Salvino Caputo: il Tribunale di Palermo rigetta il ricorso contro la decadenza da deputato regionale

0
tusa big

Il tribunale di Palermo ha rigettato il ricorso presentato dall’ex deputato regionale Salvino Caputo contro la presa d’atto,avvenuta a giugno di quest’anno da parte della Commissione Verifica Poteri dell’Ars, della decadenza dalla carica di deputato regionale. Decisione presa dall’organo consiliare in seguito alla condanna della Cassazione a un anno e cinque mesi per tentato abuso d’ufficio.

Per il Tribunale di Palermo il ricorso è “manifestamente infondato”.

Al momento quindi Caputo rimane fuori dall’ARS, anche se non sono ancora abbandonate le speranze di un reintegro. Infatti i suoi legali hanno presentato altri due ricorsi.

Uno in Cassazione per il riconoscimento dell’errore di fatto, dato che la Cassazione non ha considerato il reato prescritto, un altro alla Corte d’Appello di Palermo per la revisione del processo perché sono state trovate le cosiddette prove nuove.

Se questi ricorsi dovessero venire accolti, anche sul piano civile si potrebbe ribaltare la sentenza, oggi confermata, e verrebbe annullata la decisione presa dai colleghi di Caputo all’Ars.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale