Oggi è 19/02/2019

Politica

Il tridente del PD incontra la stampa e i cittadini monrealesi.

In aula consiliare, il PD presenta i tre candidati a sindaco: Vittorio Di Salvo, Salvo Leto e Massimiliano Lo Biondo espongono i loro programmi nel tempo di 10 minuti ciascuno. Tre tesi da laureandi che non si discostano molto nemmeno nel lessico. Restaurazione e rinascimento, sembrano le parole d’ordine dei tre candidati alle primarie che si svolgeranno il 13 ottobre.

Pubblicato il 20 settembre 2013

Il tridente del PD incontra la stampa e i cittadini monrealesi.

 Saranno sufficienti le risposte del trio, per quanto riguarda il programma e l’esposizione delle soluzioni ai quesiti posti dalla stampa locale? Il giudizio dei cittadini monrealesi che aderiranno al richiamo, sarà noto dopo lo spoglio delle schede.

Per poter votare alle primarie, ci si deve iscrivere entro il 10 ottobre e si può fare sia attraverso il cartaceo, che online sul sito www.pdmonreale.it
Ci saranno postazioni di voto nelle 4 frazioni, con segretari e seggi, per consentire a tutti i cittadini di votare. Il 13 sera dopo le 20.00 ci sarà lo spoglio

L’incontro è stato presentato dal segretario del PD, Fabio Ganci e moderato da Roberto Gambino. Gli argomenti trattati sono sempre gli stessi: spazzatura, turismo, scuola, assistenza sociale. Il confronto/dibattito si è svolto con regole precise alle quali si è adeguata anche la stampa locale, ponendo ai tre candidati a sindaco domande sulla pedonalizzazione del centro storico, sui costi della politica locale, sulle più semplici e fattibili iniziative da realizzare da sindaco e sul coinvolgimento della base.
  I tre candidati alle primarie hanno espresso critiche nei confronti dell’attuale amministrazione che ha sottovalutato l’importanza del territorio e in particolare del turismo, trascurando le scuole e i servizi sociali.

In particolare Leto ha fatto riferimento all’esoso affitto di 6000 euro mensili che paghiamo per i locali vuoti di Pioppo che dovevano essere adibiti a scuola.
“La mia militanza politica risale ad oltre 20 anni fa. La nostra tradizione i nostri valori ci impongono di trovare la democraticità negli organismi che ci rappresentano, ma occorre una nuova spinta dal basso che ci ricordi chi siamo. Voglio una politica che si riappropri di contenuti e soluzioni che ci riavvicinino alla gente. Occorre organizzarsi per far sì che nessuna nostra ricchezza venga sprecata. Noi riusciamo a perdere anche la ricchezza che potrebbe portarci il Duomo e tutte le altre ricchezze di cui disponiamo. Abbiamo bisogno di persone che tornino a fare politica e di critica vera.

Di Salvo ha auspicato una costante sinergia con istituzioni che possono facilitare il turismo, riferendosi anche alla Curia di Monreale. “Vogliamo trovare le soluzioni ai problemi della gente” dice, “la prima cosa che farei, sono le pulizie, non solo materialmente, ma anche metaforicamente”, afferma in prima battuta, e rileva il fallimento di questo governo sul piano sociale e culturale e soprattutto per quanto riguarda l’emergenza rifiuti,  evidenzia che il Comune non ha presentato nessun intervento per un  sevizio che costa “un’ira di dio” a fronte di un debito di 13 milioni, con assunzioni clientelari, senza criterio e metodo”. E si rammarica per la compressione dei costi dell’assistenza sociale.

Lo Biondo ha fatto espliciti riferimenti alla salvaguardia dell’ambiente con un occhio anche al turismo e alla cattiva gestione dell’ATO. Esprime la passione per la vera politica e l’amore per una città che definisce offesa, umiliata e tradita, guarda alle primarie, come ad una possibilità per la città, che deve programmare, di guardare al futuro. “Siamo tutti chiamati a partecipare senza ruoli di serie A e di serie B. ciascun cittadino deve poter essere partecipe, deve trovare uno spazio, deve potere interagire con le istituzioni e con la propria città, deve rinascere in ciascuno di noi la voglia di essere protagonista, nonostante le difficoltà e le crisi d’identità della nostra città. L’immondizia è alle porte del Duomo. Dobbiamo porre fine a tutto questo, dobbiamo essere costruttivi e propositivi, lasciando da parte le beghe per pensare al Bene Comune”.

Forse non c’è stato il tempo, forse non era questa la sede, ma non mancherà il tempo e lo spazio per capire meglio quali siano le soluzioni concrete, con dati alla mano, che vorranno proporre i tre “compagni” del PD, per risolvere i grandi e più annosi problemi che affliggono il paese di Monreale.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Capizzi: “La giustizia non va a peso o a misura. La considerazione di Costantini inaccettabile. Non è nessuno per dire se Salvini ha commesso o meno un reato”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Mi permetto di dissentire dal punto di vista e dalla considerazione espressa dal consigliere Fabio Costantini. Non lo dico solo da sindaco o da cittadino, ma soprattutto da avvocato penalista. La giustizia non va a peso o a misura”. Il sindaco di Monreale, Piero ..

    Continua a Leggere

  • L’assessore regionale Roberto Lagalla incontra gli studenti al Basile-D’Aleo. “Disponibile per progetto pilota di valorizzazione del mosaico”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - Si è tenuto questa mattina, presso l’Aula Magna dell’..

    Continua a Leggere

  • Giovanni Ferro (Presidente Biviere): “Tutto regolare. Massaro sta restituendo tutte le indennità ricevute, come deliberato nel 2016”

    Politica

    [caption id="attachment_84475" align="alignleft" width="394"] I consiglieri della Lega, Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Co..

    Continua a Leggere

  • «Si i Murriali?». «No, sugnu Chiuppitanu». Ecco il comune di Pioppo. Storia e disservizi alla base del progetto

    Politica

    - «Si i Murriali?» - «No, sugnu Chiuppitanu».  In una semplice domanda e dentro una semplice risposta risiedono le numerose ragioni che stanno spingendo una comunità, ormai da molti anni, a rivendicare la non appartenenza ad un territorio e la propria identifi..


  • Acquedotto Consortile Biviere. Lega: “L’ex presidente Massaro, prima di candidarsi al consiglio comunale, restituisca le somme percepite indebitamente”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Il Presidente ed i consiglieri dell’Acquedotto Consortile Biviere se non lo hanno già fatto devono restituire le indennità percepite durante il loro mandato”. È questa la finalità dell’interrogazione al Sindaco che hanno presentato ieri i consiglieri dell..


  • Prorogate le indagini preliminari per i fratelli Caputo. Si allarga l’inchiesta. Coinvolti l’assessore regionale Totò Cordaro e il capogruppo all’ARS di “Diventerà Bellissima” Alessandro Aricò

    Politica

    [caption id="attachment_57890" align="alignleft" width="334"]Salvino Caputo e Mario Caputo Salvino Caputo e Mario Caputo[/caption] Termini Imere..


  • Caso Diciotti. Fabio Costantini: “Ho votato contro l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini”. E ci ha spiegato il perché

    Politica

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina, alle 11,00, il Movimento Cinque Stelle ha dato il via alle operazioni di voto aperte agli iscritti sul caso Salvini. Attraverso l’urna virtuale della piattaforma Rousseau, i sostenitori dei Cinque Stelle sono stati chiamati ad esprimersi sulla decisione..


  • Convocato Consiglio Comunale il 25/02, ultima sessione ordinaria prima della campagna elettorale

    Politica

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Verde, ha convocato, per il 25 febbraio, una sessione ordinaria del Consiglio. Se la seduta dovesse, come spesso accade, andare deserta, ci sarà tempo solo entro il 28 aprile per riconvocare la seduta. Suc..


  • Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto franato della via “Corpo di Guardia”.

    Politica

    [gallery ids="92505,92504,92503,92502"] Monreale, 18 febbraio 2019 - Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto della via “Corpo di Guardia” franato in seguito alla furia delle acque del torrente Vadduneddu.  Era il novembre 2018 qua..


  • Blitz dei Carabinieri al palazzo di ferro, sbancata piazza di spaccio. Fermati in 8, tra cui 3 minori (FOTO)

    Politica

    [gallery ids="92476,92477,92478,92479,92480,92481"]

    Palermo, 18 febbraio 2019 - Oggi, nelle prime ore dal mattino, i Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno arrestato 5 persone in seguito all’indagine denominata “Pellicano”, indagine iniziata nel gennai..


  • Autocompattatori a Piazzale Candido. Sono autorizzati? Romanotto (Lega) presenta una interrogazione

    Politica

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, candidato sindaco della Lega, ha presentato un’interrogazione consiliare per dare voce ai numerosi residenti di Via C.P. esasperati per la presenza in prossimità delle loro abitazioni degli autocompattatori della Ditta Mirto..


  • Conferisce rifiuti di domenica. Beccato dai vigili. Multa di 600 €

    Politica

    Monreale, 18 febbraio 2019 - È stato sanzionato, intorno alle 9 del mattino, nei pressi di via San Nicola, un indisciplinato colto nell’atto di conferire rifiuti fuori orario e in una giornata non idonea. L’ordinanza sindacale, infatti, prevede il conferimento dei..


  • San Martino delle Scale e Piano Geli, la raccolta differenziata partirà solamente con la nuova società rifiuti

    Politica

    San Martino delle Scale, 17 febbraio 2019 - L'avvio era previsto per fine settembre dello scorso anno ma ad oggi a San Martino delle Scale la raccolta differenziata non è ancora iniziata. “Partirà dopo l’individuazione del nuovo gestore che si aggiudicherà per un anno l’appalto di raccolta ..


  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..


  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..


  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..


  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Politica

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..


  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Politica

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com