La mamma di Giuseppe Agnello, recentemente arrestato, scrive alla redazione

0
Araba Fenice desk

Alle 06,25 di oggi è giunta in redazione una lettera, scritta di getto, da una persona che certamente avrà trascorso la notte insonne e in preda alla disperazione.

Non è un’accusa contro qualcuno. La mamma di Agnello Giuseppe, arrestato ieri mattina nel corso dell’operazione “Solo andata”, non vuole prendere la difesa del figlio né tentare di dare una giustificazione al suo operato. Chiede solo che, nel valutare il figlio, si tenga conto del contesto in cui questi è cresciuto e chiede quindi che venga considerato vittima di una situazione familiare difficile di cui non è responsabile e che è stato incapace di affrontare nel modo più corretto.

E’, quello della mamma di Giuseppe Agnello, un grido straziante che non può lasciare sorda la società e che dovrebbe portare ad una lunga riflessione chi è chiamato, a tutti i livelli, a dare una risposta e ad intervenire su questi drammi sociali affinché devianze di questo tipo non degenerino e i giovani non divengano facili prede della criminalità.

Pubblichiamo, così come pervenuta, la lettera inviataci dalla mamma di Giuseppe Agnello.

“Sono la mamma di Agnello Giuseppe vi scrivo per dire una cosa non giudicate male mio figlio per quello che ha fatto neppure lo dovete giustificare per carita ma vi dico una sola cosa l operato di mio figlio non e stato fatto perche e un delinquente ma perche e un 20 enne solo senza un padre non e seguito da nessuno ha una mamma fantasma che non ce mai per fare soldi lui si sentiva l uomo di casa e avrebbe voluto fare le cose dei grandi si sentiva coraggioso pero si sa che queste cose portano all annullamento della vita ma lui ci ha provato ora la sua vita e finita lo capira quando sara un vero uomo e se ne pentira credetemi mio figlio non e un delinquente avra sbagliato forse per sentirsi l uomo di casa nessuno mai lo capira lui ha vissuto sempre solo senza il padre e con me che non c ero mai non ha avuto un esempio a casa c era il nonno lui sara sempre il nonno e un ragazzo debole e nella sua debolezza ha sbagliato”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale