Primarie del centro sinistra: la replica dei presidenti dei seggi elettorali

0
tusa big

Birchler, D’Alcamo e Vassallo rispondono duramente alle critiche mossegli contro e difendono la trasparenza e lo spirito democratico che ha contraddistinto il voto di domenica.

Santo D’Alcamo (Presidente del seggio di Pioppo): “Trovo le dichiarazioni del movimento 5 stelle davvero poco opportune e irrispettose nei confronti di tutte le persone che si sono recate al seggio a votare per le primarie. Non conosco la sensazione di chi pensa che il rapporto con le persone possa essere fatto solo dalla comunicazione via Web, che troppo spesso serve solo ad indottrinare più che a comunicare.

Noi preferiamo il contatto fisico di una stretta di mano, vedere il colore degli occhi, sentire il tono della voce di tutta la gente che ha voluto manifestare la propria adesione ad un progetto, personalmente, con la presenza e il  voto. Il seggio è stato regolarmente costituito presso la sede della CISL di Pioppo, in via San Giuseppe, e chiuso alle 18 come stabilito. Dettaglio importante, perché chi conosce davvero Pioppo, sa che esso non è fatto solo da una strada. E in ogni caso, bastava chiedere, come garbatamente ha fatto la stessa segretaria di SEL, che mi ha personalmente chiamato, per alcuni iscritti che sono venuti a votare.

Le operazioni si sono svolte con assoluta serenità, la quasi totalità delle persone si è recata al seggio nella prima mattinata, le indicazioni sul sito sono state date tutto il giorno da Pippo Lo Coco e Gioacchino Lo Piccolo e tanti altri amici, che si sono prodigati oltremodo, sia per la raccolta delle adesioni che per il voto di ieri.

In ogni caso credo fermamente che la Verità si afferma da sé e non ha certo bisogno di messaggeri, pertanto invito ad usare con parsimonia i termini “tutti” e “nessuno”, specie se si offende la serietà di chi vuole liberamente esercitare il diritto di esprimersi in modo dignitoso e democratico”.

Angelo Vassallo (Presidente del seggio di Grisì): “Riteniamo offensive e fuori luogo le accuse dei militanti del M5S, in riferimento al regolare svolgimento delle primarie nella frazione di Grisì.

Le operazioni di voto a Grisì si sono svolte regolarmente; viste le condizioni meteo incerte, e i cittadini della frazione registrati e aventi diritto al voto, abbiamo preferito allestire il seggio in un ambiente più protetto; Chi vive la nostra frazione tutto l’anno e non solo in vista di appuntamenti elettorali, conosce anche le dinamiche interne della frazione e che i 166 elettori registrati e votanti sono tutte persone che sono vicine al nostro progetto”.

Massimo Birchler (Presidente del seggio di Monreale): “Le accuse rivolte dal M5S e dal Sindaco Di Matteo, non solo offendono la mia persona e tutti gli amici che hanno collaborato al regolare svolgimento delle primarie di coalizione, ma offendono i 2422 elettori Monrealesi che DEMOCRATICAMENTE si sono recati al seggio di Monreale ed hanno scelto il proprio candidato Sindaco.

A nessuno è dato il diritto di strumentalizzare l’esito di una festa democratica o peggio ancora, mettere in dubbio la regolarità del voto stesso, solo per ricavare dei miseri vantaggi elettorali.

Ci rendiamo conto che la mobilitazione di Domenica crea qualche problema alle altre forze politiche, facciamo i complimenti per la bravura in matematica del Sindaco Di Matteo, magari fosse stato cosi bravo ad amministrare il Comune di Monreale! 

Chi era presente, è rimasto meravigliato della partecipazione attiva, delle code per potere votare, dall’entusiasmo delle gente, il tutto al di sopra di ogni possibile pronostico, a ribadire la serietà e la trasparenza del progetto politico che insieme si vuole portare avanti. Non saranno attacchi gratuiti e fuori luogo di politici improvvisati che non avendo nessun riscontro fra la gente, cercano di farsi notare parlando del PD e della sua coalizione di Centro-sinistra da oggi guidata da Piero Capizzi”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com