Ultime notizie dallo spoglio relativo alle elezioni del segretario provinciale del Partito Democratico per la provincia di Palermo

0
Araba Fenice desk

Non è ancora ufficiale, ma i numeri parlano chiaro: quando mancano i risultati di poche sezioni (Ustica, Ficarazzi, Montemaggiore Belsito, Prizzi e Santa Flavia), Carmelo Miceli è in vantaggio di circa 847 voti sull’antagonista per la corsa alla segreteria provinciale del Partito Democratico di Palermo, Antonio Rubino. È quindi, nella pratica, il nuovo segretario del Partito Democratico per la Provincia di Palermo.

Massimiliano Lo Biondo, del partito democratico monrealese, che aveva appoggiato la candidatura di Miceli, ha così commentato l’elezione:

“Un grosso in bocca al lupo all’amico Carmelo, certo che la sua elezione rappresenti una forte innovazione e il segno dell’entusiasmo che in questi anni è venuto meno al Partito Democratico. Sono orgoglioso di averlo appoggiato insieme ai tanti amici che credono nel suo progetto fondato sulla legalità, basti pensare che sta curando la parte civile nel processo contro Mattia Messina Denaro.”

Visibilmente soddisfatto del risultato Miceli, che ha dichiarato:

“Sono consapevole della grande responsabilità che mi viene attribuita dalle più di 3000 persone che mi hanno votato. Questo risultato appartiene alla gente, soprattutto a quella che vive il territorio, e che, troppo spesso, si è sentita trascurata. Abbiamo dimostrato che un progetto portato avanti da persone e non da correnti può suscitare l’entusiasmo ed offrire grandi prospettive.”

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com