Al via il 2 dicembre i lavori per la nuova rete idrica Aquino – Molara

0
Araba Fenice desk

Al via il 2 dicembre i lavori per la realizzazione della nuova rete idrica Aquino – Molara. Si dovrà attendere la prossima primavera per il loro completamento. I lavori infatti hanno una durata prevista di 105 giorni. L’Importo del contratto è di 88.596,92 più IVA compresi gli oneri per la sicurezza.

La consegna dei lavori è avvenuta stamattina alla presenza del sindaco di Monreale Filippo Di Matteo, del presidente del Consorzio del Biviere Giovanni Ferro e del direttore del Consorzio Enrico Russo.

Il progetto è stato realizzato dall’ingegnere Giacomo Ilardo, che è anche rappresentante unico del procedimento, Direttore dei lavori è stato nominato l’ingegnere Salvatore Agrusa tecnico incaricato dal Consorzio del Biviere. La ditta che si è aggiudicata i lavori è la Edilservice rappresentata da Ferraino Maria Teresa.

Dal 2 dicembre quindi alcuni tratti delle strade interessate saranno chiusi al traffico. Si inizierà dalla via Dirillo, incrocio via Aquino-Molara fino a piazza Corpo di Guardia.

“Sono contento – ha dichiarato il sindaco di Monreale Filippo Do Matteo –  di essere riuscito, grazie anche alla tenacia di tutti i dirigenti, i tecnici e i componenti del Biviere, alla realizzazione di un’opera che ho fortemente voluto. Sono certo che la popolazione ne trarrà grossi benefici in termini di una migliore qualità della vita”. “Questo progetto – ha dichiarato il presidente Ferro – è stato definito in continuità tra la presidenza del sindaco Di Matteo e quella mia ma soprattutto grazie alla collaborazione ed alla sinergia che si è venuta a creare tra i due comuni. E’ stato in sostanza un piccolo esempio di buona politica”. Soddisfazione è stata espressa da un gruppo di residenti che da 20 anni attendevano questo servizio, fra questi Vincenzo Geraci, Carlo Spataro e Ciro Venezia.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale