Un viaggio pericoloso

0
tusa big

Monreale, 10 Gennaio. Ancora buche nella nostra città. Questa volta, la segnalazione di alcuni lettori, ci ha portato in Via Linea ferrata, storica strada di collegamento fra Monreale e le zone di Aquino, Pioppo e Pezzingoli.

Le condizioni del manto di copertura in questo tratto stradale, come si può evincere dal reportage fotografico, sono piuttosto critiche, con buche e sollevamenti di rifacimenti stradali in più zone, che rendono difficoltoso il transito delle autovetture.

Talmente difficoltoso che, dal 5 Dicembre scorso, dopo aver reso nota la difficoltà al Comune di Monreale con una prima comunicazione inviata nell’Aprile 2013, e con la comunicazione del cambio di tragitto inviata il 2 Dicembre 2013, le autolinee Giordano hanno deciso di interrompere il transito degli automezzi nella zona.

Una decisione che, nelle parole del direttore d’esercizio Loredana Giordano, mira a tutelare in primo luogo gli utenti della linea, esposti al rischio di cadute ed incidenti provocati dalle numerose buche, oltre che a prevenire ulteriori danni al parco macchine, data la frequenza del passaggio dei mezzi nella zona, interessata da 15 corse giornaliere.

Quale tragitto devono quindi compiere gli utenti che risiedono nel tratto per giungere a Monreale o in un altro luogo?

Si può scegliere se andare a piedi fino a Monreale, o recarsi all’incrocio fra Via Linea ferrata e Via Esterna Spartiviolo e lì attendere il bus.

Questa soluzione, certamente più semplice in linea teorica, si rivela però in linea pratica abbastanza pericolosa.DSC05678

Il motivo è presto detto: per raggiungere l’incrocio suddetto, bisogna attraversare una galleria con vari punti ciechi, e illuminata solo all’inizio ed alla fine. L’oscurità e l’impossibilità di prevedere il sopraggiungere delle automobili, aggiunte alle dimensioni esigue della stessa galleria rendono questo tragitto una vera e propria corsa ad ostacoli, senza tener conto delle infiltrazioni d’acqua che provengono dalla volta e dalle pareti.

La richiesta che alcuni dei residenti in zona pongono all’amministrazione comunale è quella di un impegno a risolvere la questione: ove non fosse possibile provvedere al rifacimento del manto stradale, che sia almeno possibile illuminare la galleria di passaggio, onde rendere meno pericoloso il transito pedonale.

Interrogata sull’accaduto, l’amministrazione monrealese ha dapprima rassicurato riguardo il celere espletamento dei previsti lavori riguardanti l’illuminazione pubblica, che riguarderanno anche la galleria in questione; in seguito, nelle dichiarazioni del Sindaco Filippo Di Matteo, ha informato riguardo la stesura di un piano per la manutenzione stradale, al fine di eliminare le criticità più gravi che interessano questa ed altre strade del monrealese (in particolare Via Strazzasiti):

“Stiamo definendo un piano d’intervento per le criticità stradali”, ha affermato Di Matteo, “più urgenti del Comune. Questo piano verrà finanziato coi fondi previsti nel bilancio comunale, puntando soprattutto a garantire i servizi di viabilità pubblica.”

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com