Cucina Vegana: Carbonara vegana con melanzane e zucchine

0
tusa big

La domanda che mi viene rivolta di frequente è: “Ma perché le uova no? Non dirmi che non le mangi perché se no non può nascere il pulcino!”. Sorrido e mi chiedo chi abbia diffuso questa scemenza; è ovvio che se mangio un uovo non sto uccidendo il futuro pulcino che non nascerà. La verità sta in quello che dicevo all’inizio, ignoriamo la provenienza della maggior parte degli alimenti e sono sicura che davvero in pochi conoscono gli orrori della produzione di uova.

All’interno degli stabilimenti vengono separati i pulcini maschi dalle femmine; le femmine verranno utilizzate per la produzione delle uova, mentre i maschi, inutili, vengono gettati in un tritacarne e uccisi immediatamente. 

A questo punto alle femmine viene tagliata la punta del becco perché per tutta la vita saranno costrette in gabbie troppo piccole dentro le quali impazziranno e cercheranno di ferirsi causando gravi danni economici alla produzione.

Purtroppo però il becco contiene tantissime terminazioni nervose e il taglio di questa parte così delicata dell’animale provoca un dolore acuto e permanente.

La gallina vivrà dentro la minuscola gabbia e verrà sfruttata per 2 anni, al termine dei quali sarà macellata.

Inoltre le uova contengono tanto colesterolo e, a causa della fragilità del guscio, sono ospiti perfetti della Salmonella, pericolosissimo batterio.

Consapevoli di ciò, sarebbe una dimostrazione di umanità e rispetto rinunciare al consumo di uova, o almeno provare ad acquistarle direttamente da un contadino.

 

Carbonara vegana con melanzane e zucchine

Ingredienti:

160 grammi di pasta

una melanzana non troppo grande

due zucchine

un cipollotto

panna o latte di soia

un cucchiaino di paprica

olio – sale – pepe

Tritate il cipollotto fino ad ottenere pezzi molto piccoli e preparate un soffritto con l’olio extravergine di oliva. Dopo qualche minuto, spezzettate la melanzana e le zucchine e aggiungetele al soffritto facendo cuocere a fuoco basso.

Intanto mescolate insieme la panna di soia (o il latte) e la paprica.

Quando le verdure saranno quasi pronte, aggiungete la salsa preparata e lasciate cuocere ancora per qualche minuto. Aggiungete sale e pepe e servite insieme alla pasta.

Ed ecco pronta la deliziosa carbonara senza uova.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com