Menu di Capodanno

0
tusa big

 

Per un’animalista come me l’avvicinarsi delle festività natalizie e del capodanno è sempre un po’ doloroso.

 

Meravigliose tavole imbandite ricche di ogni bene tra cibi e bevande accolgono attorno ad esse l’allegria delle famiglie, e tra un brindisi e l’altro mi ritrovo a riflettere sui poveri animali che, indubbiamente in disaccordo con noi e molto meno allegri, avrebbero qualcosa da ridire riguardo alle pietanze che la tradizione impone.

 

E allora da vegana e attivista, in difesa dei nostri amici animali, propongo un sano menù vegetale per celebrare il nuovo anno senza un briciolo di crudeltà, all’insegna del gusto e dei sapori naturali. 

 

 

MIGLIO IN CORNUCOPIA

 

 

Ingredienti:
-peperoni lunghi rossi
-miglio decorticato
-zucchine
-cipolla
-sale
-olio di mais
-prezzemolo
-salsa di soia

Procedimento:
Lavate i peperoni, eliminate la parte superiore e svuotateli completamente eliminandone tutti i semini. In una padella fate soffriggere cipolla e zucchina tagliate a dadini, aggiungete sale, prezzemolo, fate cuocere con 1 bicchiere di acqua per circa 15 minuti e a vostro piacimento pepate. Lavate per bene  il miglio decorticato e fatelo poi cuocere in acqua salata per circa 20 minuti. Aggiungetelo poi alle zucchine e mescolate. Ecco pronto così il vostro ripieno, con un piccolo cucchiaino iniziate a riempire i lunghi peperoni rossi e riponeteli in padella a testa in giù in olio bollente.
sì che il composto prenda compattezza e, per 1 minuto circa, fate rosolare nell’olio il peperone interamente, riponendolo poi accuratamente in una pirofila da forno. Infornateli a 180 ° finchè non vedrete i peperoni prendere la giusta cottura. A questo punto sono pronti per essere serviti arricchendo il piatto con uno sformato di miglio e zucchine, creato con quello rimasto in eccesso.

COTECHINO VEGANO

I più tradizionalisti staranno già pensando di dover rinunciare al cotechino con le lenticchie. Non vi chiederei mai nulla di simile, esiste la versione vegana. Ecco la ricetta.

Ingredienti:

-400 g di seitan alla paprika
-80 g di tofu compatto
-100 g di patata lessata
-1 cucchiaio di sale
-noce moscata
-1 cucchiaino di cannella in polvere
-5 chiodi di garofano macinati
-1 cucchiaio di pepe nero macinato
-1 spicchio d’aglio
-2 cucchiaini di agar agar in polvere più 2 cucchiai scarsi di agar agar in fili tritata finemente
-20 cl di vino rosso
-20 cl di marsala secco

(L’agar agar si trova in erboristeria mentre seitan e tofu nei supermercati più forniti)

Mettete il seitan nel mixer con la patata, il vino, il marsala, il sale, l’agar agar e le spezie macinate e frullate il più finemente possibile. Poi passate tutto in una terrina, mischiateci il tofu sbriciolato in modo grossolano con una forchetta e amalgamate per creare un impasto. Modellate l’impasto a formare un salsicciotto, arrotolatelo con della pellicola per alimenti resistente alle alte temperature, mettetelo in una pentola piena d’acqua con il fondo coperto con un canovaccio, in modo da impedire il contatto della plastica con la pentola, portate ad ebollizione e fate cuocere per mezz’ora circa.

Una volta cotto estraetelo delicatamente dalla pentola e lasciatelo raffreddare prima di toglierlo dalla pellicola. Tagliatelo a fette e ripassatelo qualche minuto in tegame con le lenticchie in umido in bianco o al sugo.

DOLCE AL CIOCCOLATO

Ingredientiper il pan di Spagna:
-350 ml di acqua
-140 ml di olio di girasole
-100 g di zucchero integrale di canna
-50 g di tofu
-20 g di cacao amaro in polvere
-320 g di farina tipo 0
-1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per la crema al cioccolato:
-170 g di tofu
-100 g di zucchero integrale di canna
-120 g di cioccolato fondente
-acqua per amalgamare

Procedimento per il pan di Spagna:

Nel frullatore mettete l’acqua, l’olio, lo zucchero e il tofu e frullate alla massima velocità per 5 minuti. Mettete il composto così ottenuto in una ciotola capiente, aggiungete cacao, farina e lievito e impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Foderate una teglia con carta forno, versate sopra l’impasto e livellatelo bene, poi infornate a 180° per circa 15 minuti.

Sfornate e lasciate il pan di Spagna a raffreddarsi.

Procedimento per la crema:
Ancora nel frullatore mettete: tofu, zucchero, cioccolato spezzettato e un po’ di acqua. Frullate e trasferite tutto in un pentolino lasciando cuocere a fuoco basso mescolando di continuo per circa 15 minuti. Quando la crema sarà tiepida, spalmatela sopra il pan di Spagna, poi arrotolatelo su se stesso e anche il dolce è pronto!

Non mi resta che augurarvi buon appetito e un felice 2014!

 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale