Buono socio-sanitario 2013: sarà possibile ripresentare la domanda entro il 28 Febbraio 2014

0
Araba Fenice desk

L’intervento, erogato dal Distretto Socio Sanitario 42, è rivolto alle famiglie, residenti nel territorio comunale, che offrono cura e assistenza ad anziani (di età non inferiore a 69 e 1 giorno) in condizioni di non autosufficienza oppure a disabili gravi, fisici, psichici o sensoriali (come previsto dall’art. 3, 3° comma, legge n. 104/92); costituisce requisito essenziale per l’accesso al Bonus Socio – sanitario il vincolo familiare (parentela, filiazione, adozione, affinità) con convivenza.

La certificazione sanitaria da presentare è la seguente:

Verbale della Commissione invalidi civili attestante l’invalidità civile al 100% con indennità di accompagnamento

o in alternativa

Certificazione attestante la disabilità grave ai sensi dell’art. 3, comma 3, della L. n. 104/92.

Per le situazioni di gravità recente, per cui non si è in possesso delle superiori certificazioni, dovrà essere prodotto:

– Per le persone anziane (età non inferiore a 69 anni e 1 giorno) che fruiscono dell’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI)

certificato del medico di medicina generale, attestante la non autosufficienza corredato della copia della scheda multidimensionale, di cui al Decreto sanità 7 marzo 2005;

– Per le persone con disabilità

certificato del medico di medicina generale, attestante le condizioni di disabilità grave, non autosufficienza e corredato della copia dell’istanza di riconoscimento della stessa ai sensi dell’art. 3, comma 3, della Legge n. 104/92.

  I familiari interessati possono presentare istanza entro il termine ultimo del 28 FEBBRAIO 2014  presso l’ufficio di Servizio Sociale del Comune,  sito in Via Venero n. 117  dal 7 gennaio 2014  e precisamente  nei giorni di Martedì  e venerdì dalle ore 8,30 alle ore 11,30, giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00, utilizzando apposito modulo che potrà essere ritirato presso la suddetta sede.

Si ricorda ancora che all’istanza vanno inoltre allegati:

Indicatore Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) reddito anno 2012. E’ determinato un limite ISEE per l’accesso al buono socio sanitario in Euro 7.000,00. Alla determinazione dell’ISEE concorrono tutti i componenti del nucleo familiare

Fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente e del beneficiario

Il presente avviso non impegna il Distretto Socio Sanitario n. 42 in quanto l’erogazione del Buono socio sanitario è subordinata all’effettiva corresponsione delle somme da parte della Regione Siciliana nonché alla quota di compartecipazione a carico dei bilanci del Distretto e dei Comuni.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com