Oggi è 23/05/2018

Politica

Filippo Gerbino: “Monreale è un caleidoscopio”

Intervista al Dott. Gerbino, consulente ed esperto nella gestione dei beni Culturali e Museografici

Pubblicato il 11 gennaio 2014

Filippo Gerbino: “Monreale è un caleidoscopio”

L’arte monrealese ha un nuovo alleato: il palermitano Filippo Maria Gerbino, classe ’80, nominato dal Sindaco “Consulente per la gestione dei beni Culturali e Museografici”.

Laureatosi in Scienze dell’arte, della musica e dello spettacolo (DAMS) con indirizzo Arte, dopo aver conseguito il diploma di specialistica in Storia dell’Arte Moderna e Medievale, sta per concludere il Dottorato di Ricerca in Storia dell’Arte Moderna e Contemporanea in Sicilia.

In quale occasione è avvenuta la proposta di collaborazione da parte del sindaco?

L’incontro è avvenuto casualmente. Ho presentato il mio curriculum vitae al Sindaco e lui, insieme all’Assessore Giangreco, mi hanno ricontattato dicendomi che non avevano una figura tanto specializzata nel settore e  mi hanno proposto questa carica a titolo gratuito.

Sono stato a Monreale solo due volte, una volta per l’inaugurazione del piccolo museo etnoantropologico e poi per visitare  la galleria civica, occasione che fu utile per presentarmi il direttore della galleria.

La galleria contiene quadri donati da Sciortino e dalla moglie, e poi ci sono tele del calibro di Tosi, Attardi, insomma, nomi importanti.

Quali sono le qualità professionali che può mettere in campo?

A questa domanda il Dott. Gerbino mi risponde con un curriculum vitae piuttosto notevole, citandomi alcune delle attività svolte quali la revisione di testi di storia dell’Arte, le esperienze come componente della redazione della rivista ORDI (Rivista dell’Osservatorio per le Arti Decorative in Italia), componente della segreteria tecnico-scientifica dell’Osservatorio per le arti decorative in Italia “Maria Accascina”, ricercatore junior per progetto Prisma-Piano di ricerca per il turismo relazionale integrato Sicilia-Malta; e questi sono solo cenni.

Cosa andrebbe valorizzato a Monreale e in che modo?

Monreale è un caleidoscopio: accoglie in sé il periodo latino-bizantino, una diocesi importante con un museo diocesano interessantissimo, storia dell’arte che propone il barocco (vedi per esempio l’ex ospedale S. Caterina ed altre chiese) ed anche il moderno con il Novelli, col Velasco, lo Stoner, il Pitré e ancora arte contemporanea con Tosi, Attardo e De Chirico.

Al momento la valorizzazione è carente per due motivi, a mio avviso:

da una parte la carenza dei fondi e dall’altra va rafforzata la consapevolezza del potenziale monrealese che non si ferma alla Cattedrale, ricordiamo anche la ricchissima Abbazia di San Martino con il laboratorio di  restauro e le opere di ceroplastica, ed è  solo un esempio.

Come giudica l’attuale assetto del complesso monumentale multimediale Guglielmo II?

E’ sicuramente un ottimo inizio.

Come già ricordato, il Complesso accoglie opere di grande interesse artistico, tuttavia, l’attuale non è di facile lettura.

Andrebbero ripensati gli spazi, con una collocazione che promuova una riflessione e conoscenza del contesto temporale in cui i quadri sono stati dipinti e valorizzando ulteriori aree del territorio.

Può svelarci qualcuna delle sue idee?

Vorrei creare un legame col museo diocesano sviluppando un partenariato che proponga qualcosa di forte, mettendo assieme diocesi e comune, non solo chiedendo prestiti ma collaborando.

Inoltre, mi piacerebbe unire l’arte moderna con l’arte contemporanea.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, corso Operatore del benessere: approvata la terza e la quarta annualità all’ente Ted

    Politica

    Monreale, 23 maggio 2018 - Approvata la terza e la quarta annualità del corso Operatore del benessere che si svolgerà nella sede di Monreale dell'ente di formazione professionale Ted. Il corso, che partirà tra quindici giorni, rientra nel programma operativo del Fondo sociale Europeo 2014-20..

    Continua a Leggere

  • Gli italiani vanno sempre più pazzi per i cellulari

    Politica

    Da quando la tecnologia mobile è arrivata nel nostro paese, noi italiani l'abbiamo adottata con grandissimo entusiasmo. Lo dimostrano i dati diffusi a febbraio da Enlabs: su 59 milioni di italiani, 43 milioni utilizzano internet e ben 49 milio..

    Continua a Leggere

  • Palermo, aula bunker. La giornata della legalità (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="64374,64375,64376,64377,64378,64379,64380,64381,64382,64383,64384,64385,64386,64387,64388,64389,64390,64391,64392,64393,64394,64395,64396,64397,64398"] Aula bunker dell’Ucciardone (Palermo), 23 maggio 2018 - Il 23 maggio del 1992 alle 17:58  l'auto su cui viaggiava ..

    Continua a Leggere

  • Monreale e i disservizi postali. Poste Italiane: “Installeremo cassette modulari sulle strade di ingresso alle unità abitative, per sopperire ad alcune carenze relative alla toponomastica e alle complessità morfologiche del territorio”

    Politica

    Monreale, 23 maggio 2018 - Si è tenuto ieri pomeriggio il tavolo tecnico tra comune di Monreale e Poste Italiane, per affrontare il problema dei disservizi riscontrati nel recapito della posta, soprattutto, ma non solo, nelle contrade monrealesi. Una questione sollevata dalla nostra redazione, e po..

    Continua a Leggere

  • Monreale. È ancora emergenza al cimitero. Decine di salme al deposito e aria irrespirabile

    Politica

    [gallery ids="64348,64349,64350,64351,64352,64353,64354"] Monreale, 23 maggio 2018 - È ancora emergenza all'interno del cimitero di Monreale. Al deposito ci sono tantissime salme alle quali non è stata ancora data una degna sepoltura. Protestano i cittadini, costretti, per portare qualche fiore..

    Continua a Leggere

  • Roberto Fico: «Continuare a cercare la verità sulle stragi e aggiornare le norme antimafia»

    Politica

    Palermo, 23 maggio 2018 - Roberto Fico, presidente della Camera dei deputati a Palermo, stamattina è a Palermo in occasione dell’anniversario delle strag..

    Continua a Leggere

  • La nave della Legalità sbarca a Palermo. Il corteo verso l’aula bunker VIDEO

    Politica

      Palermo, 22 maggio 2018 - Con l'operazione antimafia eseguita all'inter..

    Continua a Leggere

  • Blitz antimafia alla Noce. I nomi e le foto degli arrestati

    Politica

    [gallery ids="64197,64198,64199,64200,64201,64202,64203,64204,64205,64206"] Palermo, 22 maggio 2018 - Dieci gli arrestati nell'ambito dell'operazione antimafia della Mobile di Palermo nel quartiere Noce. Ecco i nomi: Giovanni Musso, Giovanni Di Noto, Salvatore Pecoraro, Fabio La..


  • Circonvallazione al buio e senza segnaletica orizzontale. Caputo scrive al Prefetto

    Politica

    Monreale, 22 maggio 2018 - Esiste una linea che separa dissesto finanziario di un comune e sicurezza dei cittadini? La mancanza di risorse può davvero mettere in pericolo la vita dei cittadini? Caso, ormai diventato emblematico, è la Circonvallazione di Monreale. L’importante asse viario, nel tr..


  • Operazione antimafia nella notte, 11 arresti alla Noce. Pizzo, feste religiose e intimidazioni

    Politica

    Palermo, 22 maggio 2018 - Anche la festa religiosa del quartiere serviva a mantenere gli uomini di Cosa nostra. La mafia non ha pietà: e impon..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com