Oggi è 14/11/2018

Cronaca

I giovani di San Martino delle Scale tra tempo libero e sport

Gli studenti della III G dell’ICS “Guglielmo II”, succursale San Martino delle Scale, analizzano il loro territorio dalle origini ad oggi 

Pubblicato il 27 febbraio 2014

I giovani di San Martino delle Scale tra tempo libero e sport

San Martino delle Scale, frazione di Monreale è una comunità montana a 589 m sul livello del mare. Negli anni passati, è stata una rinomata località turistica che si riempiva di persone soprattutto nel periodo estivo per la bellezza del suo paesaggio e la gradevole frescura del suo clima. Oggi San Martino conta 4.176 abitanti (dati dell’ultimo censimento del dicembre 2013) provenienti dalla periferia di Palermo che vi risiedono sia nel periodo invernale che in quello estivo. L’agglomerato urbano non è concentrato in un unico luogo, infatti, oltre ai residenti del “Borgo” e del “Villaggio Montano”, si estende anche nelle località di “Piano di Gelo”, “Valle Paradiso”, “Rinazzo”, “Strada Provinciale” (SP 57), “Scoppo”.

Nell’ambito del progetto “Il Bello: equilibrio e armonia negli spazi di vita”, un gruppo di allievi della scuola media ha svolto delle ricerche storiche sull’Abbazia benedettina di San Martino delle Scale. Per quanto riguarda le origini di questo monumento vi sono due teorie:

la prima afferma che l’Abbazia sarebbe stata costruita nel VI secolo da Gregorio Magno, successivamente sarebbe stata distrutta dai Musulmani e ricostruita nei secoli XIV e XVI; a quest’ultimo periodo risalirebbe l‘aspetto attuale (sulla validità di questa teoria vi sono delle incertezze).

Invece, secondo una tradizione certa (vedi pergamena n 1 del Tabulario di San Martino delle Scale, conservata presso l’Archivio di Stato di Palermo), il cavaliere normanno Pietro Indulfo edifica una chiesa che dedica a San Martino e che successivamente dona a Monreale. Si narra che in seguito la chiesa sia stata abbandonata e sia divenuta, per un periodo, rifugio per pastori e viandanti.

L’Abbazia, celebre per i suoi manoscritti e la sua biblioteca, ospita l’Accademia di restauro “Abadir” conosciuta in ambito nazionale.

Da un’indagine condotta da noi alunni della classe IIIG dell’ICS “Guglielmo II” della succursale di San Martino delle Scale (Scuola media), intervistando i compagni di scuola su come trascorrono il tempo libero, è emerso che molti praticano giochi all’aria aperta (calcio, pallavolo, ciclismo, motocross) e/o praticano sport di vario genere quali danza, nuoto e calcio a Palermo; altri ragazzi trascorrono il loro tempo libero con giochi elettronici, guardando la TV, ascoltando musica o incontrando gli amici a casa o nella piazza principale della frazione.

La scuola offre la possibilità, a chi vuole dedicarsi alla lettura, di prendere in prestito i libri della biblioteca.

Nel territorio sono presenti poche strutture sportive e ricreative ed a tal proposito, occorre sottolineare che, la loro esistenza è dovuta alle iniziative delle associazioni di volontariato.

Giorno 19/02/2014, per avere maggiori notizie sulle attività ricreative, culturali e sportive organizzate nel territorio di San Martino, abbiamo intervistato il signor Luigi D’Eliseo, da sette anni rappresentante della frazione di San Martino delle Scale nel Consiglio comunale di Monreale. Gli abbiamo rivolto domande relative alle strutture presenti a San Martino; alle iniziative che si intendono realizzare in estate ed in futuro nel territorio per valorizzarlo. Il signor D’Eliseo ha risposto dicendo che a San Martino operano varie associazioni di volontariato tra cui: il “Mantello”, “Albanova”, la “Pro loco”, “Valle degli Ulivi,” ecc

L’associazione il “Mantello “organizza attività volte alla sensibilizzazione della comunità sui problemi ambientali e attività di intrattenimento degli abitanti nel tempo libero. L’associazione propone corsi di ginnastica per adulti e corsi di ballo per bambini e ragazzi.

Tra le strutture ricreative del territorio vi sono: un campetto di calcio già esistente ed un campetto polivalente in fase di realizzazione a Piano di Gelo, grazie al contributo dell’associazione “Il Mantello”.

La “Pro loco” è un’associazione che cura gli eventi storici e culturali, si occupa dell’organizzazione dei festeggiamenti in onore di San Benedetto e della realizzazione di momenti ricreativi durante la stagione estiva.

Due nuove associazioni sono: la cooperativa “Valle degli ulivi” e “Albanova”; quest’ultima ha collaborato con la “Pro loco” per l’organizzazione della festa del Santo Patrono (San Benedetto).

La chiesa con iniziative di carattere religioso riunisce la comunità sia nell’Abbazia che nella chiesa di Santa Scolastica a Piano di Gelo.

Il consigliere D’Eliseo, afferma che, per il futuro si stanno cercando risorse economiche da investire per lo sport ed il tempo libero.

La “Pro loco” in estate ha organizzato delle escursioni al Castellaccio che oggi è di pertinenza del C.A.S. (Club Alpino Siciliano). Si tratta di una Chiesa-fortezza risalente al periodo di Guglielmo II che la realizzò sui resti di una struttura usata dagli Arabi per scopi militari e che fu donata ai Benedettini. Nel 1300, per lotte interne i Benedettini ne furono allontanati da Giovanni Chiaramonte, ma successivamente, per ordine di papa Urbano V, l’edificio fu restaurato e restituito alla comunità benedettina. Nella fortezza furono ospitati i guerrieri del re Martino I in guerra contro i baroni siciliani ribelli, in seguito la struttura fu abbandonata e col passare del tempo si è ridotta ad un rudere (sono visibili soltanto i muri perimetrali). Per valorizzare questa risorsa fino ad ora poco sfruttata, sarebbe auspicabile realizzare un protocollo d’intesa tra il C.A.S,, le altre associazioni presenti nel territorio ed il Comune.

Il Festival dell’organistica costituisce un ulteriore richiamo turistico nella stagione estiva. Pochi mesi fa, presso il salone parrocchiale, è stato inaugurato il “Teatro del sorriso” che si occupa non soltanto della rappresentazione di spettacoli teatrali, ma anche della formazione di nuove figure artistiche.

Per quanto riguarda la scuola, il consigliere D’Eliseo ricorda che nei locali della scuola materna nei mesi scorsi, sono stati effettuati lavori di manutenzione.

Per la scuola, a San Martino, fino ad oggi sono stati attuati interventi volti a tamponare l’emergenza che si è presentata di volta in volta, ma che non hanno rappresentato una soluzione definitiva al problema; di conseguenza la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado sono attualmente ospitate nei locali dell’Abbazia di pertinenza del F.E.C. (Fondo Edifici di Culto).

Un altro problema del territorio è l’utilizzo di mezzi di trasporto vetusti che spesso rimangono fermi per manutenzione creando disagi agli studenti di San Martino e di Monreale.

Un altro motivo di disagio che si evidenzia soprattutto in estate, è l’insufficiente smaltimento dei rifiuti, determinato anche dall’aumento del numero di abitanti in questo periodo. L’inefficienza di tale servizio oltre a costituire un pericolo per la salute, arreca anche un danno dal punto di vista turistico ed economico.

Ci auguriamo che, con la collaborazione dei cittadini e delle istituzioni, si trovino le risorse economiche e le soluzioni ai problemi descritti, affinché si possano garantire i servizi necessari ai cittadini ed il territorio di San Martino delle Scale possa essere rivalutato ed  apprezzato in tutta la sua bellezza.

Gli alunni della III G 

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Truffatelli a Monreale per parlare di politica

    Cronaca

    Monreale, 14 novembre 2018 - L'Azione Cattolica "Beata Pina Suriano" di Monreale, presenterà il libro "La P maiuscola. Fare politica sotto le parti" di Matteo Truffelli (docente universitario e Presidente nazionale dell'Azione Cattolica Italiana). L'evento si svolgerà il 15 novembre alle 17 nel Pa..

    Continua a Leggere

  • Aquino, case popolari senza gas. Intervengono gli operai COM.EST.

    Cronaca

    [video width="640" height="352" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/11/WhatsApp-Video-2018-11-14-at-13.26.16.mp4"][/video] Monreale, 14 novembre 2018 - Ancora disagi per i residenti delle case popolari di Aquino. Da ieri sera, infatti, le famiglie dei 4 padiglioni si s..

    Continua a Leggere

  • Assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Ecco come richiederla

    Cronaca

    Monreale, 14 novembre 2018 - Il Distretto Socio Sanitario 42 provvederà agli interventi ammissibili per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. A darne notizia è il Comune di Monreale.  Gli interessati possono rappresentare la propria situazione pres..

    Continua a Leggere

  • Via Olio di Lino riapre al transito, terminati i lavori di ripristino del manto stradale

    Cronaca

    Palermo, 14 novembre 2018 - Da questa sera sarà di nuovo possibile transitare in via Olio di Lino. I lavori di ripristino della strada termineranno nel pomeriggio, dopo più di una settimana di disagi per i residenti e per chi quotidianamente utilizza questo tratto. Una settimana impegnativa, co..

    Continua a Leggere

  • Tetra Pak, “La Buona Compagnia non si Rifiuta”. Parte oggi la campagna di comunicazione ambientale promossa dal Comune di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 14 novembre 2018 - È stata presentata stamane in aula consiliare la campagna di comunicazione ambientale promossa dal Comune di Monreale, in collaborazione con Tetra Pak Italia che  prende il via oggi e si concluderà nel gennaio 2019, pronta a coinvolgere circa 40.000 abit..

    Continua a Leggere

  • Strade Provinciali 94, 95, 103 e 42 travolte dal fango, viabilità bloccata e terreni irraggiungibili

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 14 novembre 2018 - Restano impraticabili le arterie che collegano tra loro Piana degli Albanesi, San Cipirello e le contrade di Arcidocale, Mondaperto e Manali per poi proseguire verso Contrada Aquila e Santuario Madonna di Tagliavia.

    Continua a Leggere

  • Affidamento del campo di calcio “Conca d’Oro”. Per Russo (PD) troppe ombre: “Errori nell’attribuzione di punteggi, danno economico per il comune”

    Cronaca

    Monreale, 13 novembre 2018 - A distanza di alcuni mesi dalla sentenza del TAR della Sicilia che aveva annullato la gara di affidamento del campo di calcio “Conca d’Oro” alla Polisportiva Dilettantistica Calcio Sicilia (

    Continua a Leggere

  • Via Olio di Lino, prevista per domani la riapertura

    Cronaca

    [gallery ids="82653,82652,82651,82650,82649"] Monreale, 13 novembre 2018 - Riaprirà domani via Olio di Lino, entro oggi sarà chiuso lo scavo mentre domani la ditta provvederà ad asfaltare.  Dopo otto giorni dall'apertura della voragine, l'impresa incaricata dall'Amap ha sostituito..

    Continua a Leggere

  • Roccamena richiede lo stato di calamità naturale. Ingenti danni all’agricoltura

    Cronaca

    Roccamena, 13 novembre 2018 - Anche la Giunta Comunale di Roccamena ha approvato la proposta per richiedere lo stato di calamità naturale a causa dei gravi danni subiti durante i giorni di forte maltempo che hanno interessato la Sicilia. [caption id="attachment_76791" align="alignleft" width="30..

    Continua a Leggere

  • Aquino, bollette dell’acqua da 17.000 euro. I residenti “Noi non paghiamo più”

    Cronaca

    Monreale, 13 novembre 2018 — Continua a sgorgare l’acqua dal marciapiede delle case popolari di via Santa Liberata, ad Aquino. L’annoso problema non ha ancora trovato una soluzione, e anzi sembra che le istituzioni non abbiano intenzione di inter..

    Continua a Leggere

  • “AAA locasi ufficio a San Martino delle Scale, prezzi modici”

    Cronaca

    San Martino delle Scale (Monreale), 13 novembre 2018 - Volete lavorare all’aria aperta? Avete bisogno di silenzio e tranquillità per portare avanti il vostro lavoro? Stare in un ambiente chiuso vi crea scompensi respiratori e non vi permette di dare il meglio al vostro datore di lavoro? Adesso..

    Continua a Leggere

  • Monreale, la Lega di Matteo Salvini entra in consiglio comunale. Ne faranno parte Giuseppe La Corte e Giuseppe Romanotto

    Cronaca

    Monreale, 12 novembre 2018 - Questo pomeriggio, nel corso dei lavori del consiglio comunale a Monreale, verrà ufficializzata la nascita del nuovo gruppo consiliare della “Lega”. Il Movimento di Matteo Salvini sarà presente con i consiglieri comunali Giuseppe La Corte (Capogruppo) e Giuseppe Ro..

    Continua a Leggere

  • Avvallamento stradale in Contrada Caputo Cardullo, pozza d’acqua impedisce il transito pedonale

    Cronaca

    Monreale, 12 novembre 2018 - Continua la lista dei danni provocati dal maltempo della settimana scorsa, e fanno luce sui problemi del territorio. ..

    Continua a Leggere

  • La rivincita di Giulia, il cane ha ripreso a correre e vive a Torino

    Cronaca

    [gallery ids="82529,82434,82433,82435"]

    Monreale, 12 novembre 2018 - A distanza di un anno possiamo dire che Giulia è felice, si è riscattata da un incidente che le avrebbe potuto cambiare la vita in peggio, ma fortunatamente non è andata così. È tornata a correre ed intorno ha ge..

    Continua a Leggere

  • Come si differenzia? Padre Elisée lo spiega alla fine della messa domenicale

    Cronaca

    Monreale, 12 novembre 2018 - La plastica deve essere pulita prima di essere gettata così come le lattine. La carta non deve essere sporca e priva di altro materiale. La domenica, a spiegare come differenziare è Padre Elisée, parroco della piccola chiesa di Fiumelato.

    Continua a Leggere

  • Scuolabus a Monreale, dimezzato il prezzo del canone. Si pagheranno 10 € mensili

    Cronaca

    Monreale, 12 novembre 2018 - Cambiano da oggi le tariffe del servizio scuolabus. La Giunta Municipale, dopo la riunione di giovedì scorso, ha stabilito le modifiche da apportare al prezzo degli abbonamenti. Il 24 aprile 2018 erano state stabilite due distinte tariffe in base alla fascia di reddi..

    Continua a Leggere

  • Contenzioso con il comune e la Mirto. L’Ispettorato del lavoro convoca le parti. Il comune nomina un legale

    Cronaca

    Monreale, 12 novembre 2018 - Ancora non si chiude la questione che tiene in sospeso i 28 ex dipendenti della Tech Servizi S.r.l. di Siracusa, prevalentemente monrealesi, che avevano prestato servizio per circa dieci mesi presso la TECH, aggiudicatrice del servizio di gestione del servizio di ..

    Continua a Leggere

  • Danni del maltempo. Monreale, Altofonte e Corleone chiedono stato di calamità, ma alcuni Comuni non fanno altrettanto

    Cronaca

    Roccamena, 12 novembre 2018 - I gravissimi danni causati dall'ondata di maltempo della settimana scorsa non sono bastati all'amministrazione di Roccamena per chiedere lo stato di calamità. Tra i Comuni che hanno segnalato i danni e a cui è stato riconosciuto lo stato di emergenza e di calamità..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com