Partinico, evade dai domiciliari, arrestato

0
Araba Fenice desk

Nella mattinata odierna, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Partinico hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, con l’accusa di di evasione, Damiano Abate, 50enne partinicese, disoccupato.

I Carabinieri, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso il detenuto, sottoposto alla detenzione domiciliare poiché condannato per il reato di estorsione e truffa, mentre, senza giustificato motivo, eseguiva alcuni lavori di ristrutturazione in un villino attiguo alla sua abitazione.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa del processo con rito direttissimo, che si è tenuto presso il Tribunale di Palermo. Al termine dell’udienza l’arresto è stato convalidato e ad Abate Damiano è stata inflitta la pena della reclusione di 8 mesi, venendo nuovamente sottoposto alla detenzione domiciliare.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com