Movimento 5 Stelle: il bus 389 non prima del Gennaio 2014

0
Araba Fenice desk

Il Movimento 5 Stelle Monreale, come già Filo Diretto ha riportato in diversi articoli, ha intrapreso un’azione di controllo per quanto riguarda la problematica del trasporto pubblico intercomunale, predisponendo un fascicolo nel quale convergono, contratti, richieste, filmati sul servizio e dichiarazioni rilasciate agli organi di stampa.

“Visto il tenore un po’ illusorio delle dichiarazioni rilasciate dal Sindaco Di Matteo ai giornali – esordisce fabio Costantini, portavoce del Movimento 5 Stelle Monreale – riteniamo doveroso comunicare alla cittadinanza il reale andazzo delle cose, modus operandi che ci distingue e col quale intendiamo procedere ogniqualvolta si verificheranno discrepanze e inesattezze nell’informazione volta ai concittadini”.

All’inizio del mese di Settembre di Matteo prometteva il ripristino del servizio AMAT entro la fine del mese, eliminando così i notevoli disagi cui vanno incontro i molti pendolari che raggiungono il capoluogo ed i turisti fai da te che vengono a far visita a Monreale.

Ma, gli attivisti del Movimento 5 Stelle monrealese, col precipuo intento di poter fornire notizie “di prima mano” a tutta la cittadinanza, hanno deciso incontrare personalmente il Sindaco Orlando, chiedendo lumi circa lo stato di avanzamento delle trattative e cercando l’eventuale conferma del ripristino del Servizio entro la fine del mese di Settembre 2013.

“Il Sindaco del Comune di Palermo – continua la nota del M5S – ha dichiarato che è in corso la revisione del contratto di servizi sottoscritto dalla precedente amministrazione, che le tempistiche perché ciò avvenga dovrebbero prevedere una sigla sugli accordi per la fine dell’anno 2013 e che tale servizio potrà pertanto tornare ad aver luogo, sotto i migliori auspici, non prima del Gennaio 2014”.

Ora il gruppo chiede a Di Matteo, dopo aver appreso con dispiacere il protrarsi del disservizio arrecato alla cittadinanza, di far luce sulla reale situazione in atto.

“Auspichiamo – conclude Costantini – un servizio di informazione più puntuale e trasparente (nel merito e nelle forme) nei confronti della cittadinanza monrealese, certamente dalla stessa voluto ed alla stessa dovuto da chi gestisce la macchina comunale determinando le sorti, nonché influenzando, la qualità di vita di tutti i Monrealesi.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com