Oggi è 15/02/2019

Eventi

“Percorsi di libertà”. Come contrastare la violenza sulle donne

Si è svolto ieri mattina, nei locali dell’Educandato Maria Adelaide di Palermo, il primo di otto incontri del corso di formazione, rivolto agli insegnanti di scuola primaria e secondaria di I e II grado, ”Percorsi di libertà”. Come contrastare la violenza sulle donne

Pubblicato il 11 ottobre 2013

“Percorsi di libertà”. Come contrastare la violenza sulle donne

 

Il corso, prima grande occasione di formazione nella nostra isola, è rivolto agli insegnanti della Sicilia occidentale (PA, CL, EN, TP) ed ha l’obiettivo di “rendere impensabile” la violenza contro le donne, fenomeno che attraversa tutte le fasce d’età, le culture, le classi, i livelli d’istruzione e di reddito e che è, oggi, una questione culturale e politica divenuta emergenza sociale, un problema che riguarda la qualità del rapporto fra uomini e donne, l’asimmetria della loro posizione nella società e nella cultura.

Nell’attuale situazione di emergenza, in cui il fenomeno del femminicidio è una triste e quotidiana realtà, viene riconosciuto alla scuola un ruolo fondamentale nell’educare e orientare le giovani generazioni ad un’etica di rispetto dell’altro, fondamento per una responsabile convivenza civile. Una formazione specifica degli insegnanti in questo ambito rappresenta, dunque, un fattore strategico per produrre cambiamento negli atteggiamenti e nei comportamenti delle ragazze e dei ragazzi mirando a promuovere la consapevolezza che si debbano prendere le distanze da un modello educativo che è stato presentato come universale, ma che è maschile.

Il percorso formativo è stato presentato da Mariella Pasinati del “Gruppo di Progetto” e responsabile della Biblioteca delle donne UDIPALERMO.

Esso si svilupperà in due anni di formazione e sarà indirizzato alla conoscenza del fenomeno e alla presa di coscienza in un’ottica consapevole della differenza sessuale che vada oltre l’emergenza, oltre la violenza per un pensiero maschile e femminile costruttivo e consapevole.

Maria Concetta Sala, passando per la linguistica l’antropologia e la sociologia, ha trattato il concetto di stereotipo – che i bambini accolgono da “autorità cognitive” quali la mamma e la maestra – senza fermarsi agli aspetti più eclatanti come quelli che confermano lo stereotipo della donna “fragile” o che incarna valori che vanno al di là di sé, come simbolo di qualcosa d’altro che troviamo in molti manifesti e spot pubblicitari.

“Bisogna trovare le strategie per rendere impensabile la violenza e parlare di equità piuttosto che di parità. Dobbiamo muoverci nella libertà non segnati dalle caratteristiche di sesso, con la capacità di esprimersi senza stereotipi, ma nel ‘rischio della libertà’. Non cerchiamo un neutro, ma bisogna muoversi senza modalità definite, come soggetti consapevoli del punto in cui si è. Non si tratterà di esprimersi con una nuova pedanteria, ma creativamente, contro il sapere falsamente neutro della cultura e per l’inviolabilità del corpo femminile che equivale alla inviolabilità delle menti, per agire una scelta di libertà”, ha affermato Maria Concetta Sala,insegnante di Lettere e collaboratrice della Biblioteca delle donne dell’UDI.

Maria Luisa Altomonte, dirigente generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, intervenuta per la presentazione del corso, ha parlato del femminicidio come fenomeno storico, sociale e culturale, “in un tempo di diritti e di uguaglianza, ma in un Paese in cui la ‘superiorità dell’uomo sulla donna’ risulta ancora indiscussa e il senso di proprietà nei rapporti d’amore è un ‘portato culturale atavico’. La cultura tutta e molti libri di testo concordano sulla superiorità dell’uomo e sulla subalternità della donna che risulta ancillare nei confronti dell’uomo”, ha affermato la Altomonte, “ci vuole una politica di ascolto sia formale che individuale delle donne in difficoltà, ma anche un intervento di tipo culturale ed educativo che può fare bene la scuola, evidenziando gli errori e le conseguenze, in termini di violenza, che la cultura ha prodotto nei confronti della donna”.

Abbiamo chiesto a Maria Luisa Altomonte: In che termini ritiene che questo corso possa avere una ricaduta sul territorio?

“Cambiare punto di vista, educare sentimentalmente i giovani, cambiare la mentalità, non solo delle donne, ma anche degli uomini, avere rispetto per se stesse e reagire ad ogni forma di prevaricazione” saranno i risultati che ci si aspetta di raggiungere”.

NB. solo un uomo era presente al corso e sono tre le insegnanti per i tre ordini di scuola di Monreale che hanno partecipato.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Eventi

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Eventi

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Eventi

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Eventi

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Eventi

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Eventi

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Eventi

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Eventi

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Eventi

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Eventi

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    Eventi

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Far West a Palermo, un giovane rapina una farmacia in via Villagrazia e fugge in auto

    Eventi

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Rapina a mano armata questa mattina a Palermo, dove in via Villagrazia un giovane munito di pistola ha fatto irruzione in un farmacia minacciando il titolare e alcuni clienti presenti. Non sono ancora totalmente chiare le dinamiche dell'accaduto, il tutto è avvenuto i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, psicologa tra i banchi di scuola. La dott.ssa Gaia Albano incontrerà gli studenti per prevenire disturbi dell’alimentazione

    Eventi

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Negli ultimi giorni l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Serena Potenza, ha incontrato presso la Sala Rossa del Comune di Monreale i dirigenti e i referenti delle scuole primarie, secondarie e superiori della città al fine di organizzar..

    Continua a Leggere

  • Ars, bocciato il “modello Portogallo”, è polemica. Miccichè: “Clima di ostilità”

    Eventi

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Stasera il Parlamento siciliano sarà impegnato nell'approvazione della legge di Stabilità regionale. La maggioranza in Aula da lunedì è andata sotto 4 volte e le polemiche hanno infiammato il Palazzo dei Normanni. Ieri i parlamentari si sono trovati ad affrontare u..

    Continua a Leggere

  • Al P. Novelli l’inaugurazione della Biblioteca Scolastica Innovativa. Le nuove tecnologie per avvicinare i giovanissimi e i meno giovani alla lettura

    Eventi

    [gallery ids="92125,92126,92127,92128,92129,92130,92131,92132,92133,92134,92135,92136,92137,92138,92139,92140"] Monreale, 14 febbraio 2019 - "Ho imparato a leggere a cinque anni, nella classe di fratel Justiniano, nel Colegio de la Salle, a Cochabamba, in Bolivia. È la cosa più importante ..

    Continua a Leggere

  • “Comitato Pioppo comune autonomo”: “Capizzi, Caputo, Lo Biondo, Russo e il PD a favore? Ma nel 2010 si schierarono contro”

    Eventi

    Monreale, 13 febbraio 2019 - Il progetto autonomista del “Comitato Pioppo comune autonomo” va avanti. I confini del nuovo territorio sono stati ben definiti. Includono un territorio ridotto rispetto al precedente progetto, ma con una popolazione decisamente accresciuta. In base ..

    Continua a Leggere

  • Massimiliano Lo Biondo (#OLTRE): “Premio chi differenzia”. Questa la mia proposta sulla raccolta differenziata

    Eventi

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Sono in vista nuovi possibili sviluppi nella gestione della raccolt..

    Continua a Leggere

  • Monreale verso le comunali. Manutenzione strade, illuminazione, aree verdi. Cosa farà il futuro sindaco per San Martino?

    Eventi

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Cosa farà il futuro sindaco per San Martino delle Scale? Se lo chiedono i residenti della frazione di Monreale che con l'avvicinarsi delle elezioni comunali stanno iniziando a valutare su chi riporre la propria fiducia elettorale. Strade sicure e senza buc..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com