Oggi è 21/05/2018

Politica

Massimiliano Lo Biondo: Perché non ho preso parte alle “primarie di coalizione”

In una lettera inviata in redazione il consigliere del PD spiega le sue ragioni

Pubblicato il 3 marzo 2014

Massimiliano Lo Biondo: Perché non ho preso parte alle “primarie di coalizione”

L’assenza di Massimiliano Lo Biondo, esponente e consigliere comunale del Partito Democratico, alle operazioni di voto per la scelta del candidato sindaco della coalizione di centro sinistra tenutesi ieri, non è passata certo inosservata. Se per molti era attesa, comunque ha dato spazio ad interpretazioni e a congetture su quale significato politico potesse avere.

E’ lo stesso Lo Biondo, in una lettera inviata in redazione, a svelarne le motivazioni.

Gentile Direttore, ancora una volta le domando la possibilità di fruire del vostro spazio.

Questa volta la ragione che mi muove a farlo è la “notizia”, se così si può definire, della mia non presenza/ partecipazione alle “primarie di coalizione”.

E fondamentalmente è la ragione di essere stato tirato in ballo, mio malgrado, da un susseguirsi di storie reali o marziane, che in questi giorni ho sentito, che mi sono state raccontate o che addirittura ho avuto modo di leggere sulle pagine dei social network.

Comunque un calderone, fatto di affermazioni e presupposizioni, soprattutto quelle avvenute domenica 2 marzo, rispondenti al vero o talora tendenziose, mosse comunque argutamente, che oggi mi spingono a esporre pubblicamente la ragione della mia non presenza.

Ma per fare ciò è per me imprescindibile compiere qualche passo indietro: primarie di partito del 13 ottobre!

A distanza di 48 ore circa dalla chiusura di quelle registrazioni, si registrò un vero e proprio boom d’iscritti online: da 1800 circa si passò a 3884. Stiamo parlando di circa 2084 iscritti in 48 ore circa. Ovvero una media di circa 43 iscritti per ogni ora.

Un dato emozionante visto che Monreale non conta un numero di abitanti pari a quello di metropoli come Milano, Roma, Napoli…!

Ma fatto noto è che poi, alla fine, a votare furono 2064 cittadini (nonostante la grande mobilitazione..!): mancarono all’appello 1820 cittadini registrati.

Davvero singolare che il 46% degli iscritti non si recò ai gazebo: eppure quel giorno c’era il sole, ivi una passeggiata domenicale poteva essere piacevole!

E tra le persone iscritte, ancora, anche chi all’estero o chi solo in un “secondo momento” seppe “telefonicamente” di essere stato registrato.

Ma in quel giorno una cosa mi toccò e mi segnò: tra le oltre 100 persone che ci informavano di non essere state accettate a votare (si erano recate ai gazebo perché registrate con tanto di firma in calce), è stato impedito di votare al fratello di mio padre, a una mia cugina che pochi giorni prima aveva partorito, a miei diversi cugini che portano il mio stesso cognome.

Fatto, tra l’altro, confermato in maniera molto sibillina da chi durante la diretta streaming, nella premessa, si accingeva a proclamare il risultato….(..e tengo a mettere in evidenza che domenica 2 marzo, invece, seppur per un breve lasso di tempo, sono state riaperte le iscrizioni e quindi accettate a votare persone non iscritte entro i termini invece previsti).

Tutto questo mi ha offeso e segnato umanamente!

Quel giorno, nel corso delle votazioni, tentammo di far capire che la non registrazione online (sottolineo che mai ho saputo ne conosciuto il nome del programmatore di quel sito.!) era un e(o)rrore del sistema informatico: noi avevamo la registrazione cartacea, e forti di quella registrazione, amici, parenti e sostenitori, erano tutti lì per votare…

Ma nonostante tutto questo, e le inevitabili fibrillazioni scaturite in quei giorni, decisi di mantenere il mio stile: niente polemiche!

Niente mi avrebbe fatto dimenticare la crudezza e la freddezza umana di quel giorno!

In mente solo la voglia di ridare entusiasmo e grinta.  

Voglia immutata anche quando è stata resa nota la cancellazione della registrazione online: ora tutto cartaceo!

Così, prima di ripartire e metterci la faccia, decisi di attendere la smentita di tutte quelle voci secondo cui quella sconfitta era stata già scritta in qualche pizzeria.

E cosa quindi attendevo? Semplicemente l’autorevolezza di una leadership!

Magari un confronto, una iniziativa pubblica, la raccolta delle firme nelle piazze e nelle frazioni.

Niente di niente!

Eppure di ragioni ve ne sono state per il mio partito promuovere e organizzare  iniziative pubbliche: la questione dei rifiuti e dei debiti dell’ATO PA2, delle bollette della TARES (non dimentichiamo che prima sono state inviate le bollette e solo dopo è stato approvato il regolamento comunale), il piano regolatore generale, il piano economico di rientro, il centro storico, la viabilità, la forestazione, i precari, le attività produttive.

Ma niente di tutto questo! Niente!

Così ho atteso invano un segnale che non è mai arrivato.

Ma allo stesso tempo ho deciso di continuare a svolgere il mio ruolo di consigliere comunale per la gente, per un partito cui sono legato e una città che nonostante le sue grandi contraddizioni non smetterò mai di amare!

Ma alla luce delle mie ragioni credo sia comprensibile la mia non presenza alle primarie di coalizione”.

Massimiliano Lo Biondo

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Tutto pronto per le selezioni dello Zecchino d’Oro a Monreale

    Politica

    Monreale, 21 maggio 2018 - Iniziato a gennaio, il lungo tour di selezioni dello Zecchino d'Oro domani farà tappa a Monreale. Nell’I.C.S. Antonio Veneziano, in via Kennedy, si svolgeranno dalle ore 15,00, le selezioni della celebre rassegna canora più amata dai bambini. Verranno scelti i solisti ..

    Continua a Leggere

  • Chelydra e ASD New generation, due scuole un’unica via: l’arte marziale – FOTO

    Politica

    Monreale, 21 maggio 2018 - Palermo è stata scelta come luogo dove ospitare Wuma International Cup 2018 e sono fioccate le medaglie per i giovani atleti monrealesi, in occasione della chiusura della stagione sportiva 2017/2018. I team Chelydra di Pioppo e ASD New generation di Monrea..


  • A Corleone il cronista antimafia Borrometi. Ai giovani: «Basta mafia, siete voi Corleone»

    Politica

    [gallery ids="64133,64141,64115,64119,64120,64121,64122,64123,64124,64126,64127,64128,64131,64138"] Corleone, 21 maggio 2018 – Una preziosa testimonianza è stata quella di Paolo Borrometi oggi a Corleone. Il paese ormai ex culla di Cosa nostra e dove si respira un'aria nuova. ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Personale in pensione. All’anagrafe e allo stato civile riduzione degli orari di apertura

    Politica

    Monreale, 21 maggio 2018 - Si riduce da oggi l’orario di apertura al pubblico degli uffici di anagrafe, stato civile ed elettorale del comune di Monreale. L’utenza ne ha preso conoscenza questa mattina, tramite l’avviso appeso dinanzi l’ufficio, che sarà aperto un’ora in meno ogni mattina..

    Continua a Leggere

  • Monreale vista dal drone. Il risultato è molto suggestivo

    Politica

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=8Sx7AP28nXs&feature=youtu.be[/embed] Monreale, 21 maggio 2018 - Le immagini sono molto suggestive. Le riprese dall’alto, consentite dall’utilizzo del drone, permettono di godere di una prospettiva diversa e insolita di un paesaggio a noi noto. È ..

    Continua a Leggere

  • Da Monreale parte la “marcia della gioia” nel ricordo di Giovanni Falcone

    Politica

    Monreale, 21 maggio 2018 - Anche a Monreale domani si terrà la “marcia della gioia”, l’evento organizzato dal Parlamento “Multietnico”, con sede all’Istituto “F. Ferrara” di Palermo, e dal Parlamento internazionale della legalità, coordinato da Nicolò Mannino e Salvatore Sard..

    Continua a Leggere

  • Bimbo di 6 anni aggredito da un randagio a Roccamena. I genitori presentano denuncia

    Politica

    Roccamena, 20 maggio 2018 - Un morso al braccio e qualche escoriazione al torace e tanta paura per un bimbo roccamenese. Ieri a Roccamena un bambino di sei anni è stato morso da un cane vagante per il territorio. L’episodio è avvenuto attorno alle 17.00 nei pressi di via Libertà. M.B., queste l..

    Continua a Leggere

  • Beccati alla guida dell’auto con il cellulare, 60 palermitani multati: si rischia la sospensione della patente

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - Salgono a 60 le multe per l’uso del telefonino alla guida di veicoli. Questo il bilancio dei controlli compiuti dalla Polizia Municipale di Palermo negli ultimi giorni. Il Comandante Gabriele Marchese ha disposto il servizio di quattro pattuglie con vigili in borghese ..

    Continua a Leggere

  • Centro di stoccaggio abusivo alla Guadagna. Corpo Forestale e Polizia denunciano 3 persone

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - Ieri pomeriggio in  un’operazione congiunta delle pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e S.P. della Polizia di Stato e del Nucleo Operativo Provinciale del Corpo Forestale R.S. è stato sequestrato, in via Guadagna a Palermo, in un contesto degradato della c..

    Continua a Leggere

  • Aspiranti sindaco da Contessa Entellina a Partinico. In provincia in 65 per 26 fasce tricolore

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - Sono in tutto 65 i candidati a sindaco in provincia di Palermo nei 26 comuni che andranno al voto il prossimo 10 giugno. Sono oltre mille, invece, i candidati ai consigli comunali per 334 scranni a disposizione. Alle elezioni amministrative andranno piccoli comuni per cui s..

    Continua a Leggere

  • Monreale, domani il Corteo storico «Nel segno di Guglielmo». Oggi il mercato medievale

    Politica

    Monreale, 19 maggio 2018 - È iniziata ieri la manifestazione monrealese «Nel segno di Guglielmo», tre giorni dedicati a rievocazioni storiche dell’epoca del Regno di Guglielmo II. L’associazione TE.M.A. sarà impegnata, nell’ottava edizione dell’evento, nella rappresentazione della dedica..

    Continua a Leggere

  • Interdittiva antimafia a due aziende di Roccamena. Sono riconducibili alla famiglia Diesi

    Politica

    Roccamena, 19 maggio 2018 - Due aziende, riconducibili alla famiglia Diesi di Roccamena che operano in Veneto sono state colpite da una interdittiva antimafia. Veneta trasporti e SG Petroli sono state escluse dal Prefetto di Verona da tutti i rapporti contrattuali con la pubblica amministrazione. ..

    Continua a Leggere

  • Salernitana vs Palermo 0-2. I rosanero vanno ai play off

    Politica

    Salerno, 19 maggio 2018 - Nonostante la vittoria di misura sul campo della salernitana con due gol di Chochev e del solito Nino La Gumina, e un gol regolare annullato a Rispoli, il campionato di serie B ha emesso il verdetto. Empoli e Parma direttamente in serie A. Il Palermo, insieme al F..

    Continua a Leggere

  • Concorso Inps, 967 posti per laureati come Consulente protezione sociale

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - È Stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27 aprile 2018 un bando di concorso per titoli ed esami a 967 posti di Consulente protezione sociale nei ruoli del personale dell’INPS. I vincitori saranno assunti con contratto a tempo indeterminato. La scadenza pe..

    Continua a Leggere

  • Una Notte al Museo, stasera visite guidate a Palermo

    Politica

    Palermo, 19 maggio 2018 - Per gli amanti dell'arte e della cultura torna la Notte europea dei Musei: sabato 19 maggio. Sono previste in tutta Europa aperture notturne, per vivere l’atmosfera suggestiva delle visite serali dei musei. Nel capoluogo siciliano, Terradamare mette a disposizione..

    Continua a Leggere

  • Previsioni meteo, una strana estate in arrivo. Calda e secca al Nord, mite e piovosa al Sud

    Politica

    Monreale, 18 maggio 2018 - Dopo la mattinata uggiosa e piovosa di oggi, gli ultimi aggiornamenti danno altre piogge tra la notte di sabato 19 e le prime ore di domenica. Ultimissimi aggiornamenti prevedono per i giorni a seguire ancora una spiccata instabilità, tuttavia, nell'ultimo weekend di..

    Continua a Leggere

  • A Montelepre sporcaccioni beccati con le fototrappole. Per loro 600 euro di multa

    Politica

    [gallery ids="62742,62744"] Montelepre, 18 maggio 2018 - Le fototrappole comunali beccano i cittadini sporcaccioni che abbandonano i rifiuti in maniera selvaggia. Accade a Montelepre dove proseguono i controlli della polizia municipale volti al contrasto del fenomeno dell'abbandono indiscriminato..

    Continua a Leggere

  • Gli studenti guidano i turisti tra le bellezze di Monreale, domani si replica FOTO

    Politica

    [gallery ids="62736,62737,62738,62739"] Monreale, 18 maggio 2018 - Ha preso il via questa mattina, la manifestazione La scuola adotta la città, organizzata dall'assessorato alla Pubblica Istruzione e Beni culturali del comune di Monreale che ha coinvolto gli istituti scolastic..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com