Oggi è 27/05/2019

Cronaca

La storia del Dottor Filippo Adamo

30 anni e una laurea in Scienze e tecnologie arte moda e spettacolo, conseguita nei giorni scorsi

Pubblicato il 1 novembre 2013

La storia del Dottor Filippo Adamo

Siamo stati ad incontrare il neo-dottore Filippo Adamo, laureatosi il 21 Ottobre scorso in Scienze e tecnologie arte moda e spettacolo alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Palermo, con una tesi dal titolo “L’arte del corallo a Trapani”.

Relatrice della tesi la professoressa Maria Concetta di Natale, co-relatrice la professoressa Stefania Terzo. Il voto finale, 108/110, un risultato esaltante raggiunto, come ci dice lo stesso dott. Adamo, dopo 23 anni di studi e due diplomi.

Perché ne parliamo? Perché Filippo è un ragazzo che ha la sindrome di down.

Ne parliamo perché non succede spesso che persone come Filippo riescano a conquistare la normalità. Ancora più raro è che superino questa normalità e conseguano la laurea. Il 21 Ottobre, ma già molto prima, Filippo ha dimostrato che le vere barriere sono quelle che noi poniamo, e che con dedizione e costanza si possono raggiungere grandi obiettivi.

“Fin dalla scuola elementare volevo studiare quello che studiavano gli altri”, ci dice il neo-dottore, mentre mostra orgoglioso la sua tesi e le foto del giorno della laurea. “I miei interessi principali sono la lettura, il canto e la cultura in generale, e mi piace navigare su internet per scoprire nuovi stimoli.” Quella della lettura, aggiungono i suoi genitori, è una passione che Filippo coltiva da sempre, ed è molto geloso dei suoi libri, soprattutto dei grandi classici, dalla letteratura greca a quella italiana. Quella stessa letteratura che ha approfondito durante il percorso universitario, studiandone la storia, dalle lingue romanze fino ai giorni nostri.

“Non dimenticare di citare la saga arturiana e la letteratura fantasy fra i miei libri preferiti”, mi ammonisce.

Nel suo percorso universitario, Filippo ha avuto diversi tutor, che ricorda con affetto e riconoscenza e che lo hanno aiutato nella preparazione delle materie, e alcuni “assistenti alla persona”, anch’essi disponibili e sempre pronti a dare un supporto anche oltre i propri “doveri”.

Ci parla entusiasta del CUD (centro universitario abilità diverse), del Cral dell’Università degli Studi di Palermo, grazie a cui ha fatto un viaggio a Medjugorje conoscendo tanti amici da tutta Italia, e di Giampiero Faraci, uno degli assistenti che, oltre a svolgere le sue mansioni, da Gennaio a Marzo scorso, in attesa del nuovo tutor, lo ha aiutato a preparare una materia. “Era «Storia della grafica», e ho preso anche 30!”. E ancora, ricorda l’aiuto fondamentale della tutor con cui ha scritto la tesi, delle professoresse che lo hanno coadiuvato, e del personale tutto della facoltà di Lettere.

Essenziale, nel suo percorso, anche la sua appartenenza all’Unitalsi, grazie a cui ha conosciuto il corso di laurea che ha poi seguito, su suggerimento di Silvia Plaia e Irene Gorgone, due volontarie dell’associazione.

In ultimo, ma non per importanza, naturalmente fondamentale l’aiuto della mamma Margherita, del papà Enzo e della sorella Ilenia, di 25 anni, studentessa della facoltà di Economia: i loro occhi brillano, mentre parlo con Filippo.

Il dott. Adamo, ha dato una grande lezione a tutti noi, una lezione che abbiamo il dovere di ascoltare e di non dimenticare mai.  

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Partinico. 29enne scippa una donna, ma viene seguito da alcuni testimoni. Arrestato

    Cronaca

    Partinico, 27 maggio 2019 - Arrestato questa mattina in flagranza di reato Issam Lghabi, 29enne responsabile di una rapito ai danni di una donna.

    Alcuni cittadini, dopo aver assistito al reato e seguito il responsabile, hanno..

    Continua a Leggere

  • “Si chiamava Palestina”: l’Arci Link presenta il libro di Cecilia Dalla Negra sul conflitto arabo-israeliano

    Cronaca

    Monreale, 27 maggio 2019 - I ragazzi del circolo Arci Link hanno proposto sabato sera, presso la loro sede, la presentazione del libro "Si chiamava Palestina", a cui ha presenziato anche l'autrice Cecilia Dalla Negra. Il libro racconta le principali tappe della colonizzazione israeliana in Palest..

    Continua a Leggere

  • “Fiat Voluntas Dei”: grande successo a Monreale, prossimamente nei circoli AUSER della provincia

    Cronaca

    Monreale, 27 maggio 2019 - Si è tenuto sabato sera, presso il circolo AUSER "Biagio Giordano" di Monreale, la rappresentazione della commedia "Fiat Voluntas Dei", a cura del regista Michele Farina. Una esilarante commedia seguita da tanti apprezzamenti da parte del pubblico: applausi e risate ha..

    Continua a Leggere

  • Monreale: 5 stelle primo partito (30%). E la Lega sfonda il tetto del 20%

    Cronaca

    Monreale, 27 maggio 2019 - Monreale si sveglia spostata a destra, ma con il Movimento cinque stelle al primo posto. È questo il risultato decretato dallo scrutinio del voto per le europee, che ribalta, o quantomeno non rispecchia, l'immagine dell'elettorato monrealese fotografata appena un mese pri..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Assegnate le deleghe agli assessori. Il sindaco trattiene per sé Lavori pubblici ed Edilizia privata

    Cronaca

    Monreale, 27 maggio 2019 - Il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono, a circa 15 giorni dalla sua elezione, ha assegnato le deleghe ai cinque assessori della neonata giunta. Venerdì scorso si era tenuto il

    Continua a Leggere

  • Europee. A Monreale affluenza definitiva del 37.89%

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2019 - Italiani alle urne, oggi dalle 7 alle 23. In 21 Paesi Ue si è votato per le elezioni che rinnoveranno il Parlamento europeo. 

    Arrivano i dati dell'affluenza alle Elezioni Europee, quelli delle 23,00. Stando alle cifre diffus..

    Continua a Leggere

  • III edizione “AlimentiAMO la vita”. L’olio d’oliva e il pane di Monreale difensori di patologie

    Cronaca

    “Siamo qui per concludere un percorso virtuoso di formazione e informazione dei nostri ragazzi sui valori della Dieta Mediterranea come scelta di salute e di vita". Questa l’introduzione della dirigente scolastica dell’I.C.S. Antonio Veneziano di Monreale, Beatr..

    Continua a Leggere

  • Europee, l’affluenza alle 19. A Monreale ha votato il 27,61%

    Cronaca

    Italiani alle urne, oggi dalle 7 alle 23. In 21 Paesi Ue si vota per le elezioni che rinnoveranno il Parlamento europeo. 

    Arrivano i dati dell'a..

    Continua a Leggere

  • Aquino: cassonetto per vestiti usati forzato e indumenti abbandonati a terra

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2019 - Il cassonetto per la raccolta dei vestiti usati sito in via Santa Liberata viene sistematicamente danneggiato, aperto forzatamente e svuotato degli indumenti che i vandali trovano "appetitosi". È quanto segnalato questa mattina da un residente; dalla foto si vede chiar..

    Continua a Leggere

  • Ladri seriali del centro cittadino. La Polizia arresta due malviventi

    Cronaca

    Palermo, 26 maggio 2019 - Dovranno rispondere del furto di tre biciclette in via Libertà compiuto in momenti diversi, nonché di numerosi furti consumati e tentati in danno di esercizi commerciali del centro cittadino tra cui, una cioccolateria, un negozio di ristorazione. Ma anche di un furto ai d..

    Continua a Leggere

  • Europee. Monreale (non) vota. Solo l’8,49% degli elettori alle urne. In Italia affluenza del 16,2%

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2019 - Dalle 7 di questa mattina fino alle 23 di stasera gli italiani sono chiamati alle elezione Europee 2019.  Pubblicati i primi dati sull’affluenza alle urne nelle 36 sezioni del comune di Monreale. Su 32.799 votanti alle 12 ha votato in 2.721. Registrata quindi un'..

    Continua a Leggere

  • Gaetano La Corte campione italiano “K1 pro”. Il video della vincita

    Cronaca

    [playlist type="video" ids="104550"] Il monrealese Gaetano La Corte si è aggiudicato il titolo italiano K1 pro  Fkbms.  Sfide, ring, adrenalin..

    Continua a Leggere

  • Pioppo, nel fiume Sant’Elia un Parco fluviale urbano

    Cronaca

    Monreale, 26 maggio 2019 - Una imbarcazione di legno insieme all’acquario fluviale permetterebbe di osservare le bellezze naturalistiche,  consentendo ai visitatori uno sguardo all’ambiente fluviale anche sotto il pelo dell’acqua. A Pioppo potrebbe sorgere un Parco fluvi..

    Continua a Leggere

  • Elezioni europee, 76 eurodeputati per L’Italia. Come si vota?

    Cronaca

    Domani i cittadini italiani sono chiamati a scegliere i 76 membri che spettano al nostro paese. Urne aperte dalle 7 alle 23 di domenica 26 maggio.  Mentre hanno già votato alcuni paesi tra cui Regno Unito, Olanda, Irlanda e Repubblica Ceca. Entreranno all’Europ..

    Continua a Leggere

  • Veleno tra i «putiara» monrealesi e l’ex giunta, Costantini prende le distanze da Valerio

    Cronaca

    È polemica al vetriolo a Monreale dopo che il consigliere comunale Geri Valerio ha definito con l’appellativo siciliano «putiara» i commercianti dell’Associazione Commercianti Monrealesi (ACM), che riunisce una fitta schiera di imprenditori commerciali del comprensorio norman..

    Continua a Leggere

  • “Ombre e Luci”: inaugurata ieri a Palermo la mostra della fotografa monrealese Maria Madonia

    Cronaca

    Palermo, 25 maggio 2019 - Si è tenuta oggi pomeriggio, presso l’educandato Maria Adelaide di Palermo, l’inaugurazione della mostra fotografica di Maria Madonia, fotografa di Monreale.

    Una mostra rispecchiata perfettament..

    Continua a Leggere

  • Geri Valerio: “Putiara, non commercianti. Filippo Tusa si faccia da parte, non faccia politica da presidente dell’ACM”

    Cronaca

    Monreale, 25 maggio 2019 - “Apprendo con stupore, tristezza, amarezza e delusione, le dichiarazioni dell'amico Filippo Tusa, presidente dell'associazione commercianti monrealesi”.  Dopo

    Continua a Leggere

  • Capizzi: “Finanziamento per il quartiere Carmine mai finito nel dimenticatoio. Si attende solo il decreto”

    Cronaca

    Monreale, 24 maggio 2019 - “Una sola precisazione, ad onor di verità. Il finanziamento per il quartiere Carmine non è mai finito nel dimenticatoio”. L’ex sindaco Piero Capizzi puntualizza quanto affermato  ieri dal suo successore, Alberto Arcid..

    Continua a Leggere