Lavoratori forestali: da ieri mattina in circa 400 riprenderanno l’attività nelle aree boschive di Monreale e Pioppo

0
tusa big

Da ieri, 21 ottobre, circa 400 lavoratori del Distretto Forestale 2, entro il quale rientrano le aree boschive di Monreale e Pioppo, hanno ripreso l’attività lavorativa. Si tratta degli addetti alla manutenzione ordinaria dei boschi che erano stati assunti ad agosto per 78 giornate lavorative, ma che ne avevano svolte solamente 27 ed erano quindi stati licenziati per esigenze di bilancio.

Un incontro tenutosi presso il governo regionale con le tre sigle sindacali CGIL, CISL e UIL ha permesso di sbloccare questa situazione di stallo. Oltre a permettere a questi lavoratori di riprendere e completare le 51 giornate residue, il tavolo regionale ha consentito anche ai lavoratori cosiddetti 101isti e 151isti di proseguire, da ieri, l’attività lavorativa fino al completamento delle giornate previste.

Nello stesso accordo il governo regionale si è impegnato ad istituire un gruppo di lavoro. Il tavolo tecnico si è già insediato mercoledì 16, e si riunirà ogni mercoledì con l’obiettivo di elaborare entro la fine dell’anno un testo di legge per il riordino del settore forestale.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.