Corso Calatafimi, in arresto uno spacciatore di marijuana

0
Araba Fenice desk

PALERMO. Ieri, in corso Calatafimi, i Carabinieri del  Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Verdi hanno tratto in arresto per il reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il palermitano Leonardo Alessandro, classe 1985.

L’uomo è stato sorpreso cedere una dose di “marijuana” ad un altro soggetto, a sua volta segnalato alla locale Prefettura, quale assuntore di sostanze stupefacenti per scopi non terapeutici.

A seguito della perquisizione locale, effettuata presso il box auto, utilizzato come “punto di smercio” della sostanza stupefacente e dal quale era stato notato uno strano via vai di giovani,  Leonardo è stato trovato in possesso di ulteriori 80 grammi della medesima sostanza, due piante di marijuana dell’altezza di circa 60 cm e di relativi materiali per la coltivazione indoor (fertilizzante, alcune bustine di semi, un deumidificatore, una ventola, etc.. ), una dose di anfetamina, due bilancini di precisione, materiale vario per il confezionamento, la somma di 345 euro in banconote da piccolo taglio, ritenute provento del reato, nonchè nr.196 cartucce calibro per fucile da caccia.

Le munizioni sono risultate illegalmente detenute, pertanto il Leonardo è stato anche denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria.

Un box, ben attrezzato e sorvegliato da una telecamera posta all’ingresso e collegata in video per potere meglio controllare ed all’occorrenza evitare l’arrivo delle forze dell’ordine che, in modo brillante, con un apposito servizio realizzato da Carabinieri in abiti civili, hanno saputo eludere.

Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale “Ucciardone” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com