SiFUS, forestali siciliani: SCIOPERO GENERALE

0
tusa big

“Siamo all’ultimo minuto del secondo tempo supplementare, ma abbiamo il dovere di provare a fermare il nefasto disegno che il governo Crocetta con la compiacenza dei sindacati confederali (l’assessore al Territorio prima dell’incarico ad assessore era la segretaria della FLAI-CGIL di Agrigento) stanno confezionando a danno del comparto forestale”, esordisce Maurizio Grosso. “Con la finanziaria in fase di voto che hanno impacchettato tra Natale e Capodanno, intendevano smantellare in silenzio il comparto forestale. Dobbiamo fermarli”, esorta il segretario generale del SiFUS.

Lo sciopero generale è aperto a tutti i forestali siciliani e a tutti i sindacati e le associazioni presenti nel territorio.

Piattaforma proposta dal Sindacato dei Forestali Uniti per la Stabilizzazione:

1) dimissioni degli assessori Lo Bello e Cartabellotta per palese incapacità a gestire il comparto agroforestale;

2) ripristino delle risorse economiche e delle condizioni atte a garantire i livelli occupazionali del 2011;

3) accelerazione dell’iter procedurale per l’approvazione della proposta di legge del SiFUS sulla stabilizzazione di tutti in un quadro di pubblica utilità.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com