Monreale, buche a “tignitè”

0
Immobiliare Max

 

Ma, i cittadini monrealesi denunciano anche, e qualche volta vengono risarciti. Troviamo spesso, infatti, all’albo pretorio notizie di risarcimenti danni per sinistri.

Ultima, una coincidenza, da far sembrare che le buche incriminate siano le stesse.

La Giunta Municipale ha accolto larichiesta di risarcimento danni di due cittadini, i signori Agatina e Giovanni residenti in via Altofonte a 17 numeri civici di distanza, per incidenti causati dalle buche all’altezza dei civici 37 e 13/A. Un incidente è avvenuto nell’aprile del 2012 e l’altro nel febbraio del 2013.

Per fortuna la somma totale non è eccessiva, questo lascia presumere che non ci siano stati danni fisici alle persone, ma solo alle autovetture.

Per danni alle persone e ai motocicli abbiamo pagato cifre molto più alte. E le buche, nel nostro paese, non mancano e nemmeno chi pensa di buttarvisi dentro per recuperare un po’ di denaro. Non è questo certamente il caso, visto che i due automobilisti hanno ottenuto un risarcimento danni per 100,00 e 180,00 euro. Cifra che probabilmente sarebbe bastata per riparare queste ed altre buche.

L’amministrazione monrealese è rimasta sorda a questo problema che segnaliamo da anni. Anche se, per onor di cronaca, dobbiamo dire che un paio di buche sono state riparate qualche settimana fa in via Aldo Moro.

Il nuovo assessore all’Urbanistica, Piano Regolatore, Pianificazione ed Assetto del Territorio ed Edilizia Scolastica, Girolamo Vittorino, dovrà rimboccarsi le maniche per cercare di mettere qualche altra toppa.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.