HAMBURGER VEGANI

0
Araba Fenice desk

 

Allora un consiglio per prepararci ad affrontare il tanto atteso 2014 è purificare il nostro corpo con un bicchiere di acqua e limone al mattino e ovviamente rimetterci in forma con un’alimentazione rigorosamente vegetale.

HAMBURGER VEGANI

 

Per 10 Hamburger:


– 500 grammi di ceci scolati e sciacquati
– 250g di riso bianco cotto
– 3 cucchiai di semi di girasole
– 1 cucchiaio di semi di zucca
– 2 spicchi d’aglio
– 100g di peperone rosso tagliato a dadini
– 100g di peperone verde tagliato a dadini
– 100g di cipolla rossa tagliata a dadini
– 1 carota piccola grattugiata
– 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
– 50g di pangrattato
– sale e pepe

Per prima cosa tagliate molto finemente la cipolla rossa, la carota, il peperone rosso e verde, il prezzemolo e l’aglio. Aggiungete i semi di girasole, i semi di zucca e il pane grattugiato e amalgamate il tutto.

Mettete nel mixer i cecigià cotti e il riso bianco bollito e frullate bene.

Unite le verduretritate al composto di riso e ceci, aggiungete un cucchiaino di sale e modellate l’impasto che basterà per circa 10 hamburger.

A questo punto riscaldate una padella antiaderente a fuoco medio-alto ecuocete gli hamburger veganiper circa 4-5 minuti per lato, o se preferite potete anche cuocerli in forno a 180°C per 15 minuti.

Ovviamente è possibile variare la ricetta utilizzando gli alimenti che più ci piacciono, per esempio, possiamo sostituire i ceci con le lenticchie.

Lessatele per circa 20-25 minuti in acqua non salata accompagnate da alcune foglie di salvia.

Una volta che le lenticchie saranno pronte, scolatele efrullatele nel mixer con le foglie di salvia utilizzate nella cottura, un cucchiaino di origano tritato, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Trasferite il composto ottenuto in una ciotola e aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato mescolando fino ad ottenere un composto facilmente lavorabile con le mani. Foderate una teglia con carta da forno, formate con le mani delle palline e disponetele su di essa, schiacciandole fino ad ottenere la forma e lo spessore desiderato per ognuno dei vostri hamburger. Cuocete in forno a 180°C per 20 minuti e servite.

Questo genere di ricetta è molto apprezzato anche dai bambini che spesso non hanno un buon rapporto con le verdure.

E’ inoltre possibile congelare gli hamburger prima della cottura in modo da averne sempre una piccola scorta per quei giorni in cui tra mille impegni non abbiamo proprio il tempo di cucinare. 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com