Il Brigadiere Giuseppe Giangrande ricoverato in terapia intensiva

0
Araba Fenice desk

Il Brigadiere monrealese, Giuseppe Giangrande, è stato nuovamente ricoverato in ospedale a causa di alcune complicazioni dovute ad una polmonite. Il militare si trova, da circa dieci giorni, all’interno del reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Prato.

“All’inizio sembrava cosa da poco – afferma Martina Giangrande – invece poi le cose si sono complicate. Fatto sta che è ancora li intubato e che non riesce a respirare da solo. Dobbiamo solo aspettare e valutare giorno dopo giorno”.

Giuseppe Giangrande, tornato a Prato poco prima di Natale dopo il lungo periodo passato a Imola, ha trascorso le festività natalizie insieme alla figlia Martina nella sua abitazione, ricevendo numerose visite private e istituzionali, compresa quella del presidente del Consiglio, Enrico Letta.

Intanto si parla di un possibile ritorno a Montecatone per Giangrande, già ricoverato per sette mesi nella struttura specializzata nella riabilitazione di pazienti con lesioni spinali.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com