Oggi è 23/05/2018

Editoriali

Le primarie del centro sinistra, una competizione sottotono

Nella tarda serata di domenica 3 marzo si conoscerà chi, tra l’avv. Piero Capizzi e il dott. Vittorio Di Salvo, sarà il candidato sindaco della coalizione di centro sinistra per il comune di Monreale

Pubblicato il 1 marzo 2014

Le primarie del centro sinistra, una competizione sottotono

Si tratta di una competizione importante per il futuro della città. Il nome che ne uscirà vincente potrebbe essere quello di colui che da giugno amministrerà la città per i prossimi cinque anni. Dalla prossima settimana la coalizione di centro sinistra si presenterà molto forte e competitiva e con le carte in regola per affrontare una campagna elettorale difficilissima, dall’esito per niente scontato.

Domani il popolo di centro sinistra monrealese sarà chiamato ad esprimere un voto. Sarà un voto consapevole, meditato, convinto, adeguatamente maturato? Avranno avuto modo, i circa 4000 iscritti nelle liste elettorali, di acquisire consapevolezza del bagaglio culturale e politico in possesso ai due candidati? Avranno avuto modo di meditare sulle idee e sulle proposte di Capizzi e di Di Salvo relative ai problemi del turismo, del commercio, dell’artigianato, della scuola, della pubblica amministrazione, della legalità? Avranno avuto modo di convincersi realmente del potenziale e della forza riformista dei loro programmi? Avranno avuto modo di maturare chi, tra i due candidati, possiede le capacità e le competenze necessarie per trascinare questo paese fuori dal baratro in un percorso virtuoso di rinascita economica e culturale

Insomma, è stata data agli elettori l’opportunità di chiarirsi le idee?

Solo qualche sparuto comunicato è stato inviato da uno dei due candidati alla stampa locale (Filo Diretto è stato cancellato dalla sua mailing list), mentre a noi non è stato permesso di fare un’analisi approfondita dei due protagonisti.

La nostra testata ha infatti sollecitato la conduzione di un confronto tra i due candidati, che però non hanno trovato il “tempo” per incontrarci. Comprensibile? Peccato che il PD, protagonista durante le scorse primarie di partito di una forte apertura al confronto, al dibattito, alla partecipazione dell’elettorato, non sia riuscito in questa occasione a replicare quell’esperienza. Peccato.

Quali differenze politiche tra chi possiede la tessera del PD e chi non l’ha mai presa

La presenza di un consigliere comunale tesserato nel PDL tra i sostenitori di un candidato è motivo di imbarazzo o di vanto dinanzi all’elettorato di centro sinistra

Quali progetti sono cantierabili nei primi cento giorni di ipotetica amministrazione del comune e, soprattutto, con quali risorse?

Con quali forze politiche accetterebbero di coalizzarsi in fase di ballottaggio?

Un confronto pubblico avrebbe permesso a Capizzi e a Di Salvo di rispondere a queste e ad altre domande, ed avrebbe consentito agli elettori di misurare competenze e pragmatismo, o di smascherare superficialità e inadeguatezza ad amministrare un comune. In poche parole, avrebbe permesso agli elettori di arrivare pronti alle urne.

Così non è stato. La campagna elettorale è stata condotta sottotono.

Il comitato delle primarie ha deluso le aspettative.

A vincere domenica saranno le buone idee e i validi programmi? Non è dato saperlo. Certamente dalle urne non uscirà vincitore chi ha saputo convincere la maggioranza degli elettori della forza delle proprie idee, magari persuadendo gli indecisi, bensì colui che sarà stato capace di portare alle urne il maggior numero di amici o di sostenitori. A prescindere.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, corso Operatore del benessere: approvata la terza e la quarta annualità all’ente Ted

    Editoriali

    Monreale, 23 maggio 2018 - Approvata la terza e la quarta annualità del corso Operatore del benessere che si svolgerà nella sede di Monreale dell'ente di formazione professionale Ted. Il corso, che partirà tra quindici giorni, rientra nel programma operativo del Fondo sociale Europeo 2014-20..

    Continua a Leggere

  • Gli italiani vanno sempre più pazzi per i cellulari

    Editoriali

    Da quando la tecnologia mobile è arrivata nel nostro paese, noi italiani l'abbiamo adottata con grandissimo entusiasmo. Lo dimostrano i dati diffusi a febbraio da Enlabs: su 59 milioni di italiani, 43 milioni utilizzano internet e ben 49 milio..

    Continua a Leggere

  • Palermo, aula bunker. La giornata della legalità (LE IMMAGINI)

    Editoriali

    [gallery ids="64374,64375,64376,64377,64378,64379,64380,64381,64382,64383,64384,64385,64386,64387,64388,64389,64390,64391,64392,64393,64394,64395,64396,64397,64398"] Aula bunker dell’Ucciardone (Palermo), 23 maggio 2018 - Il 23 maggio del 1992 alle 17:58  l'auto su cui viaggiava ..

    Continua a Leggere

  • Monreale e i disservizi postali. Poste Italiane: “Installeremo cassette modulari sulle strade di ingresso alle unità abitative, per sopperire ad alcune carenze relative alla toponomastica e alle complessità morfologiche del territorio”

    Editoriali

    Monreale, 23 maggio 2018 - Si è tenuto ieri pomeriggio il tavolo tecnico tra comune di Monreale e Poste Italiane, per affrontare il problema dei disservizi riscontrati nel recapito della posta, soprattutto, ma non solo, nelle contrade monrealesi. Una questione sollevata dalla nostra redazione, e po..

    Continua a Leggere

  • Monreale. È ancora emergenza al cimitero. Decine di salme al deposito e aria irrespirabile

    Editoriali

    [gallery ids="64348,64349,64350,64351,64352,64353,64354"] Monreale, 23 maggio 2018 - È ancora emergenza all'interno del cimitero di Monreale. Al deposito ci sono tantissime salme alle quali non è stata ancora data una degna sepoltura. Protestano i cittadini, costretti, per portare qualche fiore..

    Continua a Leggere

  • Roberto Fico: «Continuare a cercare la verità sulle stragi e aggiornare le norme antimafia»

    Editoriali

    Palermo, 23 maggio 2018 - Roberto Fico, presidente della Camera dei deputati a Palermo, stamattina è a Palermo in occasione dell’anniversario delle strag..

    Continua a Leggere

  • La nave della Legalità sbarca a Palermo. Il corteo verso l’aula bunker VIDEO

    Editoriali

      Palermo, 22 maggio 2018 - Con l'operazione antimafia eseguita all'inter..

    Continua a Leggere

  • Blitz antimafia alla Noce. I nomi e le foto degli arrestati

    Editoriali

    [gallery ids="64197,64198,64199,64200,64201,64202,64203,64204,64205,64206"] Palermo, 22 maggio 2018 - Dieci gli arrestati nell'ambito dell'operazione antimafia della Mobile di Palermo nel quartiere Noce. Ecco i nomi: Giovanni Musso, Giovanni Di Noto, Salvatore Pecoraro, Fabio La..


  • Circonvallazione al buio e senza segnaletica orizzontale. Caputo scrive al Prefetto

    Editoriali

    Monreale, 22 maggio 2018 - Esiste una linea che separa dissesto finanziario di un comune e sicurezza dei cittadini? La mancanza di risorse può davvero mettere in pericolo la vita dei cittadini? Caso, ormai diventato emblematico, è la Circonvallazione di Monreale. L’importante asse viario, nel tr..


  • Operazione antimafia nella notte, 11 arresti alla Noce. Pizzo, feste religiose e intimidazioni

    Editoriali

    Palermo, 22 maggio 2018 - Anche la festa religiosa del quartiere serviva a mantenere gli uomini di Cosa nostra. La mafia non ha pietà: e impon..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com