Oggi è 23/01/2018

Cronaca

Sono stato cancellato

Si, niente di grave, un Semplice gesto. Una rullata di ducotone e via.

Pubblicato il 15 dicembre 2013

Sono stato cancellato

Lo so che viene difficile capire. Per questo, prima di raccontarvi la storia, devo farvi una premessa: scrivere non è la mia professione, anche perché non ne sono capace; quel che faccio io nella vita è dipingere murales, camerette per bambini, decorazioni, ecc… ma non sono qui a “scarabocchiare” per farmi pubblicità. Ripeto, faccio questa introduzione per spiegare meglio quello di cui vi voglio parlare.

Nel 2008, mentre svolgevo l’anno di servizio civile nella ex scuola media di Pioppo, per intenderci palazzi Ciolino, io e un mio amico abbiamo deciso di “regalare/realizzare”, durante le nostre ore di servizio, un murales nell’androne della scuola. Parlammo con i docenti, il fiduciario e il dirigente scolastico e ci venne dato l’Ok. Chiedemmo all’ex Presidente di Circoscrizione di Pioppo Erika Zuccarello se fosse possibile acquistare, con una parte della sua indennità, il materiale che occorreva per la realizzazione del murales. Tutto filò liscio come l’olio: il materiale ci venne donato, al dirigente scolastico piacque la bozza del murales, tutti erano contenti. In un paio di mattine, lo realizzammo. Bello, soprattutto a detta degli altri.

Quel murales “è campato” 5 anni… tutt’ora è ancora lì…o almeno in parte. Si perché,come sapete, dopo che la struttura è stata chiusa per 22 mesi, le stanze del potere, politiche e scolastiche, decidono di portare tutti i bambini della scuola materna di Pioppo in quella struttura. Il proprietario dell’immobile intanto si impegna ad adeguare la struttura per accogliere i bambini più piccoli, a metterla in sicurezza, a ripulirla e anche ad imbiancarla… ed è in questo istante, probabilmente, che parte qualche rullata in più di ducotone che probabilmente perde il controllo e cancella le nostre firme e le nostre facce a fumetti lasciando il resto intatto…risultato? il murales c’è ma non c’è più il segno di chi lo ha realizzato!

Lo so, lo so…adesso qualche mal pensante starà ipotizzando che è stato fatto apposta visto che io in svariati articoli, soprattutto in “ha vinto il turista per sempre” ed in “è finito il turista per sempre“, ho parlato in “malo modo” della vicenda affitti tra comune e privato… Però No, non ci credo, non la penso così. E’ fantascientifica questa ipotesi. Non penso assolutamente che qualcuno abbia potuto pensare di cancellare la mia faccia per quel poco che ho scritto; Sarà stato piuttosto un errore dell’indoratore, oppure ad un possibile art director dell’immobile non piacevano le nostre facce, forse perché stonavano con il resto del dipinto o non rendevano armoniosa la visione d’insieme, chissà forse impaurivano i bambini più piccoli.

Non penso assolutamente che sia stato un gesto di ripicca. In fondo io non ho detto niente di eclatante. Ho solo parlato di quest’immobile affittato e inutilizzato per svariati mesi e del consenso/silenzio della politica monrealese.

Però rimane il fatto che: uno la cancellatura c’è stata; due non si sa il perché sono state coperte quelle firme e quelle facce e tre la vicenda sta evolvendosi alla stessa maniera di un racconto di Camilleri e del suo Montalbano.
Adesso che son venuto a sapere della “cancellatura” risalente all’inizio del trasloco, mi informano anche che in questi giorni il personale scolastico ha ricoperto, con dei cartoncini, la scritta “media” cambiandola con “materna”.

Concludo quest’altro pezzo sulla scuole di Pioppo, lanciando un appello al Sindaco Filippo Di Matteo, alla Dirigente scolastica Patrizia Roccamatisi e alla fiduciaria di plesso Lia D’Alcamo: ho visto che quel murales è in piccolissime zone rovinato; se voleste recuperarlo e/o modificarlo, contattatemi, sarò lieto di venirlo a fare gratuitamente, anche senza apportare la mia firma, perché in fondo quella, mancu cu sgrassatore si potrà cancellare.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, sorpreso con la droga in strada, arrestato. Altre sei persone denunciate /FOTO

    Cronaca

    Monreale, 23 gennaio 2018 - I carabinieri di Monreale hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il monrealese Vittorio Monte, classe 1992. Il ragazzo è stato sorpreso con 4 dosi di hashish da un grammo l’una e 100 euro in banconote di vario taglio. I cara..

    Continua a Leggere

  • Cuoche combattenti, in cucina un prodotto con un’etichetta antiviolenza

    Cronaca

    Monreale, 23 gennaio 2018 - Confettura di pera e cannella, confettura di pera e noci, pesto di radicchio e noci, gelatina di vin..

    Continua a Leggere

  • Sancipirellese e monrealese candidata al Senato con il M5S, è Cinzia Leone

    Cronaca

    Monreale, 22 gennaio 2018 – Una laurea in Economia e Finanza, una candidatura a sindaco alle spalle e tre anni di attivismo nel Movimento 5 Stelle. È Cinzia Leone, ufficialmente candidata a rivestire la carica di Senatore della Repubblica nel collegio Sicilia 1. Ad annun..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il Liceo artistico Mario D’Aleo ha una nuova targa. È fatta in mosaico dagli studenti

    Cronaca

    [gallery ids="49748,49746,49749"] Monreale, 22 gennaio 2018 – Una nuova targa per il Liceo artistico di Monreale Mario D’Aleo. L’opera è stata realizzata dagli studenti con la guida dei professori Alvich, Urso e Messina con le tecnica del mosaico, ma non quella bizantina tipica dei mosaici..

    Continua a Leggere

  • Possesso di hashish, marijuana, capi di abbigliamento rubati al “Forum”. I Carabinieri arrestano diversi soggetti

    Cronaca

    Palermo, 22 gennaio 2018 - Possesso di hashish, marijuana, banconote di piccolo taglio, capi di abbigliamento rubati al supermercato “Ipercoop” del centro commerciale “Forum”, ed ancora alluci abusivi alla rete ENEL e alle condutture dell’AMAP. E’ quanto è emerso dal..

    Continua a Leggere

  • Spezia Vs Palermo: 0-0 

    Cronaca

    Palermo, 21 gennaio 2018 - Il mister Tedino temeva la sosta per un eventuale calo di tensione che lui aveva accuratamente creato come una corda di violino. Ma la gara ha dimostrato che il Palermo c’era e ha trovato uno Spezia che ha costruito la salvezza proprio in casa con un ott..

    Continua a Leggere

  • Operazione antimafia, arrestato Giuseppe Biondino, il figlio dell’autista di Totò Riina

    Cronaca

    [gallery ids="49673,49674,49675,49676,49677"] Palermo, 21 gennaio 2018 - Nuova operazione antimafia nel mandamento di San Lorenzo. La Dda di Palermo ha disposto il fermo di cinque persone accusate di associazione mafiosa ed estorsione. Si è ricorsi al fermo perché i cinque si preparavano a fugg..

    Continua a Leggere

  • Un albero per ogni nuovo nascituro. A Monreale piantumato solo il 5% di piante rispetto a quanto previsto dalla legge

    Cronaca

    Monreale, 21 gennaio 2018 - Quante volte passeggiando per le strade ci siamo chiesti quanto sarebbe bella e accogliente un’area se solo fosse più verde? E quante altre dopo gli incendi devastanti abbiamo pensato al danno provocato e alle ricadute sull’ambiente? E pensare che og..

    Continua a Leggere

  • Tragedia a Palermo, giovane si lancia dal ponte Oreto: intervengono i vigili del fuoco

    Cronaca

    Palermo, 21 gennaio 2018 - Un giovane si è lanciato ieri sera dal ponte di via Oreto. Un ponte già tristemente noto per fatti del genere. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti di polizia. Al momento non si conoscono le generalità del giovane che è finito contro il cemen..

    Continua a Leggere

  • Palermo, in sostegno di Biagio Conte una delegazione belga

    Cronaca

    Palermo, 20 gennaio 2018 - In mattinata una delegazione Belga ha portato la ..


  • Bimbo folgorato a Palermo: restano gravi le sue condizioni

    Cronaca

    Palermo, 20 gennaio 2018 - Prognosi riservata per il bimbo di sette anni che ieri pomeriggio è rimasto ustionato al volto e alle mani da una scarica elettrica in via Gaspare Palermo. Il piccolo, secondo una prima ricostruzione per gioco avrebbe aperto una cassetta dell’Enel e giocando con un..

    Continua a Leggere

  • Partinico, nel bene confiscato a Cosa nostra sorge la nuova guardia medica

    Cronaca

    Partinico, 20 gennaio 2018 - «Un bene confiscato alla mafia  diventa un punto di riferimento per l’intera comunità che potrà usufruire di prestazioni mediche in locali efficienti e funzionali. Siamo orgogliosi di potere consegnare ai cittadini di Partinico una struttura che assume anche il..

    Continua a Leggere

  • Rientra (per ora) l’emergenza. I rifiuti trasportati a Lentini a 230 km da Monreale

    Cronaca

    Monreale, 20 gennaio 2018 - Rientra, almeno per ora, l’emergenza rifiuti nei 50 comuni interessati dalla chiusura di Bellolampo, tra cui Monreale, Altofonte, San Giuseppe Jato, San Cipirello, Corleone. Gli autocompattatori erano stati dirottati fino allo scorso 18 gennaio a Motta Sant’Anastasia,..

    Continua a Leggere

  • Elezioni politiche, gli attivisti M5s incontrano i cittadini. Gli appuntamenti

    Cronaca

    Monreale, 20 gennaio 2018 - Le elezioni politiche 2018 si avvicinano, la campagna elettorale è cominciata e sarà al centro dell'attenzione per due mesi.  Gli attivisti del Movimento 5 Stelle,  per pubblicizzare e diffondere i punti salienti del programma di lavoro che il Movimento si ..

    Continua a Leggere

  • «Pronti a occupare l’assessorato ai Rifiuti», sit-in dei sindaci a Palazzo d’Orleans

    Cronaca

    Palermo, 19 gennaio 2018 - «Diteci dove dobbiamo andare a gettare i rifiuti dei nostri comuni». Questo pomeriggio si è svolto il sit-in di una nutrita delegazione di sindaci dei comuni esclusi dal conferimento dei rifiuti a Bellolampo. Ieri è arrivato anche lo stop anche dalla discarica Oikos di..

    Continua a Leggere

  • Terreni da coltivare per i giovani. Un’opportunità di fare impresa per chi ha voglia di “sporcarsi le mani”

    Cronaca

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Terreni incolti ai giovani grazie alla Banca della Terra, un’opportunità di fare impresa per tutti quei giovani di età compresa tra i 18 e i 40 che hanno voglia di “sporcarsi le mani”. L'iniziativa è gestita dall’ISMEA, entro il 3 feb..

    Continua a Leggere

  • Picco influenza 2018, arriva un virus poco atteso. Mezzo milione di siciliani a letto entro fine mese

    Cronaca

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Saranno almeno mezzo milione i siciliani che fra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio dovranno fare i conti con l'influenza stagionale. Le varie forme influenzali ivi comprese quelle meno aggressive colpiranno quasi metà della popolazione isolana. Le statistich..

    Continua a Leggere

  • Maxi sequestro di droga a Carini, 1500 chili di hashish e cocaina VIDEO

    Cronaca

    Carini, 19 gennaio 2018 - La Polizia di Stato ha sequestrato un ingentissimo carico di droga ed arrestato tre soggetti, un campano e due residenti a Carini. Gli Agenti della Squadra Mobile di Palermo, ieri sera, hanno bloccato, mentre accedeva nell’area ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale