Ospedale Ingrassia, Di Matteo vince la prima battaglia: ritornano 14 posti letto

0
Araba Fenice desk

Monreale, 25 Gennaio 2014 – Aveva annunciato battaglia contro il ridimensionamento dell’Ospedale G. F. Ingrassia di Palermo il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo. Lo stesso stamani, durante un incontro con la stampa monrealese, ha reso noto che già 14 posti letto sono stati ristabiliti all’interno del reparto di chirurgia. I posti letto, in un’ottica di razionalizzazione delle risorse e di riduzione dei costi di gestione, erano stati soppressi dall’Assessorato alla Salute della Regione Siciliana.

Secondo il primo cittadino monrealese, la struttura ospedaliera rappresenta un punto di riferimento importantissimo per la salute dei cittadini. “L’ospedale Ingrassia è ed è stato un luogo di salvezza per molti concittadini monrealesi – ha dichiarato Di Matteo – grazie alla presenza dei reparti di chirurgia e di rianimazione sono state salvate tantissime vite.”
Caso emblematico, che ha fatto sollevare aspre polemiche tra Di Matteo e l’Assessorato Regionale alla Salute, è stato quello di una donna di 30 anni di Monreale, che ha rischiato di perdere la vita per una gravidanza extrauterina; la donna è stata salvata in extremis dai medici del reparto di ostetricia e ginecologia del nosocomio ubicato nel quartiere Rocca tra Monreale e Palermo. “Dobbiamo difendere con tutte le forze questo ospedale” ha concluso Di Matteo.

Lunedì 27 gennaio anche il Consiglio Comunale sarà chiamato a discutere un ordine del giorno in merito all’Ospedale Ingrassia; alla seduta saranno presenti i primari dei reparti.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com