Perché Monreale non ha ancora aderito al Patto dei Sindaci?

0
Araba Fenice desk

Per il consigliere del PD Massimiliano Lo Biondo la mancata adesione al Patto dei Sindaci sarebbe una grave mancanza, con conseguenze dannose per l’economia del nostro territorio.

“Nel mese di settembre – afferma Lo Biondo –  il consiglio comunale ha approvato la mozione con cui é stata stabilita l’adesione. Sono trascorsi quasi 5 mesi ma quella mozione rimane ancora disattesa. Infatti ancora il Comune di Monreale non figura nell’elenco online europeo dei Comuni che hanno aderito. E’ un’occasione importante e fondamentale anche in chiave futura”.

Per Lo Biondo una corretta programmazione e riqualificazione energetico-ambientale del territorio e una conseguente riduzione dei consumi di energia primaria derivano proprio dall’adesione al Patto dei Sindaci. Si avrebbero conseguenze positive anche per le tasche dei cittadini.

“Oggi, infatti, la regione ha emesso la Delibera di Giunta n. 413 del 3 dicembre 2013 che stanzia un fondo di 7.641.453,00 € in favore dei 390 Comuni siciliani.

Per accedere, tuttavia, è necessario comunicare all’Europa e alla Regione l’adesione avvenuta con la delibera del Consiglio e realizzare tutti i procedimenti stabiliti nel PAES”.

Infine Lo Biondo sottolinea come l’adesione al Patto comporterebbe anche un aiuto all’economia della piccola e media impresa, che potrebbe godere dei benefici di importanti leve finanziarie quali capitali privati e credito bancario. “Tutto al fine di supportare la diffusione del concetto di efficienza energetica”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com