Pallavolo femminile I Divisione: Primula vs Olimpia 0-3

0
tusa big

Le ragazze monrealesi sembrano preparate e in buona forma, tuttavia permettono alle avversarie di chiudere, vincenti, la partita.

In campo, per la Primula: Alerio, Befiore, Cirami, Nocera, Passavia, Patellaro, Randazzo, Romano, Testa.

Per l’Olimpia: Anello, Benignano, Beninati, Macaluso, Rollano, Sciascia, Fito, Scielsi

Il primo set si chiude con un combattuto 19-25 per l’Olimpia.

Nel secondo set, le ragazze di Fulvio Rocca sembrano nervose e contestano qualche svista dell’arbitro che addirittura ammonisce Cirami per aver protestato contro un fuori, dubbio. Si chiude 15 a 25 il secondo set a favore delle ospiti, un osso duro per le nostre ragazze.

Il terzo set comincia con una striscia positiva a favore delle monrealesi. Sembra che siano finalmente entrate in gioco. Sul 2 a 6 l’Olimpia cerca di interrompere la loro risalita, ma le ragazze continuano, assestando colpi imprendibili in schiacciata e in battuta grazie alle azioni di Randazzo e Cirami in attacco e in battuta. Sul 4 a 10, la Primula comincia a regalare alle palermitane una serie di punti, grazie ad un fallo di formazione e ad una serie di errori in battuta, in attacco e in ricezione. L’Olimpia non sbaglia, recupera palle difficili e si prepara alla rimonta. Sul 9 a 11 Rocca chiede tempo, consentendo alle ragazze di riprendere fiato. Non si capiscono le ragazze della Primula e lasciano risalire, punto a punto, le avversarie. È passata poco più di un’ora e l’Olimpia conduce 18 a 15 il terzo set, con due set già in tasca. Una serie di errori ancora per la Primula e l’Olimpia intasca una vittoria facile e veloce, aggiudicandosi anche il terzo set 25 a 21.

Con 11 partite giocate 2 vinte e 9 perse, la Primula è settima in classifica, su otto squadre del Girone A, pari merito con la CEGAP, a tre giornate dalla fine. L’Olimpia è al secondo posto dopo la Gi.Ca. con 27 punti.

Chiediamo al mister Fulvio Rocca cosa manchi alla Primula che, pur avendo una rosa di atlete forti e preparate, non riesce a vincere.

“A metà set, cominciamo ad avere problemi di tenuta, e perdiamo sulle palle facili, le ragazze devono convincersi delle proprie capacità, il lavoro che si dovrà fare è “psicologico”. Questa posizione in classifica ci sta stretta e stiamo cominciando a prepararci per i play off. Rispetto alle ultime volte, comunque, oggi, il gioco c’è stato”.

I progressi si vedono” conclude Maria Campanella, presidente della Primula, che, come quando io avevo 11 anni, porta le caramelle alle atlete a fine partita.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com