Oggi a Monreale il consiglio direttivo della federazione Pensionati della Cisl Palermo-Trapani

0
tusa big

È in fase di svolgimento, nei locali dell’aula consiliare del comune di Monreale, il consiglio direttivo della federazione Pensionati della Cisl Palermo-Trapani.

Alla riunione sono presenti il segretario Fnp Cisl Palermo-Trapani Mimmo Di Matteo, il segretario Nazionale Fnp Cisl Loreno Coli, il segretario Regionale Fnp Sicilia Alfio Giulio ed il segretario Cisl Palermo-Trapani Mimmo Milazzo.

Nel pomeriggio, i lavori proseguiranno con la visita guidata del Duomo di Monreale, alle ore 15;30, e, ritornati i partecipanti presso l’aula consiliare, con la consegna di alcune targhe e con un’asta di beneficenza dei quadri realizzati nell’ambito di un corso organizzato dall’Anteas.

Subito dopo si terrà un momento musicale con l’esibizione del gruppo folkloristico “Val di Mazara”.

Al momento dedicato ai pensionati saranno presenti anche il vescovo di Monreale monsignor Pennisi, il Segretario Cisl Sicilia Maurizio Bernava, il Presidente regionale Anteas Rosaria Aquilone e il Presidente nazionale Arnaldo Chianese.

Molti gli interventi e le richieste dei rappresentanti sindacali, che hanno evidenziato le problematiche che colpiscono i pensionati in periodo di crisi e le loro possibili soluzioni.

Secondo Mimmo di Matteo, “la povertà dilaga fra i pensionati per questo chiediamo da tempo interventi certi che mirino al miglioramento della vita degli anziani. È ora di intervenire ormai buona parte degli anziani vive al di sotto della soglia di povertà. Chiediamo la salvaguardia del potere d’acquisto delle pensioni attraverso l’applicazione del meccanismo dell’indice prezzi al consumo armonizzato, già in atto per salari e retribuzioni, e l’estensione della quattordicesima mensilità”.

Gli fa eco Alfio Giulio, segretario regionale Fpn Cisl Sicilia, che pone l’accento sui progetti di assistenza domiciliare integrata finanziati dal Pac. “C’è una grande esigenza di assistenza domiciliare in tutto il territorio. Sui Pac ci sono stati fortissimi ritardi, temiamo che, per quanto riguarda i progetti per l’infanzia da parte dei comuni ci sia stata scarsa preparazione Le politiche sociali vanno potenziate con un Fondo unico regionale che raccolga e programmi tutte le risorse in modo che vengano spese al meglio e con obiettivi più precisi e mirati.”

Il segretario Cisl Palermo-Trapani, Mimmo Milazzo, pone al centro del suo intervento il problema dell’aumento indiscriminato della tassazione: “La tassazione è eccessiva e questo incide sulle difficoltà degli anziani; da tempo chiediamo ai comuni incontri per discutere delle politiche sociali, bisogna pensare ad un fondo per la non autosufficienza, ormai non è più possibile rinviare”.

I lavori si sono conclusi con l’intervento del segretario nazionale Fnp Cisl Loreno Coli: “L’indicizzazione è la priorità per le pensioni che vanno trattate come gli stipendi, e su questo insisteremo, serve un aiuto in più per i pensionati a basso reddito. Sul fronte delle politiche sociali, sta per entrare in vigore il nuovo Isee, ci auguriamo che i comuni siano molto attenti sull’applicazione del nuovo strumento , e che siano più vicini alla gente che davvero ha bisogno”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale