Il Movimento Monreale Futura prende le distanze dal PD Monreale

0
tusa big

Monreale 21 Gennaio – “Attendiamo di sapere quali scelte farà il gruppo di Natale Sabella”. Così rispondeva il segretario cittadino del Partito Democratico Toti Zuccaro, alla precisa domanda di Luigi Gullo che chiedeva se il PD avesse inoltrato al movimento “Monreale Futura” di Natale Sabella un invito a stringere un’alleanza in vista delle prossime elezioni comunali.

Arriva oggi, diretta, la risposta di Davide Parisi, Presidente di “Monreale Futura” che, con un post sul blog del movimento, risponde a Zuccaro senza mezzi termini.

“Il Sign. Zuccaro, intervistato da Filo Diretto  giovedì 16, ha affermato che sarebbe in attesa di conoscere quali sarebbero le scelte che “farà il gruppo di Natale Sabella” in merito a non si sa che cosa. Intanto prendiamo atto del fatto che non dovremmo essere, a quanto sostiene il segretario PD, tra quelle “liste civiche che stanno nascendo con nomi più o meno accattivanti”, come dichiarato precedentemente dallo stesso poiché, se attende nostre notizie, significa che ci tiene in una certa considerazione (non saremmo, evidentemente, solo una lista dal nome accattivante! prendo atto! … ma allora … a quali liste si riferisce?). In secondo luogo, mi sono subito messo in contatto con i miei amici Natale e Pippo per sapere quando fosse arrivato l’invito del Sign. Zuccaro, per il quale attende di sapere cosa vogliamo fare, in merito a non si sa che cosa. Gli saremmo debitori di una risposta? Ma, a quale domanda?  Mi è stato confermato che nulla è pervenuto, quindi da noi non può attendere proprio nulla”.

Parisi decide quindi di fare chiarezza sulla posizione di Monreale Futura ed intende sgombrare il campo da ogni possibile malinteso.

“Non abbiamo mai ricevuto alcun invito al dialogo da parte del Sign. Zuccaro – afferma Parisi – e, anche se fosse mai giunto, come potrebbe mai Questi pensare che un movimento come il nostro, che nasce come risposta alle esigenze di cambiamento della nostra comunità, in netta discontinuità col modo di far politica attuale, possa sposare qualunque tipo di iniziativa messa in campo da chi, in questi ultimi vent’anni, non è certo stato lontano dal centro del potere? Si ricorda il Sign. Zuccaro di essere stato,  col partito che rappresenta, amministratore nella precedente Giunta, e in Giunte precedenti a quella? E si ricordano i Monrealesi dei risultati ottenuti da quella amministrazione? Io non me li ricordo, chiedo aiuto a Voi!”

Secondo Parisi è da escludere qualsiasi accordo con il PD: “Purtroppo dobbiamo deluderli: non facciamo al caso Vostro”.

Articolo correlato: 

 

Primarie di Coalizione? Alleanze? Programmi? SìCambia?

di Luigi Gullo

 

 

“Non è in corso alcuna trattativa o accordo con altre forze politiche, partiti o liste civiche – afferma Pippo Macaluso, portavoce del movimento – poiché il Movimento Monreale Futura ha come interlocutori esclusivamente i cittadini Monrealesi. Il movimento pensa e agisce in completa e totale discontinuità con le prassi abituali della politica monrealese, che pensa a trovare, in precari equilibri fra interessi spesso incongruenti, la fonte di un consenso che non è mirato a rendere i cittadini stessi protagonisti di scelte condivise”. 

 

 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com