Oggi è 27/05/2018

Eventi

27 gennaio: Giornata della Memoria

La scuola P. Novelli si prepara all’evento. In scena il: “Volevo volare come una farfalla”

Pubblicato il 25 gennaio 2014

27 gennaio: Giornata della Memoria

Lunedì 27 gennaio si celebrerà la Giornata della Memoria in ricordo di tutte le vittime della Shoah (l’Olocausto in quanto genocidio degli ebrei). Nei prossimi giorni verranno organizzate tante iniziative nelle città italiane, e soprattutto nelle scuole, per invitare la popolazione a non dimenticare la tragedia tutta dell’Olocausto che causò 15 milioni di morti in pochi anni. 

Una giornata per ricordare un pezzo agghiacciante della nostra storia perché, tra qualche tempo, le persone che hanno vissuto quella terribile esperienza non potranno più raccontarla e noi potremmo dimenticarla. 
Un “pezzo” della nostra storia che ci vede coinvolti, a cominciare dalle “leggi razziali”, prodotte dai regimi nazista di Hitler, fin dal 1933, e fascista di Mussolini, dal 1938 che, rendendo le condizioni di vita degli ebrei intollerabili, cercarono di spingere questo popolo verso un esodo definitivo all’estero. 

Durante la seconda guerra mondiale, poi, gli ebrei vennero isolati e concentrati nei ghetti e, all’inizio del 1942, venne varata la “soluzione finale della questione ebraica”, un atroce piano di sterminio che prevedeva la deportazione nei lager degli ebrei di tutti i paesi occupati e la loro uccisione; ne sono stati uccisi circa 6 milioni. 

Nei Lager, i prigionieri, compresi i bambini, dovevano lavorare tutto il giorno e avevano pochissimo cibo per nutrirsi. Molti si ammalarono e morirono, altri furono uccisi nelle camere a gas. Tutti indossavano la “zebrata”, una casacca e un paio di pantaloni per i maschi e un camicione per le femmine; su questa venivano cuciti un triangolo e un numero di matricola per individuare e schedare la categoria e la nazionalità dei deportati: triangolo giallo per gli ebrei, verde per i criminali comuni, rosso per i politici, rosa per gli omosessuali, per gli asociali, viola per i Testimoni di Geova. Nel lager di Auschwitz il numero di matricola veniva anche tatuato sull’avambraccio sinistro.

L’Olocausto venne esteso dunque a tutte le persone, gruppi etnici e religiosi ritenuti “indesiderabili” dalla dottrina nazista, e di cui il Terzo Reich aveva previsto e perseguito il totale annientamento: prigionieri di guerra sovietici, popolazioni delle regioni orientali europee occupate ritenute “inferiori”, oppositori politici, gruppi etnici come Rom, Jenisch, Sinti, gruppi religiosi come pentecostali e Testimoni di Geova, omosessuali, portatori di handicap e malati di mente.

L’Italia, con una legge del 2000, ha scelto la data del 27 gennaio perché, proprio in quel giorno del 1945, fu liberato il campo di sterminio di Auschwitz, anche se molti altri ebrei, d’Italia e d’Europa, vennero uccisi nelle settimane seguenti.

Anche la scuola P. Novelli si prepara all’evento: Lunedì 27 gennaio, infatti, alle ore 15,30, gli alunni delle classi IV B/C/E porteranno in scena un recital dal titolo “Volevo volare come una farfalla”.
Gli alunni leggeranno brani tratti dal romanzo autobiografico “Volevo volare come una farfalla”, frammenti di infanzia durante la Shoah di Hannah Herkhowitz, canteranno e danzeranno sulle note del tema “La vita è bella” di Nicola Piovani. Durante lo spettacolo verrà proiettato il video che documenta i lavori realizzati dagli alunni, guidati dall’insegnante Pina Cirino, per partecipare al concorso nazionale “I giovani ricordano la Shoah”.


“La memoria” ci aiuterà a costruire un futuro migliore!

quadro

 

Pittura ad olio di m 1,30 X 1, realizzata qualche anno fa dall’artista monrealese Pina Cirino e donata alla scuola Pietro Novelli in occasione della “Giornata della Memoria”

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Domani a Piana degli Albanesi un gruppo di Ministri albanesi e kosovari

    Eventi

    Piana degli Albanesi, 26 maggio 2018 - Domani, 27 maggio e il 28 maggio una delegazione di Ministri della Repubblica d’Albania e della Repubblica del Kosovo terranno visite ufficiali in Sicilia. In particolare domenica 27 a Piana degli Albanesi l’incontro verterà sul tema “Minoranze stor..

    Continua a Leggere

  • Le ossa dei morti nascoste nel cemento. Sono 12 gli indagati del Cimitero degli orrori

    Eventi

    Monreale, 26 maggio 2018 – Quello che esce fuori dalle indagini dei carabinieri di Monreale sul cimitero di San Martino delle Scale è davvero inquietante e sconcertante. Non a caso i carabinieri lo hanno definito il «Cimitero degli Orrori». L’operazione di questa mattina, che ha portato agli ..

    Continua a Leggere

  • Ligabue in visita a Monreale. Toccata e fuga del famoso rocker

    Eventi

    Monreale, 26 maggio 2018 - Stamattina Ligabue si trovava a Monreale. Il famosissimo rocker emiliano è stato avvistato nei pressi di piazza Vittorio Emanuele. Alla notizia numerosi fan hanno iniziato a dare la caccia a Ligabue Il cantante ha però fatto una fugace visita nella nostra città e non..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori a Monreale. NOMI E FOTO degli arrestati

    Eventi

    [gallery ids="64792,64793,64794,64795"] Tutti sono gravemente indiziati di avere fatto parte di un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione di numerosi delitti tra cui quelli di truffa, falsità in atti pubblici commesse da privati, falsità in certificazioni, violazione di sepo..

    Continua a Leggere

  • Arresti a Monreale e avvisi di garanzia. Banda gestiva il cimitero VIDEO e INTERCETTAZIONI

    Eventi

    Monreale, 26 maggio 2018 - Questa mattina, a partire dalle prime luci dell'alba, i carabinieri di Monreale sono impegnanti nell'operazione di esecuzione del..

    Continua a Leggere

  • Cimitero degli orrori a Monreale. Arrestate 4 persone e numerosi avvisi di garanzia

    Eventi

    Monreale, 26 maggio 2018 - Stamattina, su ordine della Procura della Repubblica di Palermo, i Carabinieri della Compagnia di Monreale in esecuzione di un’Ordinanza del G.I.P. presso il Tribunale di Palermo hanno arrestato 4 persone e sottoposto una quinta alla misura cautelare coercitiva d..


  • “La mafia uccide, il silenzio pure”

    Eventi

    Monreale, 25 maggio 2018 - La Feltrinelli di Palermo Giovedì 31 maggio alle ore 18:30 dedica un intenso pomeriggio alla memoria di Peppino Impastato, nell’anno in cui ricorre il quarantennale della morte, con l’incontro “La mafia uccide, il silenzio pure”. La storia di Peppino – cele..


  • Miss Monreale 2018. Venerdì 1 giugno al via il casting (Nell’articolo come partecipare)

    Eventi

    Monreale, 26 maggio 2018 - Al via il Casting per la seconda edizione di MISS MONREALE. Da venerdì 1 giugno, presso l’hotel Savoia di Monreale, in via Benedetto D’Acquisto, dalle 15,00 alle 19,00 cominceranno le selezioni. Dopo il successo della prima edizione del concorso di..


  • Fuori uscita liquami in via San Martino. La replica di Gelsomino e Zingales a Moncada

    Eventi

    Monreale, 25 maggio 2018 - “Non so chi ha dato queste notizie mi assumo la responsabilità nel dire che non corrispondono a verità e che gli assessori presenti si sono semplicemente impegnati ad esaminare la problematica e cercare di trovare una soluzione dopo avere esaminato la pratica inerente ..


  • Capizzi: “Accertare responsabilità? Concordo con Caputo, ma necessario fare un’analisi approfondita su chi ha provocato danni già giudizialmente accertati, con sentenze emesse in via definitiva”

    Eventi

    Monreale, 25 maggio 2018 - “Poche volte mi sono trovato d'accordo con l’avv. Caputo, e questa è una di quelle. Nella vita di ognuno di noi accadono talvolta dei fatti che danno una scossa, lasciano un segno, molto spesso in positivo, perché conducono a nuove r..


  • Fuoriuscita di liquami in via San Martino intervengono i tecnici

    Eventi

    Monreale, 25 maggio 2018 -Fuoriuscita di liquami in via San Martino, zona Ponticelli. Su segnalazione dei cittadini questa mattina sono intervenuti sul posto i tecnici dell'Amap, rimane da verificare se il problema riguarda la fognatura del comune di Monreale.  Per risolvere una volta e..


  • A San Cipirello arriva il colore. Una piazza dedicata a Caronia, medico antifascista, e a Sonnino

    Eventi

    San Cipirello, 25 maggio 2018 - Quegli edifici, un tempo grigi e anonimi, diventano il trionfo del colore e del ricordo di due personalità che hanno portato in alto il nome di San Cipirello. L’artista romano Eliseo Sonnino ha creato, in una piazza della città della Valle dello Jato, il murale da..


  • L’antimafia dei fatti. Una mietitrebbiatrice per le sorelle Napoli. Un dono per ricominciare

    Eventi

    Mezzojuso, 25 maggio 2018 -   Il 23 maggio è stata la giornata delle celebrazioni antimafia. Incontri, convegni, discussioni, cortei, foto in bella vista e tante parole in occasione del ricordi delle stragi di mafia. Mentre in molte città siciliane si sprecavano parole, ..


  • Pioppo, la delegazione senza anagrafe e stato civile. Lo Coco interroga il sindaco

    Eventi

    Monreale, 25 maggio 2018 - I servizi di anagrafe e stato civile non vengono ancora garantiti presso la delegazione municipale di Pioppo. Da oltre un anno, in seguito al trasferimento di personale, i pioppesi devono recarsi a Monreale per usufruire dell’ufficio. Sulla questione il capogruppo del gr..


  • Monreale. Salvino Caputo: “Campo sportivo ad Aquino, parcheggio Cirba e lease back caserma Carabinieri. Un danno alle casse comunali”

    Eventi

    Monreale, 25 maggio 2018 – “Presenterò un esposto alla Corte dei Conti e alla Magistratura ordinaria perché venga fatta luce su scelte politiche che hanno avuto ripercussioni notevoli sugli equilibri finanziari del Comune oltre ad avere privato la città di due strutture fonda..


  • “Danisinni Circus”, domenica si inaugura il primo circo sociale permanente senza animali

    Eventi

    Palermo, 25 maggio 2018 - Grande festa di quartiere con eventi aperti a tutti e gratuiti per inaugurare ‘Danisinni Circus’, il primo circo sociale permanente senza animali in città. È il ‘Museo Sociale di Danisinni’. Domenica 27 maggio 2018, Piazza Danisinni, dalle ore 16:00 sino a tard..


  • Migliorano le condizioni di Arianna Badagliacca, vittima di un incidente stradale a Vercelli

    Eventi

    Vercelli, 25 maggio 2017 - Dopo giorni di apprensione, le condizioni mediche di Arianna Badagliacca stanno lentamente migliorando. La donna, rimasta vittima di un grave incidente stradale, è sotto costante osservazione da parte dei medici del reparto rianimazione dell’Ospedale di Novara. Ad annun..


  • Monreale, elezioni amministrative. Il Pd uscirà dalla crisi e resterà nella Terza Repubblica?

    Eventi

    Monreale, 25 maggio 2018 - La Terza Repubblica è cominciata il 5 marzo. Un quadri-polarismo, una forza il M5s che spiazza i vecchi partiti con il 32 per cento, sia alla Camera sia al Senato, e tre partiti di medie dimensioni: il Pd al 19 per cento, la Lega con il ..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com