Scuole di Pioppo. Il Movimento Cinque Stelle presenta un video denuncia

0
Araba Fenice desk

Nell’ultimo fine settimana è stato pubblicato dall’M5S di Monreale un video denuncia sulle strutture scolastiche, pubbliche e private, di Pioppo, un giorno prima del gazebo informativo elettorale che si è svolto domenica a Pioppo. Un video lungo e amatoriale, ma ugualmente da vedere, che ha al suo interno denunce e dichiarazioni forti. Fatti che da tempo vengono denunciati anche dal Comitato Pioppo Comune.

 

Si inizia dalla struttura chiusa di Via Polizzi, dove per entrare e visitare la scuola materna non si trovano per un’ora le chiavi d’ingresso. Gli attivisti entrati nella struttura si ritrovano davanti ai loro occhi un edificio totalmente “sbottonato” facilmente accessibile da chiunque voglia recare danno alla struttura. Saltano subito all’occhio i segni dell’incendio di agosto 2013. Viene visitato anche il sotterraneo della struttura.

Finita la prima ispezione, tecnici e attivisti si trasferiscono alla scuola primaria B. D’Acquisto.

Qui trovano una struttura chiusa a metà. Tutto il pianterreno non è utilizzato con la conseguenza che tutti i bambini della scuola dell’infanzia sono stati trasferiti in un edificio privato. Questo trasferimento ha leso la quotidianità e le abitudini di parecchi bambini e genitori, e di sicuro le ha complicate, e anche di parecchio, a chi vive i problemi legati all’handicap.

Il terzo luogo oggetto dell’ispezione è la nuova scuola media che a quanto pare dovrebbe chiamarsi Paolo Borsellino. Questa struttura, come si evince dalle immagini, non ha niente a che vedere con le altre due, e sicuramente è un’isola felice.

Il quarto “edificio scolastico” visitato risiede nei locali di palazzo Ciolino, presi in affitto per quasi 6,000.00€ al mese, che ospitano i bambini della scuola materna.

“To be continued…” è il finale del video… un video che merita di esser visto per le innumerevoli dichiarazioni del Dirigente dell’ufficio Tecnico del comune di Monreale, Ing. Busacca, e della Dirigente scolastica, Prof.ssa Roccamatisi, che portano gli attivisti del M5S a porsi tante domande.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com