Oggi è 11/12/2018

Cronaca

Quale destino per l’ATO PA2 e per i suoi dipendenti?

L’Avv. Roberto Terzo, commissario liquidatore dell’ATO PA2, esprime dubbi sulla costituzione delle SRR e delle ARO, in sostituzione degli ATO

Pubblicato il 11 settembre 2013

Quale destino per l’ATO PA2 e per i suoi dipendenti?

L’Avv. Roberto Terzo, commissario liquidatore dell’ATO PA2 ha inviato una lettera al Presidente della Regione Crocetta, all’assessore all’Energia Marino, al prefetto Cannizzo e ai Presidenti delle Commissioni Parlamentari Territorio e Ambiente e Attività Produttive. Scopo della missiva è sapere come stanno operando gli enti competenti per rispettare la tempistica prevista per l’attuazione della riforma sul ciclo integrato dei rifiuti e quindi sulla costituzione della SRR e delle ARO.

“Avverto un profondo disagio nell’ascoltare il silenzio da parte degli organi competenti circa il destino della società e del servizio”- scrive il dirigente dell’ATO, che chiede di conoscere lo stato di attuazione della normativa e degli adempimenti delegati ai comuni relativamente alla costituzione delle SRR, condizione necessaria per consentire la prosecuzione del servizio senza soluzione di continuità.

La preoccupazione va soprattutto al personale, perché, anche se entro il 30 settembre i comuni soci del nuovo ambito Palermo Ovest costituiranno la SRR, i tempi per il passaggio del personale non potrebbero essere sufficienti. Troppo stretti sarebbero i tempi anche per creare il nuovo assetto societario e per organizzare il nuovo e complesso sistema di raccolta.

Contratti di noleggio, convenzioni per l’approvvigionamento dei carburanti, per la manutenzione degli automezzi e per altre forniture essenziali non potranno essere garantiti”.

Stessa incertezza grava sui provvedimenti autorizzativi del conferimento rifiuti presso le piattaforme di trattamento convenzionate, ormai in scadenza, e alla voltura delle autorizzazioni in materia di gestione degli impianti gestiti dagli ATO.

In mancanza di una proroga per gli ATO, i comuni, dal 1° ottobre, con le prime emergenze sanitarie, dovrebbero ottemperare all’obbligo di far fronte alle crisi igienico-sanitarie facendo ricorso a ditte terze, con conseguente crescita esponenziale dei costi per gli enti locali.

Terzo chiede quindi che la gestione del servizio da parte dell’ATO venga prorogata fino al 31.12.2013, per scongiurare un impasse con le inevitabili conseguenze descritte.

Intanto buone notizie arrivano sul versante del ciclo di trattamento dei rifiuti.

Terzo fa sapere che i diversi servizi del Dipartimento Acque e Rifiuti e del Dipartimento Territorio e Ambiente dovrebbero rilasciare l’ultimo parere tecnico, propedeutico all’ottenimento della “sudatissima” Autorizzazione Integrata Ambientale per mettere in esercizio il nuovo impianto sito a Camporeale, “che se fosse pronto domani – dichiara Terzo – verrebbe gestito dall’ATO (almeno fino al 30 settembre). Diversamente nessuno lo sa, la legge di riforma niente prevede in merito, classico caso di vacatio legis”.

Contemporaneamente sono stati completati i lavori di adeguamento elettrico all’impianto di compostaggio di Bisacquino, ove bisogna “solo” registrare il funzionamento di alcune attrezzature, compromesso a causa del mancato utilizzo.

Improvvisamente l’ambito si ritroverebbe a disposizione in un colpo solo un impianto per il conferimento dell’umido e uno per il conferimento dei rifiuti indifferenziati, previo trattamento di selezione del materiale differenziato.

Il commissario liquidatore spiega che questo impianto permetterebbe di differenziare in loco i rifiuti indifferenziati, risparmiando fatica ai conferitori e ottenendo maggiori percentuali di raccolta differenziata.

Il ciclo, integrato per l’appunto, andrebbe chiuso prevedendo la realizzazione di un impianto (possibilmente in prossimità dell’ambito), capace di trattare il percolato prodotto dalla discarica/impianto. I rifiuti potrebbero addirittura divenire una risorsa:

“In qualche parte in Italia – dichiara terzo – (non in America o su Marte) lo trasformano in liquido idoneo per spegnere gli incendi o, addirittura, per scopi irrigui”.

“Ma ora che si è più vicini alla realizzazione degli impianti che avrebbero dovuto assistere e “servire” il territorio sin dalla costituzione delle varie società d’ambito (per non generare l’oligarchia delle discariche private), ora che si è più vicini all’agognata “razionalizzazione del servizio” e soprattutto ai “costi del servizio”, i dipendenti, i mezzi e le strutture che fine faranno il primo ottobre?

Ad oggi non si sa, forse domani, forse il 30 settembre, forse quando cesserà l’emergenza rifiuti. Ah, dimenticavo, l’emergenza è cessata”. Conclude, sarcastico, l’Avv. Terzo.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Randagismo. Gruppo di cani in piazzale Candido e paura tra i residenti

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Il randagismo non rappresenta un problema solo per i cani, che si vedono abbandonati a sé stessi e costretti a cercare cibo tra l'immondizia. I cani, sia in branco che individualmente, possono talvolta sviluppare comportamenti aggressivi o imprevedibili, ed è quello ch..

    Continua a Leggere

  • Saldo TARI, sospese le agevolazioni. È colpa del dissesto? Romanotto: “Assolutamente no si tratta di una delibera votata dalla maggioranza”

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Insieme agli auguri di Natale in questi giorni in alcune case, stanno arrivando i modelli fiscali F24 per il pagamento della TARI, si tratta del saldo rate. Anche se a dire il vero non tutti hanno ricevuto il bollettino, infatti diverse ..

    Continua a Leggere

  • Nella sede Arci Link gli studenti si incontrano: “Monreale è un dormitorio, non ci sono spazi per aggregazione giovanile”

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Quali azioni servono per favorire la partecipazione attiva dei giovani nella vita della comunità monrealese? A chiederselo e a chiederlo sono i giovani del territorio. Nella sede dell'associazione ARCI Link di chiasso Cavallaro, si è tenuto oggi pomeriggio un incontro,..

    Continua a Leggere

  • Crisi di governo. A giorni una donna sarà nominata assessore. Ma persistono i mal di pancia nella maggioranza

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Ancora vacante un posto nella giunta comunale di Monreale. A 10 giorni dalle dimissioni presentate al sindaco da Paola Naimi, non è stato ancora nomin..

    Continua a Leggere

  • Nella Chiesa degli Agonizzanti il presepe artigianale di Sonia Lo Monaco

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Per il secondo anno consecutivo è stato allestito presso la Chiesa degli Agonizzanti di Monreale il presepe artigianale di Sonia Lo Monaco. Il presepe rimarrà aperto fino al 6 gennaio e si potrà visitare dalle 9,00 alle 18,00 nei giorni festivi e dalle 15.00 all..

    Continua a Leggere

  • Il 20 dicembre i mosaici del Duomo di Monreale raccontati in suoni ed immagini

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - In una cornice unica si svolgerà il concerto multimediale per pianoforte intitolato Domus Dei et Ianua Coeli, ispirato ai mosaici del Duomo di Monreale. L'appuntamento è per il 20 dicembre alle ore 21. Si è chiuso per una settimana intera all’interno del duomo di..

    Continua a Leggere

  • Degrado per le strade di Monreale, veicoli abbandonati per anni

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Continua la graduale rimozione dei veicoli abbandonati in giro per la città. Come già detto in un altro a..

    Continua a Leggere

  • Open day alla Guglielmo II, martedì 18 dicembre il preside e lo staff accoglieranno gli alunni delle classi quinte

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Anche quest'anno l'Istituto Comprensivo Statale Guglielmo II apre le porte al territorio. Tutte le famiglie interessate alle iscrizioni per il prossimo anno scolastico alla scuola secondaria di primo grado con i loro bambini e ragazzi, sono invitate a visitare il plesso ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, via Esterna San Nicola, oggi il sopralluogo dell’Agenzia Nazionale per i beni confiscati alla mafia.

    Cronaca

    Monreale, 10 dicembre 2018 - Come annunciato si è svolto questa mattina il sopralluogo disposto dalla Agenzia Nazionale per i beni confiscati alla mafia nella via Esterna San Nicola per verificare la grave situazione di pericolo causata dalla frana che ha coinvolto l'unica strada di accesso alla po..

    Continua a Leggere

  • Monreale, dalla “Natività” di Stomer una riflessione sui condizionamenti neurobiologici nell’esperienza artistica

    Cronaca

     Mente e cuore nell’esperienza artistica, Monreale, 10 dicembre 2018 - Si terrà sabato 15 dicembre, alle ore 18,00, un appuntamento dedicato all’artista fiammingo Matthias Stomer, dal titolo “La Natività di Matthias Stomer fra Arte ..

    Continua a Leggere

  • Strazzasiti e l’aiuto “dall’alto” contro le discariche abusive

    Cronaca

      [gallery ids="85636,85638,85639,85640,85641,85642,85643,85644"] Monreale, 10 dicembre 2018 - Non è ancora trascorso un mese, da quando la Delegazione Strazzasiti, con i suoi attivisti più rappresentativi (Maenza, Zuccarello e Salamone) si è adoperata per piantare una yucca nel v..

    Continua a Leggere

  • Monreale, fiocco azzurro per il consigliere comunale Antonella Giuliano

    Cronaca

    Monreale, 9 dicembre 2018 - Arriva un fiocco azzurro all'intero del consiglio comunale di Monreale. A dare la bella notizia è su Facebook la stessa mamma Antonella Giuliano, consigliere comunale del gruppo Forza Italia che nel giorno dell'Immacolata ha dato alla luce il suo secondo genito. Al con..

    Continua a Leggere

  • Albergheria, un quartiere abbandonato tra rifiuti e mercato dell’usato

    Cronaca

    [gallery ids="85594,85592,85591,85590,85589,85587,85586,85584,85585,85583,85582,85581,85580,85579,85578,85576,85577,85575,85574,85573,85572,85571,85570,85569,85568"] Palermo, 9 dicembre 2018 - Qualche bancarella resta anche durante il giorno, ma solitamente il mercato dell'usato all'Albergheria h..

    Continua a Leggere

  • 9 dicembre, nasceva Bruno Trentin, Segretario Generale della CGIL

    Cronaca

    Monreale, 9 dicembre 2018 - il 9 dicembre 1926 nasce Bruno Trentin in Francia, a Cedon de Pavie. Il padre Silvio e la sua famiglia vi trovarono esilio dopo che il regime fascista aveva soppresso tutte le libertà. Partecipa come partigiano alla lotta di liberazione, è dirigente del Partito d'..

    Continua a Leggere

  • Palermo batte Padova 3-1 e resta in testa alla classifica

    Cronaca

    Palermo, 8 dicembre 2018 - Si è tenuta oggi la partita Padova - Palermo, conclusasi 1-3, presso lo Stadio Euganeo. La gara è iniziata in salita per il Palermo, che schiera Brignoli in porta e Szyminski centrale insieme a Rajkovic, Aleesami e Salvi; Chochev ha sostituito lo squalificato Jajalo, com..

    Continua a Leggere

  • Associazione Nati Due Volte, anche quest’anno arriva il mercatino di Natale

    Cronaca

    Monreale, 8 dicembre 2018 - Come gli scorsi anni anche questo Natale l'associazione Nati ..

    Continua a Leggere

  • Il presepe di Nicolò Giuliano esposto all’aeroporto “Falcone – Borsellino”

    Cronaca

    [gallery ids="85537,85536,85535,85534"] Palermo, 8 dicembre 2018 - Esposto all’Aeroporto di Palermo “Falcone - Borsellino” il presepe realizzato dall’artista monrealese Nicolò Giuliano. Il presepe è stato collocato ieri pomeriggio. Oggi, alla presentazione, presenti numerose person..

    Continua a Leggere

  • “Mio padre con i Badalamenti non c’entra nulla, e il disprezzo era reciproco”

    Cronaca

    [gallery ids="85521,85520,85519,85518"] Monreale, 8 dicembre 2018 - Si è svolta ieri, presso la Casa Cultura Santa Caterina, la presentazione del libro “Sono nata Badalamenti” di Maria Badalamenti che lotta quotidianamente affinché il suo nome e soprattutto quello di suo padre non sia assoc..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com