Oggi è 11/12/2018

Eventi

Tutti in libreria..e poi tutti in classe!!!

Intervista in “famiglia” per i lettori di filodiretto: Vi presento il nostro direttore responsabile

Pubblicato il 11 settembre 2013

Tutti in libreria..e poi tutti in classe!!!

La campanella trilla, ha lo stesso suono stridulo e prolungato di sempre, che assorda e toglie il respiro, ma, gli occhi, i sogni, le mani che l’attraversano sono cambiati…  cosa è cambiato? Ce lo svela Alex Corlazzoli, maestro,giornalista, scrittore e… direttore responsabile del nostro giornale!

Ho approfittato della sua presenza a Monreale per i festeggiamenti di Sarina per sottoporlo alle mie domande e metterlo un po’ in imbarazzo..

 

Chi è Alex Corlazzoli?

Un maestro, un giornalista ma prima di tutto cittadino, perché, come insegno ai miei bambini, ho l’onore e il dovere di essere cittadino cioè colui che cerca di segnare la strada ai miei ragazzi.

Significa insegnare loro la vita, insegnare sta per “segnare la strada”.

Dalla mia esperienza di giornalista e attraverso il contatto con mondi diversi, viaggiando, ho imparato a conoscere diverse strade.

 

Hai mai provato a digitare il tuo nome su Google per vedere cosa viene fuori?

Si parecchie volte!!!

Perché sono una persona un po’ egocentrica.. lo faccio per vedere cosa dicono gli altri di me..è curioso perché, facendo mie le parole di De Andrè, sono una persona IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA e, a stare controvento, si rischia di non essere compresi.

 

Il tuo più grande pregio? Saper scrivere e parlare

 

Il tuo più grande difetto? Non saper perdonare.

 

Aforisma preferito..

CHIU SCURO I MENZANOTTE UN PO FARE (una pronuncia pessima… ma perdoniamolo, viene dalla Nord!)

Vale in tutti i campi, personale, professionale, sentimentale, politico.

 

Colore preferito? Giallo il sole…

 

La cosa più imbarazzante che ti sia successa?

Quando Giorgia, 7 anni, mi ha chiesto: maestro mi fai la treccia?, in quel momento mi son detto “ora che faccio?” ho sentito tutta la mia inadeguatezza con i più piccoli

 

La cosa più bella?

L’incontro con i miei alunni, specie quando, alla fine dell’anno scolastico, consegno la Costituzione ai miei ragazzi ricordando loro che ciò che conta non è sapere chi erano gli assiro-babilonesi ma bastano 4 regole:

11   Non siate indifferenti

12   Rompete sempre le scatole

13   Denunciate ciò che non è giusto

14   Viaggiate

 

Corlazzoli cover ridotta

Presentaci il tuo nuovo libro…

Tutti in classe è un viaggio in un paese sconosciuto..ogni classe è una piccola città ed è compito del maestro tenere conto di tutti gli elementi necessari alla crescita della piccola comunità.

E’ un collage di frammenti, fotografie, ritagli, pizzini che gettano un po’ di luce sulla vita della generazione figlia di Jobs, senza giudizi, con la sincera voglia di conoscerli così come sono.

E’ la generazione che ha il potere/possibilità di rivoluzionare questa terra.

 

A chi è dedicato tutti in classe?

A Don Andrea Gallo perché mi ha insegnato la Costituzione e alla mia famiglia “adottiva”, come amo chiamarla, Daniele, Agostina e Roberta, che ci sono sempre anche quando chiù scuro i menzanotte un po’ fari…

 

Chi dovrebbe assolutamente leggerlo? I maestri

 

A chi lo sconsigli? A chi non ha voglia di mettersi in gioco

 

Cos’è la scuola pubblica?

E’ un grande carrozzone che porta le giostre in città.

Come tutti i lunapark, un pò improvvisati c’è la giostra che non funziona (docenti poco formati, strutture fatiscenti) e quelle che funzionano meglio (insegnanti appassionati).

 

Cos’è la democrazia?

È una pratica quotidiana, non può essere mera retorica.

Democrazia è quando i miei ragazzi, a cui era stato proibito l’uso delle figurine all’interno delle scuole e dello scuolabus, hanno raccolto le loro firme in un foglio per ripristinare il gioco durante le pause.

Una parola che mi sta a cuore, che insegno sempre ai miei bambini è PROTESTARE cioè testimoniare per.

In Italia non si protesta più.

 

Come si realizza l’integrazione tra i banchi di scuola?

Non si realizza, non si è mai realizzata.

In Italia non c’è un processo d’integrazione reale né all’interno del mondo dell’istruzione né nel mondo politico o sociale.

La diversità è ricchezza.

Mi viene in mente la volta che Simi, bimba indiana, ha raccontato ai compagni che quel giorno era la festa della luce o quando, con la mia classe siamo andati al lunapark per conoscere lo zio di Bairansa che è giostraio.

Così i bambini, e non solo, scoprono che c’è un bene nell’altro che arricchisce tutti.

 

Direi che il Direttore se l’è cavata bene, promosso!

Tutti in classe, edito per Einaudi, è già disponibile in libreria, per chi volesse “sbirciare” il mondo che verrà..

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Randagismo. Gruppo di cani in piazzale Candido e paura tra i residenti

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Il randagismo non rappresenta un problema solo per i cani, che si vedono abbandonati a sé stessi e costretti a cercare cibo tra l'immondizia. I cani, sia in branco che individualmente, possono talvolta sviluppare comportamenti aggressivi o imprevedibili, ed è quello ch..

    Continua a Leggere

  • Saldo TARI, sospese le agevolazioni. È colpa del dissesto? Romanotto: “Assolutamente no si tratta di una delibera votata dalla maggioranza”

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Insieme agli auguri di Natale in questi giorni in alcune case, stanno arrivando i modelli fiscali F24 per il pagamento della TARI, si tratta del saldo rate. Anche se a dire il vero non tutti hanno ricevuto il bollettino, infatti diverse ..

    Continua a Leggere

  • Nella sede Arci Link gli studenti si incontrano: “Monreale è un dormitorio, non ci sono spazi per aggregazione giovanile”

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Quali azioni servono per favorire la partecipazione attiva dei giovani nella vita della comunità monrealese? A chiederselo e a chiederlo sono i giovani del territorio. Nella sede dell'associazione ARCI Link di chiasso Cavallaro, si è tenuto oggi pomeriggio un incontro,..

    Continua a Leggere

  • Crisi di governo. A giorni una donna sarà nominata assessore. Ma persistono i mal di pancia nella maggioranza

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Ancora vacante un posto nella giunta comunale di Monreale. A 10 giorni dalle dimissioni presentate al sindaco da Paola Naimi, non è stato ancora nomin..

    Continua a Leggere

  • Nella Chiesa degli Agonizzanti il presepe artigianale di Sonia Lo Monaco

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Per il secondo anno consecutivo è stato allestito presso la Chiesa degli Agonizzanti di Monreale il presepe artigianale di Sonia Lo Monaco. Il presepe rimarrà aperto fino al 6 gennaio e si potrà visitare dalle 9,00 alle 18,00 nei giorni festivi e dalle 15.00 all..

    Continua a Leggere

  • Il 20 dicembre i mosaici del Duomo di Monreale raccontati in suoni ed immagini

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - In una cornice unica si svolgerà il concerto multimediale per pianoforte intitolato Domus Dei et Ianua Coeli, ispirato ai mosaici del Duomo di Monreale. L'appuntamento è per il 20 dicembre alle ore 21. Si è chiuso per una settimana intera all’interno del duomo di..

    Continua a Leggere

  • Degrado per le strade di Monreale, veicoli abbandonati per anni

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Continua la graduale rimozione dei veicoli abbandonati in giro per la città. Come già detto in un altro a..

    Continua a Leggere

  • Open day alla Guglielmo II, martedì 18 dicembre il preside e lo staff accoglieranno gli alunni delle classi quinte

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Anche quest'anno l'Istituto Comprensivo Statale Guglielmo II apre le porte al territorio. Tutte le famiglie interessate alle iscrizioni per il prossimo anno scolastico alla scuola secondaria di primo grado con i loro bambini e ragazzi, sono invitate a visitare il plesso ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, via Esterna San Nicola, oggi il sopralluogo dell’Agenzia Nazionale per i beni confiscati alla mafia.

    Eventi

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Come annunciato si è svolto questa mattina il sopralluogo disposto dalla Agenzia Nazionale per i beni confiscati alla mafia nella via Esterna San Nicola per verificare la grave situazione di pericolo causata dalla frana che ha coinvolto l'unica strada di accesso alla po..

    Continua a Leggere

  • Monreale, dalla “Natività” di Stomer una riflessione sui condizionamenti neurobiologici nell’esperienza artistica

    Eventi

     Mente e cuore nell’esperienza artistica, Monreale, 10 dicembre 2018 - Si terrà sabato 15 dicembre, alle ore 18,00, un appuntamento dedicato all’artista fiammingo Matthias Stomer, dal titolo “La Natività di Matthias Stomer fra Arte ..

    Continua a Leggere

  • Strazzasiti e l’aiuto “dall’alto” contro le discariche abusive

    Eventi

      [gallery ids="85636,85638,85639,85640,85641,85642,85643,85644"] Monreale, 10 dicembre 2018 - Non è ancora trascorso un mese, da quando la Delegazione Strazzasiti, con i suoi attivisti più rappresentativi (Maenza, Zuccarello e Salamone) si è adoperata per piantare una yucca nel v..

    Continua a Leggere

  • Monreale, fiocco azzurro per il consigliere comunale Antonella Giuliano

    Eventi

    Monreale, 9 dicembre 2018 - Arriva un fiocco azzurro all'intero del consiglio comunale di Monreale. A dare la bella notizia è su Facebook la stessa mamma Antonella Giuliano, consigliere comunale del gruppo Forza Italia che nel giorno dell'Immacolata ha dato alla luce il suo secondo genito. Al con..

    Continua a Leggere

  • Albergheria, un quartiere abbandonato tra rifiuti e mercato dell’usato

    Eventi

    [gallery ids="85594,85592,85591,85590,85589,85587,85586,85584,85585,85583,85582,85581,85580,85579,85578,85576,85577,85575,85574,85573,85572,85571,85570,85569,85568"] Palermo, 9 dicembre 2018 - Qualche bancarella resta anche durante il giorno, ma solitamente il mercato dell'usato all'Albergheria h..

    Continua a Leggere

  • 9 dicembre, nasceva Bruno Trentin, Segretario Generale della CGIL

    Eventi

    Monreale, 9 dicembre 2018 - il 9 dicembre 1926 nasce Bruno Trentin in Francia, a Cedon de Pavie. Il padre Silvio e la sua famiglia vi trovarono esilio dopo che il regime fascista aveva soppresso tutte le libertà. Partecipa come partigiano alla lotta di liberazione, è dirigente del Partito d'..

    Continua a Leggere

  • Palermo batte Padova 3-1 e resta in testa alla classifica

    Eventi

    Palermo, 8 dicembre 2018 - Si è tenuta oggi la partita Padova - Palermo, conclusasi 1-3, presso lo Stadio Euganeo. La gara è iniziata in salita per il Palermo, che schiera Brignoli in porta e Szyminski centrale insieme a Rajkovic, Aleesami e Salvi; Chochev ha sostituito lo squalificato Jajalo, com..

    Continua a Leggere

  • Associazione Nati Due Volte, anche quest’anno arriva il mercatino di Natale

    Eventi

    Monreale, 8 dicembre 2018 - Come gli scorsi anni anche questo Natale l'associazione Nati ..

    Continua a Leggere

  • Il presepe di Nicolò Giuliano esposto all’aeroporto “Falcone – Borsellino”

    Eventi

    [gallery ids="85537,85536,85535,85534"] Palermo, 8 dicembre 2018 - Esposto all’Aeroporto di Palermo “Falcone - Borsellino” il presepe realizzato dall’artista monrealese Nicolò Giuliano. Il presepe è stato collocato ieri pomeriggio. Oggi, alla presentazione, presenti numerose person..

    Continua a Leggere

  • “Mio padre con i Badalamenti non c’entra nulla, e il disprezzo era reciproco”

    Eventi

    [gallery ids="85521,85520,85519,85518"] Monreale, 8 dicembre 2018 - Si è svolta ieri, presso la Casa Cultura Santa Caterina, la presentazione del libro “Sono nata Badalamenti” di Maria Badalamenti che lotta quotidianamente affinché il suo nome e soprattutto quello di suo padre non sia assoc..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com