A Monreale chiude l’ufficio notifiche del tribunale

0
tusa big

 

A Monreale chiude l’ufficio notifiche del tribunale e da oggi cittadini ed avvocati dovranno rivolgersi all’Ufficio Unico Notifiche presso il Tribunale di Palermo.
Ne dà notizia il consigliere comunale del PdL Mario Caputo: “Da oggi per notificare gli atti giudiziari, avvocati e cittadini saranno costretti a rivolgersi all’Ufficio Unico Notifiche presso il Tribunale di Palermo. Nel contesto della riorganizzazione delle sedi giudiziarie e l’avvenuto trasferimento delle sezioni distaccate del Tribunale di Monreale, anche gli addetti all’ufficio notifiche ripiegheranno su Palermo, costringendo gli utenti a disagi e aggravio di costi”. 
Lo stesso consigliere ha presentato un’interrogazione per chiedere al Sindaco se è già intervenuto presso gli ufficiali giudiziari del distretto per evitare anche la perdita di questo importante ufficio. 
“Abbiamo appreso – ha continuato Mario Caputo – che dal 23 aprile prossimo chiuderà l’ufficio del giudice di pace atteso che per quella data scadrà la proroga concessa dal Ministero. Ieri il Tribunale e poi la Camera di Commercio, oggi l’ufficio notifiche, domani il giudice di pace, continua l’incessante chiusura di tutti gli uffici pubblici che fino ad ieri contribuivano a dare alla città di Monreale la caratteristica di un centro di riferimento del comprensorio per importanti attività pubbliche”.
Alle dichiarazioni di Caputo risponde il sindaco Filippo Di Matteo: “Si tratta di provvedimenti legislativi che riguardano il sistema paese, contro i quali non abbiamo alcuno strumento per agire. La mobilitazione che c’è stata in questi giorni a Nicosia e la loro chance di conseguire un risultato, sono giustificate dall’elevata distanza dal tribunale più vicino. Il nostro si trova a soli sette chilometri. Non abbiamo quindi nessuna possibilità di ottenere una deroga alla riforma nazionale.”

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com