Politica

Piano Regolatore di Monreale, le reazioni alle dichiarazioni del commissario straordinario Megna

Piano Regolatore di Monreale, le reazioni alle dichiarazioni del commissario straordinario Megna

Monreale, 17 Gennaio. Dopo le recenti dichiarazioni del commissario straordinario ad acta per il piano regolatore generale del Comune di Monreale, Mario Megna, il quale aveva dato mandato al dirigente Mario Busacca di individuare alcune figure professionali in pianta organica al Comune in grado di redigere la “valutazione ambientale strategica” (VAS), necessaria per la stesura del PRG, con grande risparmio per il Comune stesso, sono intervenuti in merito alcuni esponenti della politica monrealese.

Mario Caputo, consigliere comunale di FI, ha criticato l’operato dell’amministrazione, chiedendo contestualmente che il commissario relazioni in consiglio comunale sulla questione:

Mi chiedo quali interessi impediscano la definizione del piano regolatore generale di Monreale e per quale motivo la nostra città debba restare priva dello strumento urbanistico e se bisogna continuare a operare con varianti allo strumento urbanistico e con piani di lottizzazione”, ha dichiarato Caputo.
“Ancora una volta l’amministrazione comunale viene smentita clamorosamente nelle sue stesse affermazioni. Ricordo benissimo che il Sindaco aveva affermato che per l’approvazione della VAS era necessario inserire nel bilancio la somma che ammonta a circa € 84.000. Adesso è lo stesso commissario ad affermare che è necessario ricorrere al personale comunale perché il comune e l’amministrazione comunale non hanno inserito alcuna somma nel bilancio per il piano regolatore generale.
Sono trascorsi 5 anni da quando il sindaco ha ritirato il piano regolatore generale dall’assessorato al territorio e dal genio civile e da allora ad oggi la regione ha ritenuto doveroso nominare ben 3 commissari proprio per sostituirsi all’inerzia del comune.
Ritengo che siamo in presenza di un fatto gravissimo.
Poiché sono per natura e cultura garantista e riconosco in chiunque il principio della buona fede, sono convinto che il sindaco in consiglio comunale dimostrerà che ha fatto di tutto per evitare il blocco del piano regolatore generale”.

Critiche all’operato dell’amministrazione anche da parte del candidato Sindaco del Partito Democratico, Vittorio Di Salvo, e dal responsabile per le politiche del territorio del PD monrealese, Salvatore Leto, i quali hanno rimarcato come la creazione del piano regolatore sia obiettivo primario del PD stesso:

“Il fatto che la Valutazione Ambientale Strategica, possa essere prodotta “in house”, senza ulteriori aggravi per le finanze comunali, è l’ulteriore ed ennesima riprova che l’iter di approvazione della variante al piano regolatore generale è stato volutamente tenuto bloccato per anni. La motivazione addotta in questi anni per giustificare l’immobilismo che ha caratterizzato tutto l’operato di questa amministrazione in merito al PRG è stata proprio la mancanza della VAS e la difficoltà di poter stanziare i fondi necessari alla sua realizzazione”, affermano i due componenti del PD.
La comunicazione del commissario ad acta Mario Megna, che intende affidare la realizzazione della VAS ai tecnici comunali, rivela quanto questo ostacolo fosse fittizio e funzionale alla volontà di non portare a compimento l’approvazione e l’adozione della variante. Incoraggia la possibilità di poter presto riprendere un percorso ormai fermo da quasi 5 anni così come incoraggia la notizia che, in queste ore, l’Assessorato regionale Territorio e Ambiente ha provveduto alla modifica della circolare che imponeva un costosissimo sistema di ispezioni geologiche per la presentazione della variante. La prossima amministrazione sarà quindi nelle condizioni di portare a compimento questo importante obiettivo ed il Partito Democratico sarà in prima linea.”

La nota dei rappresentanti del PD, si chiude con una dichiarazione di intenti programmatici:
“Da troppi anni Monreale aspetta un progetto di pianificazione che ne orienti la gestione nell’ottica di uno sviluppo sostenibile e ordinato e questo obbiettivo sarà perseguito dal Partito Democratico come prioritario per la riqualificazione ed il rilancio della città e del suo territorio.”

Ricevi tutte le news
Scritto da: Redazione
Pubblicato il 17 gennaio 2014

Potrebbero interessarti anche:


  • Monreale. Rendiconto 2016. Fumata nera in consiglio: l’opposizione fa mancare il numero legale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Ennesima fumata nera in consiglio comunale. Rinviata a domani pomeriggio, per mancanza del numero legale, la seduta convocata per procedere all’approvazione del rendiconto finanziario 2016. Il consiglio comunale, dopo il rinvio delle prime sedute, era stato convocat..

    Continua a Leggere

  • Precari nella P.A. dal 1 gennaio 2018 parte il piano straordinario di assunzioni

    Politica

    Al via all'assunzione di 50 mila precari storici della pubblica amministrazione. La circolare firmata dalla ministra della PA Marianna Madia dà indicazioni alle amministrazioni pubbliche che potranno partire subito con le assunzioni, a partire da gennaio 2018, per ..

    Continua a Leggere

  • Nelle scuole P. Novelli e Guglielmo “Nessun parli”: Suoni, movimenti, linee e colori

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - "Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?" Questo è l'interrogativo che si poneva il grande Gianni Rodari, rispetto alle più rigide, ripetitive e, spesso, persino punitive modalità di un certo modo, tradizionale, o..


  • Corleone, condannati e assolti al processo Grande Passo 4. Imprese denunciano il pizzo

    Politica

    [ngg_images source="galleries" container_ids="248" display_type="photocrati-nextgen_basic_imagebrowser" ajax_pagination="0" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"] Corleone, 23 novembre 2017 - La procura antimafia aveva richiesto in tutto, per le ..

    Continua a Leggere

  • “Spunti di cambia-Menti”: un cine-convegno al Pagliarelli per i detenuti uomini maltrattanti

    Politica

    Palermo, 23 novembre 2017 -In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle Donne, l'Associazione “Un Nuovo Giorno”, con il patrocinio del Comune di Palermo promuove e organizza, all’interno della casa Circondariale Pagliarelli il cine-convegno “Spunti di cambia-Menti”. L'even..

    Continua a Leggere

  • A Monreale la prima sagra del Buccellato. Il 9 e 10 dicembre cultura, scienza e tecnologie alimentari

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Monreale si prepara al Natale con un dolce evento dal sapore siciliano. Il Collegio di Maria, il 9 e 10 dicembre, ospiterà la prima sagra del buccellato, il biscotto tipico della ricorrenza natalizia. La manifestazione è organizzata dall'Associazione dei Commercianti d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Sandro Russo (PD): “Capizzi riferisca in aula sui responsabili del dissesto finanziario”

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Oggi pomeriggio con molta probabilità il sindaco Capizzi dovrebbe trovare tra i consiglieri presenti in aula almeno quelli necessari per approvare il rendiconto finanziario per l’esercizio 2016. Martedì il numero legale era venuto a mancar..


  • ARS: Marco Intravaia in corsa per il ruolo di capo del cerimoniale

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si prospetta un ruolo in prima fila per Marco Intravaia all’interno del nuovo organigramma dell’Assemblea Regionale Siciliana. Intravaia, consigliere comunale di Monreale (gruppo misto), è un fedelissimo del Presidente della Regione Nello Mu..


  • Monreale. Rubino (PD): “Pronti al congresso”. Ma le divergenze permangono

    Politica

    Monreale, 23 novembre 2017 - Si è svolta ieri pomeriggio presso il Collegio di Maria, in una sala poco partecipata, un incontro della sezione monrealese del PD. Invitati a partecipare dal commissario Antonio Rubino i dirigenti e i militanti del partito per discutere, anche alla luce dell’ultimo d..


  • “La signora delle pomelie”. Il racconto di Filippa Gracioppo

    Politica

    Monreale, 19 novembre 2017 – Continua, con la rubrica "Iltuolibro", il nostro impegno e il nostro contributo a favore di nuovi scrittori che, attraverso uno spazio messo a loro disposizione sul nostro quotidiano, vogliano farsi conoscere ad un pubblico più vasto. "Iltuolibro"  Vostro qu..


  • I Carabinieri celebrano a Monreale “Virgo Fidelis”

    Politica

    Monreale, 22 novembre 2017 - Ieri 21 novembre 2017, alle ore 18:00, presso il Duomo di Monreale, è stata celebrata la “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri, il 76° anniversario della Battaglia di Culqualber e la “Giornata dell’Orfa..


  • Monreale. Sul rendiconto di gestione 2016 salta per la terza volta il Consiglio comunale. La maggioranza non c’è

    Politica

    Monreale, 22 novembre 2017 - Flop per il terzo Consiglio comunale rinviato a giovedì 23 novembre per assenza del numero legale. Di fatto tra le file resta una maggioranza scarsa, nove consiglieri. Russo e Di Benedetto escono lasciando l'ago della bilancia in mano all’opposizione, ma quest’ultim..


  • Acquapark Monreale