Oggi è 23/05/2018

Politica

Manca nuovamente il numero legale, non passa la proposta di Istituzione dell’ARO (area raccolta ottimale) Monreale

Una lunga mattinata, quella vissuta oggi dalla politica monrealese

Pubblicato il 28 gennaio 2014

Manca nuovamente il numero legale, non passa la proposta di Istituzione dell’ARO (area raccolta ottimale) Monreale

Uno dei punti all’ordine del giorno del consiglio comunale odierno, ripresa di quello sospeso ieri per la mancanza del numero legale, ha riguardato l’istituzione dell’area raccolta ottimale (ARO) Monreale.

La discussione è stata introdotta dal Sindaco Filippo Di Matteo, che, come fatto nei giorni scorsi in un incontro con la stampa (vedi qui), ha ricostruito la storia della nascita delle nuove società di gestione rifiuti SRR (in particolare quella “Palermo Ovest”, di cui fanno parte, oltre Monreale, altri 25 comuni), ed ARO, relazionando anche riguardo gli ARO in fase di costituzione all’interno della nostra SRR d’appartenenza.

Il Sindaco ha incidentalmente ricordato di essere stato nominato presidente della Società Regolamentazione Rifiuti, sottolineando come la costituzione dell’ARO sia l’unica possibilità per il Comune di uscire definitivamente dalla gestione ATO e organizzare direttamente la raccolta rifiuti. Per questo ha invitato i consiglieri, dichiarandosi disponibile ad ogni eventuale chiarimento, ad appoggiare la proposta di delibera.

Di seguito è intervenuto il consigliere Lo Biondo, il quale ha ribadito le ragioni esposte giorni fa in una lettera aperta ai cittadini ed alla politica monrealese (vedi qui): il caos addebitato dal Sindaco alla stessa lettera, secondo il consigliere comunale sarebbe in realtà nient’altro che rappresentazione della situazione cui si sta andando incontro con l’attuale iter politico.
Ha dichiarato poi l’impossibilità di esibire il suo voto favorevole alla proposta della giunta comunale, anche per la mancata chiarezza riguardo l’attuale situazione dell’ATO e dei debiti da essa vantata nei confronti del Comune.

Il consigliere Grippi ha introdotto il suo intervento auspicando serietà nell’esposizione delle proprie ragioni da parte dei consiglieri. Ha poi dichiarato il suo parere favorevole alla costituzione dell’ARO, contemporaneamente rimandando al momento opportuno la discussione sull’effettiva gestione della raccolta; inoltre ha fatto notare come, nella delibera proposta oggi, non vi sarebbe nessun riferimento alle 11 assunzioni paventate da Lo Biondo, rintracciabili solo in alcune dichiarazioni del Sindaco.

Ed ancora, il consigliere Giuseppe Lo Coco ha esposto le motivazioni della sua opposizione al provvedimento, basate anche sull’analisi del passato operato dell’ATO.

Il presidente della commissione bilancio Villanova ha a sua volta reso note le sue perplessità sulla condizione dei lavoratori nel passaggio dalla gestione ATO a quella ARO, chiedendo lumi in merito.

In ultimo il consigliere D’Eliseo ha ribadito le richieste del consigliere Villanova, allargando la richiesta di chiarimento anche alle condizioni del parco macchine in gestione ATO.

In risposta agli interventi dei vari consiglieri, il Sindaco Di Matteo ha sottolineato come, trascorso il termine odierno senza l’approvazione della costituzione dell’ARO Monreale, la gestione rifiuti passerebbe in automatico alla gestione SRR.
Il consigliere comunale Lo Coco ha quindi chiesto la verifica del numero legale. Presenti in aula i consiglieri della maggioranza Venturella, Scalici, Romanotto, Grippi, Vaglica e Vittorino, e dell’opposizione Lo Coco, Arcidiacono e Villanova, per un totale di 9 consiglieri, è venuto meno il numero legale.

Il consiglio comunale si è quindi chiuso. Affinché l’ordine del giorno venga votato dovrà quindi essere ripresentato in un successivo consiglio comunale.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, corso Operatore del benessere: approvata la terza e la quarta annualità all’ente Ted

    Politica

    Monreale, 23 maggio 2018 - Approvata la terza e la quarta annualità del corso Operatore del benessere che si svolgerà nella sede di Monreale dell'ente di formazione professionale Ted. Il corso, che partirà tra quindici giorni, rientra nel programma operativo del Fondo sociale Europeo 2014-20..

    Continua a Leggere

  • Gli italiani vanno sempre più pazzi per i cellulari

    Politica

    Da quando la tecnologia mobile è arrivata nel nostro paese, noi italiani l'abbiamo adottata con grandissimo entusiasmo. Lo dimostrano i dati diffusi a febbraio da Enlabs: su 59 milioni di italiani, 43 milioni utilizzano internet e ben 49 milio..

    Continua a Leggere

  • Palermo, aula bunker. La giornata della legalità (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="64374,64375,64376,64377,64378,64379,64380,64381,64382,64383,64384,64385,64386,64387,64388,64389,64390,64391,64392,64393,64394,64395,64396,64397,64398"] Aula bunker dell’Ucciardone (Palermo), 23 maggio 2018 - Il 23 maggio del 1992 alle 17:58  l'auto su cui viaggiava ..

    Continua a Leggere

  • Monreale e i disservizi postali. Poste Italiane: “Installeremo cassette modulari sulle strade di ingresso alle unità abitative, per sopperire ad alcune carenze relative alla toponomastica e alle complessità morfologiche del territorio”

    Politica

    Monreale, 23 maggio 2018 - Si è tenuto ieri pomeriggio il tavolo tecnico tra comune di Monreale e Poste Italiane, per affrontare il problema dei disservizi riscontrati nel recapito della posta, soprattutto, ma non solo, nelle contrade monrealesi. Una questione sollevata dalla nostra redazione, e po..

    Continua a Leggere

  • Monreale. È ancora emergenza al cimitero. Decine di salme al deposito e aria irrespirabile

    Politica

    [gallery ids="64348,64349,64350,64351,64352,64353,64354"] Monreale, 23 maggio 2018 - È ancora emergenza all'interno del cimitero di Monreale. Al deposito ci sono tantissime salme alle quali non è stata ancora data una degna sepoltura. Protestano i cittadini, costretti, per portare qualche fiore..

    Continua a Leggere

  • Roberto Fico: «Continuare a cercare la verità sulle stragi e aggiornare le norme antimafia»

    Politica

    Palermo, 23 maggio 2018 - Roberto Fico, presidente della Camera dei deputati a Palermo, stamattina è a Palermo in occasione dell’anniversario delle strag..

    Continua a Leggere

  • La nave della Legalità sbarca a Palermo. Il corteo verso l’aula bunker VIDEO

    Politica

      Palermo, 22 maggio 2018 - Con l'operazione antimafia eseguita all'inter..

    Continua a Leggere

  • Blitz antimafia alla Noce. I nomi e le foto degli arrestati

    Politica

    [gallery ids="64197,64198,64199,64200,64201,64202,64203,64204,64205,64206"] Palermo, 22 maggio 2018 - Dieci gli arrestati nell'ambito dell'operazione antimafia della Mobile di Palermo nel quartiere Noce. Ecco i nomi: Giovanni Musso, Giovanni Di Noto, Salvatore Pecoraro, Fabio La..


  • Circonvallazione al buio e senza segnaletica orizzontale. Caputo scrive al Prefetto

    Politica

    Monreale, 22 maggio 2018 - Esiste una linea che separa dissesto finanziario di un comune e sicurezza dei cittadini? La mancanza di risorse può davvero mettere in pericolo la vita dei cittadini? Caso, ormai diventato emblematico, è la Circonvallazione di Monreale. L’importante asse viario, nel tr..


  • Operazione antimafia nella notte, 11 arresti alla Noce. Pizzo, feste religiose e intimidazioni

    Politica

    Palermo, 22 maggio 2018 - Anche la festa religiosa del quartiere serviva a mantenere gli uomini di Cosa nostra. La mafia non ha pietà: e impon..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com