A “PALERMOSCIENZA” gli alunni del P. Novelli

0
tusa big

Il 17 febbraio 2014 ha preso il via la settima edizione di “Esperienza inSegna”, dal titolo “Certo… è probabile” e il Centro per la Scienza, all’università di Palermo, sta accogliendo centinaia di studenti provenienti da tutte le scuole del palermitano.

Sul tema della probabilità, sono stati progettati e costruiti gli exhibit per catturare l’attenzione dei visitatori che hanno la possibilità di sperimentare, giocare e interagire con gli oggetti. E alle lezioni di probabilità, all’Università di Palermo in viale delle scienze al padiglione 19, il 20 febbraio, hanno partecipato gli alunni delle classi VE e VB del I Circolo di Monreale.

L’associazione PALERMOSCIENZA, costituitasi nel 2009, ha ideato i Centri per la Scienza con l’intento di promuovere la crescita della comunicazione scientifica dei giovani e dei cittadini al di fuori delle strutture formali, consapevole che la trasmissione del sapere scientifico deve utilizzare nuovi modi di comunicare più vicini ai giovani.

L’Associazione, organizza eventi di diffusione e di comunicazione della cultura scientifica e dell’innovazione tecnologica, creando una rete di collaborazioni con istituzioni scolastiche, Università, enti di ricerca, pubbliche amministrazioni e imprese a livello locale e nazionale.

L’associazione mira alla realizzazione in Sicilia di un Centro per la Scienza, che non sia semplicemente uno spazio fisico per mostre e laboratori ma, soprattutto, uno spazio per un laboratorio di idee che permetta a diverse tipologie di fruitori di entrare in contatto con il mondo della scienza.

I giovani studenti del P. Novelli hanno assistito e partecipato ad un interessante laboratorio gestito dal professore Alberto Lombardo sul tema “Che cos’è il caso?”. Il professore ha interagito con gli alunni utilizzando una semplice moneta per spiegare le basi della probabilità.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com