Polemica sulla nomina del consulente per i bandi pubblici

0
Araba Fenice desk

Monreale, 22 gennaio. Si infiamma la polemica sulla nomina del Dott. Falgares come consulente del Comune di Monreale, con una spesa complessiva di 4.500 euro.

Nelle parole del consigliere comunale di FI Mario Caputo, la sua analisi del provvedimento, che viene letto in chiave pre-elettorale:

“Ci saremmo aspettati a poco meno di 3 mesi dal rinnovo delle cariche istituzionali della nostra città”, dichiara Caputo, “che il sindaco di Monreale per correttezza e trasparenza si astenesse dall’effettuare nomine perfettamente inutili per la nostra città e che hanno solo il sapore di iniziative preelettorali.

Andare a impegnare la somma di € 4.500 per pagare un consulente che dovrebbe occuparsi di non meglio precisati bandi europei quando l’amministrazione comunale non ha le risorse per garantire l’apertura delle scuole, il collegamento con l’AMAT, le riparazioni delle strade e l’assistenza alle numerosissime famiglie che vivono in condizioni di indigenza.

Già abbiamo assistito alle dichiarazioni del Primo cittadino che, da neo presidente della RSSA, alla sua prima uscita ha ritenuto di dovere anticipare nuove assunzioni. Oltre alla circostanza delle paventate assunzioni per la gestioni del complesso monumentale Guglielmo II.”

Contestualmente a queste critiche, che incidentalmente vedono riguardare anche la totalità dell’azione amministrativa in via di conclusione, Caputo annuncia la presentazione di un ordine del giorno in consiglio comunale a che il Sindaco e l’amministrazione tutta si limitino, nell’avvicinarsi della data delle elezioni, a svolgere le funzioni di ordinaria amministrazione, come avevano fatto, a suo dire, le precedenti amministrazioni:

Invito a seguire lo stesso stile che hanno utilizzato i suoi predecessori che nei mesi antecedenti al voto si sono astenuti dal compiere qualsiasi attività finalizzata a creare aspettative in funzione preelettorale. Ho già concordato con alcuni consiglieri la presentazione con diverse firme di un ordine del giorno che impegni l’amministrazione ad astenersi da qualsiasi atto che possa influire sul libero esercizio del voto”.

Esorta inoltre l’amministrazione a revocare la nomina del dott. Falgares, chiedendo lumi sulla regolarità dell’atto di nomina al segretario comunale:

Invito il sindaco di Monreale a volere revocare la nomina del Dott. Falgares e di riservare tale nomina, ove effettivamente necessaria, a dopo le elezioni nel caso dovesse essere riconfermato. In ogni caso chiedo che il segretario generale voglia esprimere un parere amministrativo sull’opportunità e regolarità di una nomina di consulente a titolo oneroso a poco meno di 120 giorni dal voto”. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com