Oggi è 26/05/2018

Cronaca

Monreale: Ministero dell’Istruzione condannato, l’alunno disabile non riceveva l’assistenza di sostegno per tutte le ore settimanali

I genitori di una bambina che frequenta il P. Novelli assistiti dagli avvocati Messina e Terranova

Pubblicato il 28 gennaio 2014

Monreale: Ministero dell’Istruzione condannato, l’alunno disabile non riceveva l’assistenza di sostegno per tutte le ore settimanali

La sentenza è di quelle che farà parlare tanto, e spingerà tanti genitori che vivono una condizione simile a ricorrere alle vie legali.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia, Sezione Prima, ha condannato in via definitiva il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca al risarcimento del danno e ha accolto in pieno la tesi difensiva.

Con sentenza del 23 gennaio 2014, il TAR ha accolto il ricorso presentato dagli avvocati monrealesi Rosaria Messina e Andrea Terranova che, nel mese di Novembre 2013, avevano impugnato contro  i competenti organi regionali il provvedimento che assegnava ad un minore, che frequenta la scuola elementare Pietro Novelli di Monreale, affetto da disabilità, un insegnante di sostegno per un numero di ore settimanali inferiore rispetto a quello necessario secondo quanto previsto dalla documentazione medica e dal PEI (Piano Educativo Individuale). Le documentazioni attestavano la necessità per il minore di essere assistito da un insegnante di sostegno nel rapporto 1/1. In pratica, secondo i magistrati amministrativi, l’allievo avrebbe dovuto ricevere assistenza per 22 ore settimanali, quando invece riceveva l’ausilio dell’insegnante di sostegno per sole ore 11.

Secondo i giudici in questo modo al minore non veniva erogato un servizio didattico con adeguate misure di sostegno, riscontrando che il soggetto disabile invece fruiva solo nominalmente del percorso di istruzione.

In pratica, secondo i magistrati, al fine di consentire all’allievo la proficua partecipazione alle attività didattiche, lo stato di disabilità è incompatibile con la contrazione delle ore di sostegno.

Il TAR ha riconosciuto alla parte ricorrente anche il diritto al ristoro del danno non patrimoniale subito, qualificabile come danno esistenziale, “in presenza di lesioni ai valori della persona umana garantiti o protetti dalla Costituzione e ai diritti costituzionalmente inviolabili”.

La parte lesa riceverà quindi € 1000,00 per ogni mese di mancata ottemperanza alla sentenza, con decorrenza dalla notifica del ricorso e sino all’effettiva assegnazione dell’insegnante nel rapporto 1/1.

L’istituto scolastico P. Novelli non è stato riconosciuto responsabile della violazione del diritto. Solamente al Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca è stata imputata la responsabilità generale delle scelte gestionali poi effettuate dalle articolazioni periferiche dell’Amministrazione.

Secondo i magistrati amministrativi, il Ministero va condannato a garantire al disabile il sostegno per tutte le ore di frequenza scolastica, fin quando non verrà meno o lo stato di disabilità grave o la valutazione da parte del piano scolastico individualizzato, o di altro documento equipollente, della necessarietà del rapporto 1/1 al fine della effettività della frequenza scolastica.

In Italia tante famiglie con studenti disabili non ricevono l’assistenza dell’insegnante di sostegno per tutte le ore scolastiche. Spessissimo sono all’oscuro dei loro diritti e non vengono informate adeguatamente dagli istituti scolastici.

Questa sentenza costituirà certamente un punto di riferimento e aprirà la strada ad una serie di azioni legali per i tanti casi simili diffusi nel territorio nazionale.

L’avv. Messina dichiara che “la sentenza conferma l’orientamento giurisprudenziale che riconosce al disabile il diritto all’insegnante di sostegno con rapporto 1/1 per l’intero percorso scolastico, permanendo le condizioni”.

Il ricorso va presentato entro 60 giorni dall’inizio dell’attività scolastica anche se, sottolinea l’avv. Messina, “trattandosi di diritti individuali riconosciuti costituzionalmente, la tutela potrebbe essere più ampia e valutabile nei singoli casi”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Le ossa dei morti nascoste nel cemento. Sono 12 gli indagati del Cimitero degli orrori

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2018 – Quello che esce fuori dalle indagini dei carabinieri di Monreale sul cimitero di San Martino delle Scale è davvero inquietante e sconcertante. Non a caso i carabinieri lo hanno definito il «Cimitero degli Orrori». L’operazione di questa mattina, che ha portato agli ..

    Continua a Leggere

  • Ligabue in visita a Monreale. Toccata e fuga del famoso rocker

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2018 - Stamattina Ligabue si trovava a Monreale. Il famosissimo rocker emiliano è stato avvistato nei pressi di piazza Vittorio Emanuele. Alla notizia numerosi fan hanno iniziato a dare la caccia a Ligabue Il cantante ha però fatto una fugace visita nella nostra città e non..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori a Monreale. NOMI E FOTO degli arrestati

    Cronaca

    [gallery ids="64792,64793,64794,64795"] Tutti sono gravemente indiziati di avere fatto parte di un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione di numerosi delitti tra cui quelli di truffa, falsità in atti pubblici commesse da privati, falsità in certificazioni, violazione di sepo..

    Continua a Leggere

  • Arresti a Monreale e avvisi di garanzia. Banda gestiva il cimitero VIDEO e INTERCETTAZIONI

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2018 - Questa mattina, a partire dalle prime luci dell'alba, i carabinieri di Monreale sono impegnanti nell'operazione di esecuzione del..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori a Monreale. Arrestate 4 persone e numerosi avvisi di garanzia

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2018 - Stamattina, su ordine della Procura della Repubblica di Palermo, i Carabinieri della Compagnia di Monreale in esecuzione di un’Ordinanza del G.I.P. presso il Tribunale di Palermo hanno arrestato 4 persone e sottoposto una quinta alla misura cautelare coercitiva d..


  • “La mafia uccide, il silenzio pure”

    Cronaca

    Monreale, 25 maggio 2018 - La Feltrinelli di Palermo Giovedì 31 maggio alle ore 18:30 dedica un intenso pomeriggio alla memoria di Peppino Impastato, nell’anno in cui ricorre il quarantennale della morte, con l’incontro “La mafia uccide, il silenzio pure”. La storia di Peppino – cele..


  • Miss Monreale 2018. Venerdì 1 giugno al via il casting (Nell’articolo come partecipare)

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2018 - Al via il Casting per la seconda edizione di MISS MONREALE. Da venerdì 1 giugno, presso l’hotel Savoia di Monreale, in via Benedetto D’Acquisto, dalle 15,00 alle 19,00 cominceranno le selezioni. Dopo il successo della prima edizione del concorso di..


  • Fuori uscita liquami in via San Martino. La replica di Gelsomino e Zingales a Moncada

    Cronaca

    Monreale, 25 maggio 2018 - “Non so chi ha dato queste notizie mi assumo la responsabilità nel dire che non corrispondono a verità e che gli assessori presenti si sono semplicemente impegnati ad esaminare la problematica e cercare di trovare una soluzione dopo avere esaminato la pratica inerente ..


  • Capizzi: “Accertare responsabilità? Concordo con Caputo, ma necessario fare un’analisi approfondita su chi ha provocato danni già giudizialmente accertati, con sentenze emesse in via definitiva”

    Cronaca

    Monreale, 25 maggio 2018 - “Poche volte mi sono trovato d'accordo con l’avv. Caputo, e questa è una di quelle. Nella vita di ognuno di noi accadono talvolta dei fatti che danno una scossa, lasciano un segno, molto spesso in positivo, perché conducono a nuove r..


  • Fuoriuscita di liquami in via San Martino intervengono i tecnici

    Cronaca

    Monreale, 25 maggio 2018 -Fuoriuscita di liquami in via San Martino, zona Ponticelli. Su segnalazione dei cittadini questa mattina sono intervenuti sul posto i tecnici dell'Amap, rimane da verificare se il problema riguarda la fognatura del comune di Monreale.  Per risolvere una volta e..


  • A San Cipirello arriva il colore. Una piazza dedicata a Caronia, medico antifascista, e a Sonnino

    Cronaca

    San Cipirello, 25 maggio 2018 - Quegli edifici, un tempo grigi e anonimi, diventano il trionfo del colore e del ricordo di due personalità che hanno portato in alto il nome di San Cipirello. L’artista romano Eliseo Sonnino ha creato, in una piazza della città della Valle dello Jato, il murale da..


  • L’antimafia dei fatti. Una mietitrebbiatrice per le sorelle Napoli. Un dono per ricominciare

    Cronaca

    Mezzojuso, 25 maggio 2018 -   Il 23 maggio è stata la giornata delle celebrazioni antimafia. Incontri, convegni, discussioni, cortei, foto in bella vista e tante parole in occasione del ricordi delle stragi di mafia. Mentre in molte città siciliane si sprecavano parole, ..


  • Pioppo, la delegazione senza anagrafe e stato civile. Lo Coco interroga il sindaco

    Cronaca

    Monreale, 25 maggio 2018 - I servizi di anagrafe e stato civile non vengono ancora garantiti presso la delegazione municipale di Pioppo. Da oltre un anno, in seguito al trasferimento di personale, i pioppesi devono recarsi a Monreale per usufruire dell’ufficio. Sulla questione il capogruppo del gr..


  • Monreale. Salvino Caputo: “Campo sportivo ad Aquino, parcheggio Cirba e lease back caserma Carabinieri. Un danno alle casse comunali”

    Cronaca

    Monreale, 25 maggio 2018 – “Presenterò un esposto alla Corte dei Conti e alla Magistratura ordinaria perché venga fatta luce su scelte politiche che hanno avuto ripercussioni notevoli sugli equilibri finanziari del Comune oltre ad avere privato la città di due strutture fonda..


  • “Danisinni Circus”, domenica si inaugura il primo circo sociale permanente senza animali

    Cronaca

    Palermo, 25 maggio 2018 - Grande festa di quartiere con eventi aperti a tutti e gratuiti per inaugurare ‘Danisinni Circus’, il primo circo sociale permanente senza animali in città. È il ‘Museo Sociale di Danisinni’. Domenica 27 maggio 2018, Piazza Danisinni, dalle ore 16:00 sino a tard..


  • Migliorano le condizioni di Arianna Badagliacca, vittima di un incidente stradale a Vercelli

    Cronaca

    Vercelli, 25 maggio 2017 - Dopo giorni di apprensione, le condizioni mediche di Arianna Badagliacca stanno lentamente migliorando. La donna, rimasta vittima di un grave incidente stradale, è sotto costante osservazione da parte dei medici del reparto rianimazione dell’Ospedale di Novara. Ad annun..


  • Monreale, elezioni amministrative. Il Pd uscirà dalla crisi e resterà nella Terza Repubblica?

    Cronaca

    Monreale, 25 maggio 2018 - La Terza Repubblica è cominciata il 5 marzo. Un quadri-polarismo, una forza il M5s che spiazza i vecchi partiti con il 32 per cento, sia alla Camera sia al Senato, e tre partiti di medie dimensioni: il Pd al 19 per cento, la Lega con il ..


  • Torna la Fiera Campionaria del Mediterraneo dal 26 maggio a Palermo

    Cronaca

    Palermo 24 maggio - Tutto pronto per la nuova edizione, la 67esima, della Fiera Campionaria di Palermo.  Solo dopo la Fiera di Bari, per spazi espositivi e numero di visitatori, la Fiera del Mediterraneo si trova al secondo posto nella lista delle più grandi Fiere italian..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com