà tra quindici giorni, rientra nel programma operativo del Fondo sociale Europeo 2014-20..

    Continua a Leggere

  • Gli italiani vanno sempre più pazzi per i cellulari

    Cronaca

    Da quando la tecnologia mobile è arrivata nel nostro paese, noi italiani l'abbiamo adottata con grandissimo entusiasmo. Lo dimostrano i dati diffusi a febbraio da Enlabs: su 59 milioni di italiani, 43 milioni utilizzano internet e ben 49 milio..

    Continua a Leggere

  • Palermo, aula bunker. La giornata della legalità (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="64374,64375,64376,64377,64378,64379,64380,64381,64382,64383,64384,64385,64386,64387,64388,64389,64390,64391,64392,64393,64394,64395,64396,64397,64398"] Aula bunker dell’Ucciardone (Palermo), 23 maggio 2018 - Il 23 maggio del 1992 alle 17:58  l'auto su cui viaggiava ..

    Continua a Leggere

  • Monreale e i disservizi postali. Poste Italiane: “Installeremo cassette modulari sulle strade di ingresso alle unità abitative, per sopperire ad alcune carenze relative alla toponomastica e alle complessità morfologiche del territorio”

    Cronaca

    Monreale, 23 maggio 2018 - Si è tenuto ieri pomeriggio il tavolo tecnico tra comune di Monreale e Poste Italiane, per affrontare il problema dei disservizi riscontrati nel recapito della posta, soprattutto, ma non solo, nelle contrade monrealesi. Una questione sollevata dalla nostra redazione, e po..

    Continua a Leggere

  • Monreale. È ancora emergenza al cimitero. Decine di salme al deposito e aria irrespirabile

    Cronaca

    [gallery ids="64348,64349,64350,64351,64352,64353,64354"] Monreale, 23 maggio 2018 - È ancora emergenza all'interno del cimitero di Monreale. Al deposito ci sono tantissime salme alle quali non è stata ancora data una degna sepoltura. Protestano i cittadini, costretti, per portare qualche fiore..

    Continua a Leggere

  • Roberto Fico: «Continuare a cercare la verità sulle stragi e aggiornare le norme antimafia»

    Cronaca

    Palermo, 23 maggio 2018 - Roberto Fico, presidente della Camera dei deputati a Palermo, stamattina è a Palermo in occasione dell’anniversario delle strag..

    Continua a Leggere

  • La nave della Legalità sbarca a Palermo. Il corteo verso l’aula bunker VIDEO

    Cronaca

      Palermo, 22 maggio 2018 - Con l'operazione antimafia eseguita all'inter..

    Continua a Leggere

  • Blitz antimafia alla Noce. I nomi e le foto degli arrestati

    Cronaca

    [gallery ids="64197,64198,64199,64200,64201,64202,64203,64204,64205,64206"] Palermo, 22 maggio 2018 - Dieci gli arrestati nell'ambito dell'operazione antimafia della Mobile di Palermo nel quartiere Noce. Ecco i nomi: Giovanni Musso, Giovanni Di Noto, Salvatore Pecoraro, Fabio La..


  • Circonvallazione al buio e senza segnaletica orizzontale. Caputo scrive al Prefetto

    Cronaca

    Monreale, 22 maggio 2018 - Esiste una linea che separa dissesto finanziario di un comune e sicurezza dei cittadini? La mancanza di risorse può davvero mettere in pericolo la vita dei cittadini? Caso, ormai diventato emblematico, è la Circonvallazione di Monreale. L’importante asse viario, nel tr..


  • Operazione antimafia nella notte, 11 arresti alla Noce. Pizzo, feste religiose e intimidazioni

    Cronaca

    Palermo, 22 maggio 2018 - Anche la festa religiosa del quartiere serviva a mantenere gli uomini di Cosa nostra. La mafia non ha pietà: e impon..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com