Oggi è 28/05/2018

Letture (A) Normali

HARLEY QUINN

Oggi per Letture (A)Normali mi addentrerò in un territorio letterario diverso dal romanzo (verso cui ho più familiarità), ma sempre di notevole livello artistico: il fumetto

Pubblicato il 6 marzo 2014

HARLEY QUINN

Genere spesso bistrattato e sottovalutato, di cui io non sono per niente un’esperta. Ma non ci vuole esperienza per riconoscere la creatività artistica e la finezza stilistica (della storia e delle tavole) di un fumetto fatto bene, così come non ci vuole esperienza per riconoscere quando un romanzo è un capolavoro. E anche un fumetto può esserlo.

Nel 1940, la Detective Comics inaugura una nuova strip nei loro albi di nome Batman, che narra delle avventure del supereroe Batman, l'”Uomo Pipistrello”, e del suo braccio destro Robin, il “Ragazzo Meraviglia”, i cui scopi sono difendere la giustizia e l’ordine nella città di Gotham.

Già dal primo numero della storia fa la sua comparsa la nemesi di Batman, l’antagonista per eccellenza, il killer psicopatico Joker: capelli verdi, trucco da clown, geniale e diabolico. Lo scopo di Batman non può esistere senza Joker e viceversa, in un rincorrersi continuo, e quest’ultimo è uno degli antagonisti più difficili da capire, di una complessità senza eguali rispetto ai suoi colleghi.

Vi sono differenti versioni di Joker, tutte accomunate da un denominatore comune (a parte gli aspetti estetici peculiari): la follia. Una follia eccentrica e nebulosa, appassionata, incomprensibile, mai uguale a sè stessa, dallo humor nero come la pece, ma pur sempre metodica. Grant Morrison ci suggerisce che non si tratti di follia vera e propria, ma di una sorta di percezione sensoriale estrema, un caso raro di “super-normalità”. La sua pazzia è sia divertente che rabbiosa, oscura ed assassina, seminatrice di morte. Quando Joker viene catturato e rinchiuso nel manicomio criminale di Arkham, viene affidato alla giovane stagista Harleen Frances Quinzel, da poco laureata in psicologia e da sempre affascinata da lui, tanto da volerne scrivere un libro. Presto però il rapporto paziente – psicologo si trasforma in qualcosa di diverso. Joker rimane colpito dall’aspetto e dall’intelligenza della ragazza, si accorge che anche un uomo crudele come lui non può contrastare i sentimenti umani, ed inizia a corteggiarla. Le fa capire che i veri pazzi sono là fuori, non dentro quella prigione di matti. Harleen se ne innamorerà perdutamente, e lo fa evadere dal manicomio fuggendo con lui, non senza prima essersi procurata un costume da clown ed un trucco simile a quello del suo innamorato, trasformandosi definitivamente in Harley Quinn (la cui pronuncia in Inglese è arlequin, “Arlecchino”). L’apparente brava ragazza neo-psicologa si trasforma in un’assassina psicotica, pur conservando una stilla di dolcezza e allegria. Troverà una sincera amicizia nella criminale Poison Ivy, che le farà bere una speciale tisana che la renderà immune da tutte le tossine.

Da quì inizia la storia raccontata nell’albo che sto recensendo, che racchiude 4 storie diverse legate da una trama, intitolato Benvenuti Alla Festa!. Le storie narrano di quando Harley cercherà di farsi una vita da sola e di diventare una criminale indipendente, dopo che Joker, a causa di vari diverbi con la sua dolce metà, tenta di ucciderla, spezzandole il cuore.

Nel fumetto è sottolineata la forza di questa ex brava ragazza di Gotham, divenuta assassina per amore, diversa da tutte le bad girl dei fumetti che conosciamo: Harley è forte ma fragile, allegra e dolce, malvagia e sadica, spiritosa e perfida, che cerca di curare la sua cocente delusione d’amore a colpi di esplosioni e pistole. Una bambina ingenua, spietata e terribilmente triste, un personaggio senza eguali, al pari del suo folle amore Joker (il cui primo incontro ed innamoramento è narrato nel fumetto Mad Love), sui quali si può parlare per pagine e pagine.

Io, che non avevo mai letto fumetti in tutta la mia vita, a stento Topolino, sono rimasta letteralmente conquistata da questa malata e tormentata storia d’amore. Da questa donna spezzata, ma che a modo suo trova la forza di rialzarsi, desiderosa di essere indipendente e coraggiosa, che non ha nulla da invidiare ai vari killer uomini, e da questo assassino così pazzo, così sincero e così spaventosamente sensibile.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Miss Monreale 2018. Venerdì 1 giugno al via il casting (Nell’articolo come partecipare)

    Letture (A) Normali

    Monreale, 26 maggio 2018 - Al via il Casting per la seconda edizione di MISS MONREALE. Da venerdì 1 giugno, presso l’hotel Savoia di Monreale, in via Benedetto D’Acquisto, dalle 15,00 alle 19,00 cominceranno le selezioni. Dopo il successo della prima edizione del concorso di..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori. «Mancati incassi per 3 milioni». Tremano gli uffici comunali

    Letture (A) Normali

    Monreale, 28 maggio 2018 - Un danno di quasi tre milioni di euro alle casse del comune di Monreale e dell’Asp. Sono le cifre riportate nell’ordinanza firmata dal gip Fabio Pilato che ha portato all’

    Continua a Leggere

  • Il “Cimitero degli orrori” di San Martino delle Scale. La carriera di Giovanni Messina, da muratore a imprenditore milionario

    Letture (A) Normali

    Monreale, 28 maggio 2018 - Giovanni Messina, settantenne originario di Palermo, si era trasferito a San Martino, dove da anni vi abita con la moglie, Erminia Morbini, di origine monrealese, e con figli e nipoti. Oggi vive in una bella villa a fondo San Benedetto, immersa tra gli alb..

    Continua a Leggere

  • Spaccio di eroina allo ZEN davanti ai bambini. Neutralizzata una banda. Dosi vendute a 10€ (I NOMI DEGLI ARRESTATI E IL VIDEO DELL’OPERAZIONE)

    Letture (A) Normali

    [gallery ids="64892,64893,64894,64895,64896,64897,64898,64899,64900,64901,64902,64903"] Palermo, 28 maggio 2018 - I Carabinieri della Stazione di San Filippo Neri hanno eseguito un’ordinanza relativa all’applicazione di 8 misure cautelari, 5 in carcere e 3 divieti di dimora nel Comune di Pale..

    Continua a Leggere

  • Folla al Cimitero degli Orrori: “Abbiamo dato a Messina 10.000€. 5.000 per tumulare mio padre, altre 5.000 per riservare un posto accanto a lui per mia madre, ancora in vita. Soldi buttati al vento, così come gettata da qualche parte è la bara di mio padre” (IMMAGINI E VIDEO)

    Letture (A) Normali

    [gallery ids="64843,64844,64845,64846,64847,64848,64849,64850,64851,64852,64853,64854,64855,64856,64857,64858,64859,64860,64861,64862,64863,64864"] Monreale, 27 maggio 2018 - Rabbia, tanta rabbia, ma anche tante lacrime di disperazione per non sapere dove deporre un fiore o dove inginocchiarsi pe..

    Continua a Leggere

  • Domani a Piana degli Albanesi un gruppo di Ministri albanesi e kosovari

    Letture (A) Normali

    Piana degli Albanesi, 26 maggio 2018 - Domani, 27 maggio e il 28 maggio una delegazione di Ministri della Repubblica d’Albania e della Repubblica del Kosovo terranno visite ufficiali in Sicilia. In particolare domenica 27 a Piana degli Albanesi l’incontro verterà sul tema “Minoranze stor..

    Continua a Leggere

  • Le ossa dei morti nascoste nel cemento. Sono 12 gli indagati del Cimitero degli orrori

    Letture (A) Normali

    Monreale, 26 maggio 2018 – Quello che esce fuori dalle indagini dei carabinieri di Monreale sul cimitero di San Martino delle Scale è davvero inquietante e sconcertante. Non a caso i carabinieri lo hanno definito il «Cimitero degli Orrori». L’operazione di questa mattina, che ha portato agli ..

    Continua a Leggere

  • Ligabue in visita a Monreale. Toccata e fuga del famoso rocker

    Letture (A) Normali

    Monreale, 26 maggio 2018 - Stamattina Ligabue si trovava a Monreale. Il famosissimo rocker emiliano è stato avvistato nei pressi di piazza Vittorio Emanuele. Alla notizia numerosi fan hanno iniziato a dare la caccia a Ligabue Il cantante ha però fatto una fugace visita nella nostra città e non..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori a Monreale. NOMI E FOTO degli arrestati

    Letture (A) Normali

    [gallery ids="64792,64793,64794,64795"] Tutti sono gravemente indiziati di avere fatto parte di un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione di numerosi delitti tra cui quelli di truffa, falsità in atti pubblici commesse da privati, falsità in certificazioni, violazione di sepo..

    Continua a Leggere

  • Arresti a Monreale e avvisi di garanzia. Banda gestiva il cimitero VIDEO e INTERCETTAZIONI

    Letture (A) Normali

    Monreale, 26 maggio 2018 - Questa mattina, a partire dalle prime luci dell'alba, i carabinieri di Monreale sono impegnanti nell'operazione di esecuzione del..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori a Monreale. Arrestate 4 persone e numerosi avvisi di garanzia

    Letture (A) Normali

    Monreale, 26 maggio 2018 - Stamattina, su ordine della Procura della Repubblica di Palermo, i Carabinieri della Compagnia di Monreale in esecuzione di un’Ordinanza del G.I.P. presso il Tribunale di Palermo hanno arrestato 4 persone e sottoposto una quinta alla misura cautelare coercitiva d..


  • “La mafia uccide, il silenzio pure”

    Letture (A) Normali

    Monreale, 25 maggio 2018 - La Feltrinelli di Palermo Giovedì 31 maggio alle ore 18:30 dedica un intenso pomeriggio alla memoria di Peppino Impastato, nell’anno in cui ricorre il quarantennale della morte, con l’incontro “La mafia uccide, il silenzio pure”. La storia di Peppino – cele..


  • Fuori uscita liquami in via San Martino. La replica di Gelsomino e Zingales a Moncada

    Letture (A) Normali

    Monreale, 25 maggio 2018 - “Non so chi ha dato queste notizie mi assumo la responsabilità nel dire che non corrispondono a verità e che gli assessori presenti si sono semplicemente impegnati ad esaminare la problematica e cercare di trovare una soluzione dopo avere esaminato la pratica inerente ..


  • Capizzi: “Accertare responsabilità? Concordo con Caputo, ma necessario fare un’analisi approfondita su chi ha provocato danni già giudizialmente accertati, con sentenze emesse in via definitiva”

    Letture (A) Normali

    Monreale, 25 maggio 2018 - “Poche volte mi sono trovato d'accordo con l’avv. Caputo, e questa è una di quelle. Nella vita di ognuno di noi accadono talvolta dei fatti che danno una scossa, lasciano un segno, molto spesso in positivo, perché conducono a nuove r..


  • Fuoriuscita di liquami in via San Martino intervengono i tecnici

    Letture (A) Normali

    Monreale, 25 maggio 2018 -Fuoriuscita di liquami in via San Martino, zona Ponticelli. Su segnalazione dei cittadini questa mattina sono intervenuti sul posto i tecnici dell'Amap, rimane da verificare se il problema riguarda la fognatura del comune di Monreale.  Per risolvere una volta e..


  • A San Cipirello arriva il colore. Una piazza dedicata a Caronia, medico antifascista, e a Sonnino

    Letture (A) Normali

    San Cipirello, 25 maggio 2018 - Quegli edifici, un tempo grigi e anonimi, diventano il trionfo del colore e del ricordo di due personalità che hanno portato in alto il nome di San Cipirello. L’artista romano Eliseo Sonnino ha creato, in una piazza della città della Valle dello Jato, il murale da..


  • L’antimafia dei fatti. Una mietitrebbiatrice per le sorelle Napoli. Un dono per ricominciare

    Letture (A) Normali

    Mezzojuso, 25 maggio 2018 -   Il 23 maggio è stata la giornata delle celebrazioni antimafia. Incontri, convegni, discussioni, cortei, foto in bella vista e tante parole in occasione del ricordi delle stragi di mafia. Mentre in molte città siciliane si sprecavano parole, ..


  • Pioppo, la delegazione senza anagrafe e stato civile. Lo Coco interroga il sindaco

    Letture (A) Normali

    Monreale, 25 maggio 2018 - I servizi di anagrafe e stato civile non vengono ancora garantiti presso la delegazione municipale di Pioppo. Da oltre un anno, in seguito al trasferimento di personale, i pioppesi devono recarsi a Monreale per usufruire dell’ufficio. Sulla questione il capogruppo del gr..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com