Corteo “No Muos” a Niscemi, la partecipazione dei giovani monrealesi

0
Araba Fenice desk

Niscemi, 1 Marzo. Colori, gente e ideali. Questo il panorama che si offriva allo sguardo ieri, nella giornata del corteo No Muos a Niscemi. Una folla di giovani, bambini, anziani, mamme, attivisti, fotografi e giornalisti da tutta la Sicilia e oltre, che dalle 15,30 circa ha sfilato fra le strade di campagna che costeggiano la “Sughereta” di Niscemi, fino a raggiungere il cancello uno della base militare statunitense.

Presenti anche molti giovani monrealesi, che hanno sfilato dietro lo striscione dell’ARCI Sicilia.

Lungo il corteo canti e slogan contro l’attivazione del sistema MUOS, nella convinzione che chi manifesta abbia ancora la possibilità di evitare il suo funzionamento.

Non è mancata, in una giornata di partecipazione democratica, la spiacevole conclusione: infatti, all’arrivo del corteo davanti i cancelli della base, vi sono stati momenti di tensione con le forze dell’ordine che sono intervenute con i manganelli, e nella confusione derivante una donna è rimasta ferita, soccorsa in un primo tempo sul luogo e successivamente dai medici del 118, mentre un agente avrebbe riportato la frattura del setto nasale. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com