I ragazzi del Liceo E.Basile di Monreale organizzano un seminario su “Scuola e Cultura tra crisi e cambiamento”

0
Araba Fenice desk

 

Ormai dal 29 novembre il liceo Classico/Scientifico Emanuele Basile di Monreale è in regime di occupazione. Un’occupazione che, però, vuole essere più costruttiva che distruttiva: i ragazzi vogliono mandare un segnale forte dei loro disagi ma, allo stesso tempo, garantire il diritto allo studio. 
È così, mentre in altri Istituti superiori gli studenti mettono a ferro e fuoco gli edifici scolastici, a Monreale vengono organizzano incontri formativi.

La prossima iniziativa, organizzata sopratutto grazie al grande lavoro dei rappresentanti d’Istituto Antonio Pirri e Simone Messina, sarà un seminario su “Scuola e Cultura tra crisi e cambiamento” che si terrà sabato 14 dicembre, dalle ore 9.30, proprio all’interno della scuola occupata. 
Tra i relatori vi saranno ROBERTO GAMBINO (psicologo-psicoterapeuta, coordinatore del nucleo di progettazione Asp-PA), FABIO GANCI (avvocato ANIEF), DOMENICO AGNELLO (ricercatore dell’Università degli studi di Palermo) e SARA PIZZILLO (rappresentante associazione studentesca universitaria). Chiuderà l’incontro l’Assessore all’istruzione e alla formazione della Regione Sicilia, NELLI SCILABRA. 

La tipologia d’incontro (volutamente informale) permetterà agli studenti, ma anche ai docenti e ai genitori, di interagire con i relatori e quindi di conoscere (o far conoscere) i gravi disagi che quotidianamente vivono all’interno delle mura scolastiche, e non.
All’incontro saranno invitati, oltre ai giornali e ai soggetti direttamente interessati (studenti, genitori, personale docente e ATA), anche tutte le associazioni e le forze politiche presenti nel territorio, affinché per una volta la cultura unisca e non divida.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com