Oggi è 15/02/2019

Eventi

Sarina Ingrassia oggi compie 90 anni, tanti auguri dalla redazione

Sarina, per molti di coloro che hanno avuto il privilegio di averla conosciuta, è stata ed è tutt’ora una guida, una maestra di vita. Sarina è “l’ospitalità”

Pubblicato il 3 settembre 2013

Sarina Ingrassia oggi compie 90 anni, tanti auguri dalla redazione

“Pronto? Sei Sarina Ingrassia?”

“Sì, dimmi. Chi sei tu?”

“Mi chiamo Alex, mi ha dato il tuo numero frère Pierino di Taizé. Volevo fare un’esperienz…”. Non feci in tempo a terminare la frase che dall’altra parte della cornetta, la voce squillante con il marcato accento siciliano mi interruppe: “Quando vuoi vieni, qui c’è sempre posto”.

Tentai di capire cosa significava “c’è sempre posto” ma non feci in tempo a porre la domanda: “Ti aspetto”, mi disse Sarina.

In quelle parole sta il segreto di una vita trascorsa ad aspettare gli altri, ad accogliere, letteralmente a braccia aperte, con la porta spalancata.

Quell’uscio di via Baronio Manfredi 59  non mi ha mai lasciato indifferente. A precederlo i colori di un murales che da anni sembra dare il benvenuto a chi arriva, prima ancora del sorriso di Sarina. Quell’uscio l’ho visto aperto di giorno e di notte quando a bussare a quella porta arrivava a tarda sera quella madre con la figlia di sette anni in braccio, per trovare un riparo alla solitudine o quel ragazzino fuggito di casa perché il padre troppo violento non gli concedeva la serenità. Lì c’era e c’è Sarina che mi ha insegnato che “i poveri non hanno né giorno né ora per bussare”.

Ho visto attraversare quella porta i pellegrini della speranza: uomini e donne, truppe di giovani, seminaristi, coppie in crisi, scout e con loro Rita Borsellino, Agnese Moro, padre Alex Zanotelli, Gherardo Colombo e tanti altri. Arrivare a Monreale, da Sarina, è un po’ come fare il cammino di Santiago: hai la certezza di giungere in un luogo sacro, di incrociare altre persone che marciano con te verso un miraggio che ci ha messo in moto.

Quella porta è rimasta aperta a Natale quando su quella tavola di legno, sedevano i più poveri della città, il pazzo, il bambino che a casa nemmeno quel giorno aveva il panettone.

Ho visto solo una volta socchiudersi quell’uscio. Quella mattina Sarina aveva voglia di pregare. Salimmo al secondo piano. Ci sedemmo davanti al crocefisso di legno di Taizé, alla fotografia del suo amico padre missionario ucciso nelle Filippine, a quel ritratto della nudità e iniziammo a leggere un salmo. Ad interrompere la preghiera ci pensò Maria: “Sarina, Sarina, hai della pummarola?”. Sarina sorrise: “Ecco vedi Signore”.

E quel 25 dicembre quando al telefono Sarina mi disse con la voce rotta dall’emozione: “La casa sta andando a fuoco”, piansi. Stavo andando al carcere di Lodi per accompagnare un parlamentare in visita ai detenuti e feci tutta la strada in lacrime.

Nemmeno le fiamme hanno posto fine alla storia di quella casa, che appartiene ormai a molti di noi. Chi è passato da via Baronio Manfredi non ha mai più dimenticato il tempo trascorso con questa donna che con la sua storia ha lasciato un’impronta nella Storia con la “s” maiuscola e nelle storie di ognuno di noi.

Ci sono persone che quando le incontri ti cambiano la vita. Ho avuto la fortuna di conoscerne qualcuna: Nino Caponnetto, don Andrea Gallo, Rita Borsellino. Sarina è una di queste.

Quegli occhi profondi, brillanti; quelle mani che hanno abbracciato tante persone; quel sorriso talvolta divertito, altre volte consolatore; quella voce che si fa dolce con i più piccoli, poderosa quando si tratta di “indignarsi” con qualcuno o di urlare ai giovani “serve una rivoluzione. Io sono pronta”, non si dimentica.

Quando parla della sua esistenza, dei suoi 90 anni, spesso dice: “Rifarei tutto. Sono contenta della mia vita”. Ancora una volta ci sorprende: non siamo noi a farle gli auguri ma è lei con la sua vita a farli a noi, a suggerirci una vita piena.

“In direzione ostinata e contraria”, per dirla con Fabrizio De André.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Eventi

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Eventi

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Eventi

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Eventi

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Eventi

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Eventi

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Eventi

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Eventi

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Eventi

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Eventi

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    Eventi

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Far West a Palermo, un giovane rapina una farmacia in via Villagrazia e fugge in auto

    Eventi

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Rapina a mano armata questa mattina a Palermo, dove in via Villagrazia un giovane munito di pistola ha fatto irruzione in un farmacia minacciando il titolare e alcuni clienti presenti. Non sono ancora totalmente chiare le dinamiche dell'accaduto, il tutto è avvenuto i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, psicologa tra i banchi di scuola. La dott.ssa Gaia Albano incontrerà gli studenti per prevenire disturbi dell’alimentazione

    Eventi

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Negli ultimi giorni l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Serena Potenza, ha incontrato presso la Sala Rossa del Comune di Monreale i dirigenti e i referenti delle scuole primarie, secondarie e superiori della città al fine di organizzar..

    Continua a Leggere

  • Ars, bocciato il “modello Portogallo”, è polemica. Miccichè: “Clima di ostilità”

    Eventi

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Stasera il Parlamento siciliano sarà impegnato nell'approvazione della legge di Stabilità regionale. La maggioranza in Aula da lunedì è andata sotto 4 volte e le polemiche hanno infiammato il Palazzo dei Normanni. Ieri i parlamentari si sono trovati ad affrontare u..

    Continua a Leggere

  • Al P. Novelli l’inaugurazione della Biblioteca Scolastica Innovativa. Le nuove tecnologie per avvicinare i giovanissimi e i meno giovani alla lettura

    Eventi

    [gallery ids="92125,92126,92127,92128,92129,92130,92131,92132,92133,92134,92135,92136,92137,92138,92139,92140"] Monreale, 14 febbraio 2019 - "Ho imparato a leggere a cinque anni, nella classe di fratel Justiniano, nel Colegio de la Salle, a Cochabamba, in Bolivia. È la cosa più importante ..

    Continua a Leggere

  • “Comitato Pioppo comune autonomo”: “Capizzi, Caputo, Lo Biondo, Russo e il PD a favore? Ma nel 2010 si schierarono contro”

    Eventi

    Monreale, 13 febbraio 2019 - Il progetto autonomista del “Comitato Pioppo comune autonomo” va avanti. I confini del nuovo territorio sono stati ben definiti. Includono un territorio ridotto rispetto al precedente progetto, ma con una popolazione decisamente accresciuta. In base ..

    Continua a Leggere

  • Massimiliano Lo Biondo (#OLTRE): “Premio chi differenzia”. Questa la mia proposta sulla raccolta differenziata

    Eventi

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Sono in vista nuovi possibili sviluppi nella gestione della raccolt..

    Continua a Leggere

  • Monreale verso le comunali. Manutenzione strade, illuminazione, aree verdi. Cosa farà il futuro sindaco per San Martino?

    Eventi

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Cosa farà il futuro sindaco per San Martino delle Scale? Se lo chiedono i residenti della frazione di Monreale che con l'avvicinarsi delle elezioni comunali stanno iniziando a valutare su chi riporre la propria fiducia elettorale. Strade sicure e senza buc..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com