Monreale, torna la paura: un proiettile sulla vetrina di un negozio

0
Araba Fenice desk

Monreale 16 gennaio 2014 – Un presunto atto intimidatorio si è verificato oggi a Monreale nei confronti di un esercizio commerciale in via Venero. Sulla vetrata del locale, in cui aprirà fra non molto un negozio di surgelati, è stato rinvenuto un proiettile applicato con l’utilizzo di un nastro adesivo.

A rendere nota l’inquietante notizia è Salvino Caputo (FI): “Era da tempo che la città di Monreale e le attività commerciali non subivano episodi di forte allarme sociale. Non so se sia riconducibile al fenomeno delle estorsioni, ma si tratta certamente di un episodio allarmante che impone la massima attenzione da parte delle Forze dell’Ordine locali”. 

Lo stesso Salvino Caputo, dirigente di Forza Italia, dichiara di aver segnalato all’arma dei carabinieri la necessità di un sempre più attento controllo del territorio. 
“Episodi così gravi – ha continuato Salvino Caputo – come questo che rappresenta un fortissimo segnale intimidatorio, crea uno stato di forte tensione e allarme in tutta la città e che ci riporta ai tempi bui degli attentati in danno di imprenditori e operatori commerciali. Mi auguro che si tratti di un fatto isolato piuttosto che una ripresa di fenomeni finalizzati a condizionare le attività economiche del nostro territorio. Tra l’altro in un momento particolarmente sensibile per la città quale quello dell’approssimarsi delle elezioni comunali”. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com